musica
lunedì 29 dicembre 2008 - 6 Commenti

L’informatica è al centro di tutto, anche se si parla di produzione musicali, ma in questo post non saranno trattati, Cubase, Wavelab, Audacity, costose schede audio esterne e tastiere mute.
Invece di emulare ed elaborare suoni e strumenti registrati, perché non usare i componenti stessi del PC come strumento?
Guardate ad esempio cosa possono fare insieme, un lettore floppy, un nerd e Star Wars.

Se un rauco floppy disk potrebbe andar bene per suoni bassi e distorti, si potrebbe utilizzare invece uno scanner per le note più melodiose, e una stampante …

lunedì 29 dicembre 2008 - 5 Commenti

Possibile estensione della tutela del diritto d’autore per la musica dagli attuali 50 anni fino a 75 – non 90 come era stato richiesto, ma pur sempre un consistente balzo in avanti; una lettera firmata da gran parte dello star-system britannico per invitare il governo a prendere provvedimenti contro la minaccia del pirateria; l’industria musicale all’attacco contro Myspace e siti simili che consentono la condivisione di file musicali in violazione del diritto d’autore.
Tutti segnali di un nuovo attacco da parte di chi sostiene l’importanza del diritto d’autore come sistema …

lunedì 22 dicembre 2008 - 1 Commento

Molti anni fa, quando ancora non esistevano MP3 ed affini, era prassi comune quella di “farsi in casa” musicassette contenenti canzoni registrate dalla radio, prassi assolutamente lecita che permetteva di crearsi le proprie compilation senza spendere capitali in CD.
Tunerec è la versione 2009 di quella prassi. Questo software promette infatti di registrare da web radio i brani musicali che ci interessano, per poi proporceli in una playlist personalizzata.

giovedì 27 novembre 2008 - 3 Commenti

Il mese scorso è nata nel Regno Unito una nuova organizzazione, la UK Music, il cui scopo è quello di rappresentare l’intera industria musicale britannica e fornire un piano quinquennale per “salvare un settore che è stato martoriato negli ultimi dieci anni”.
Lo chief executive di UK Music è Feargal Sharkey, cantate irlandese fondatore degli “The Undertones” che ha dichiarato che questo nuovo organismo rappresentare un nuovo importante capitolo per l’industria musicale del Regno Unito.
Per il momento gli obiettivi della UK Music sono: pubblicazione di un manifesto, proposta di legge …

martedì 23 settembre 2008 - 14 Commenti

SanDisk si appresta a lanciare sul mercato delle microSD da 1 Gigabyte con dentro album in mp3. Il sito dell’iniziativa, slotmusic.org, è ancora scarno, ma la rete è già piena di informazioni a riguardo.Ad esempio si ipotizza che il prezzo degli album potrà essere compreso tra i 7 e i 10 dollari, quando la scheda da 1Gb finora è stata venduta mediamente a 8,5; si sa che insieme ad ogni scheda sarà fornito un adattatore USB, per fruire delle canzoni anche da PC o da dispositivi sprovvisti di slot microSD. …

venerdì 12 settembre 2008 - 13 Commenti

Il 10 settembre è stato acceso per la prima volta l’acceleratore di particelle del CERN. Un anello di 27 km di diametro che serve a far scontrare neutroni tra loro per poi raccogliere i cocci e studiarli. Di acceleratori di particelle ne esistono diversi in giro per il mondo, ma questo è diventato famoso perché è capace di spingere le particelle a scontrarsi ad una velocità tale da creare dei buchi neri di dimensioni infinitesimali.
Secondo alcuni fisici, detrattori del progetto, i buchi neri prodotti potrebbero non scomparire nel nulla in …

venerdì 12 settembre 2008 - 5 Commenti

Durante l’ultimo evento Apple, Steve Jobs ha presentato, oltre ai nuovi iPod, la versione 8 di iTunes, con alcune nuove interessanti funzioni.
La più intrigante è sicuramente Genius, che altro non è che un suggeritore di canzoni che potrebbero piacerci, facendoci scoprire nuovi artisti e generi musicali.

martedì 19 agosto 2008 - 16 Commenti

Molti anni fa, il 17 agosto 1982, Sony e Philips rilasciarono al pubblico il primo CD, mezzo di distribuzione della musica che ha cambiato il mercato nei decenni seguenti.
Il CD sostituì il disco di vinile e più tardi, quando i prezzi dei lettori portatili scese, la cassetta a nastro, portando nel mondo della musica maggiore qualità audio, un supporto compatto e più resistente al passare del tempo.

venerdì 20 giugno 2008 - Commenta

Ricorderete qualche mese fa il disastroso lancio di Qtrax: subito proclamato ammazza iTunes, nato dal nulla e finito ancora prima di iniziare in un tripudio di smentite.
Al tempo i giornali generalisti fecero presto a cantarne le lodi, salvo dover rettificare a mezza bocca qualche ora dopo. La novità è che Qtrax il 18 giugno scorso ha annunciato alla comunità di beta tester di aver iniziato con la distribuzione gratuita di musica.
ArsTechnica riporta tuttavia che ancora una volta il servizio – composto dalla somma di Songbird, un vecchio progetto di …

giovedì 19 giugno 2008 - 11 Commenti

Nostalgici della buona vecchia cassetta musicale da avere sempre a portata di mano e da inserire nel fidato Walkman? Vorreste regalare la vostra playlist migliore, un po’ come in “Alta fedeltà”, al vostro partner, ai vostri amici o parenti?
Ecco a voi un altro prodotto presente sul mercato in grado di riportarci (quasi) indietro negli anni. Tanto semplice quanto efficace, una cassetta USB esattamente identica a quelle di qualche anno fa, stessa forma, stessa grafica, stessa confezione che contiene però, al suo interno, un elemento di nuova concezione, una chiavetta USB.