apple
martedì 20 luglio 2010 - 68 Commenti
Apple sul caso “antennagate”, fra risposte e dubbi

Dopo qualche giorno di troppo e una buona dose di cattive PR, a poche ore dall’incontro convocato per chiarire la questione dell’antenna, il solito codazzo di polemiche, discussioni, critiche/lodi a prescindere ha investito l’azienda di Cupertino.
Vediamo sommariamente in che modo Jobs ha articolato la sua “linea di difesa”:

“non siamo perfetti”, che in una traduzione da linguaggio corporate a linguaggio corrente, suona un po’ come “sappiamo di avere un problema”;
non siamo i soli ad avere questo problema;
“hard data”: gli effetti pratici del problema sono molto meno significativi di quanto la dimensione …

martedì 13 luglio 2010 - 104 Commenti
iPhone 4: in arrivo soluzioni o un altro po’ di cattive PR?

Il problema dell’antenna di iPhone 4 sembra meno sporadico di quel che inizialmente alcuni commentatori hanno indicato: chiudendo il piccolo canale nella parte in basso a sinistra del telefono, il degrado del segnale pare sistematico e significativo.
Sono queste le conclusioni, raggiunte con test di laboratorio, della popolare testata facente capo alla Consumer Union americana, che invertono il parere più confortante precedentemente rilasciato dalla stessa testata sul prodotto.
I sintomi indicano, secondo il parere di CR, un difetto nel design il quale, più di una custodia (che peraltro Apple non ancora ha …

giovedì 1 luglio 2010 - 41 Commenti
E’ già tempo di record per l’iPhone 4, ma quanti problemi di gioventù!

Qualche settimana fa è stato presentato il nuovo iPhone 4 di Apple ed è da allora che osservo attentamente l’evolversi della situazione che orbita attorno a  questo attesissimo prodotto e posso da subito anticiparvi che, contrariamente alle aspettative (almeno le mie), non sono tutte rose e fiori.
La buona notizia, per Apple chiaramente, è che il lancio del prodotto è stato il migliore di sempre. La mela mordicchiata ha, infatti, annunciato che nei primi tre giorni di commercializzazione ha venduto ben 1,7 milioni di iPhone 4.
Si tratta senza ombra di dubbio …

mercoledì 16 giugno 2010 - 99 Commenti
Fenomenologia del fanboy: un esempio pratico

Ci ritroviamo ahimè a parlare di Apple ma, per il sollievo dei più, non bene e nemmeno male.
Ne parliamo al contrario come di un fenomeno mediatico – credo che almeno su questo possiamo trovare un minimo di accordo fra le parti – molto polarizzante, su cui ognuno sente di avere un’opinione piuttosto fondata, anche se spesso unidirezionale.
Partiamo come da titolo, da un esempio pratico: la risoluzione del cd. retina display, nuovo brand coniato da Apple per sintetizzare la capacità dello schermo di iPhone 4 di eccedere il discernimento dell’occhio umano …

giovedì 10 giugno 2010 - 64 Commenti
Apple iPhone 4, ora tutto cambia di nuovo?

Esiste una conferenza che si tiene annualmente che ha un’atmosfera molto particolare. Più che di una noiosa assemblea piena di tecnicismi, ogni anno sembra di assistere ad un evento simile ad uno spettacolo nel quale gli appassionati di tecnologia, soprattutto negli ultimi anni, hanno spesso trovato pane per i loro denti.
Sto parlando del Worldwide Developers Conference di Apple anche noto come WWDC che, anche quest’anno, ha provato a sorprendere un po’ tutti con il nuovo iPhone 4 e relativo iOS 4.
Sarà proprio vero, come il marketing della casa di Cupertino …

venerdì 28 maggio 2010 - 12 Commenti
I primi vent’anni del tablet

Come mi piace ripetere, il mondo è pieno di sorprese per chi non ha memoria. Il tablet per esempio: un oggetto su cui da decenni i produttori si scervellano, alla ricerca di un metodo di interazione uomo-macchina più intuitivo di quello mediato da tastiera e mouse.
Il debutto della GUI su personal computer, l’interazione dell’utente con oggetti più o meno autoesplicativi rappresentati da icone, rappresenta in questo percorso un punto di grande accelerazione: le precedenti interfacce a caratteri potevano prestarsi ad un input touch-based, ma solo limitatamente a funzioni ben determinate, …

venerdì 28 maggio 2010 - 83 Commenti
Qualche considerazione sul “sorpasso” di Apple su Microsoft

Una pioggia di entusiasmo ha invaso la rete e le legioni di entusiasti utenti Apple, allorquando, ieri l’altro, è arrivata l’attesa notizia del fatidico sorpasso: il market cap (il valore delle azioni circolanti), di Apple ha superato quello di MS.
Senza nulla togliere all’importanza del traguardo raggiunto da Apple e al “miracolo” attuato da Jobs al suo rientro, il market cap è un indicatore molto legato alla fiducia degli investitori, un fattore cui non è estranea anche una certa componente “emotiva” e che non esaurisce la capacità di un’azienda di produrre …

giovedì 27 maggio 2010 - 57 Commenti
Flash 10.1b rallenta il browsing su Android 2.2

I video riportati qui sotto danno un’idea dell’impatto prestazionale che ci si può attendere dall’uso di un plugin flash su smartphone. La piattaforma di riferimento è un Nexus One di Google, equipaggiato con l’ultima release di Android, la 2.2.
I risultati che emergono dal video sembrano indicare che il plugin flash 10.1b per Android penalizza il telefono di Google in modo significativo, rendendo l’esperienza di navigazione più lenta e lo scrolling meno fluido quando contenuti flash siano attivi all’interno di pagine web.
Il che finisce per rendere Nexus One + Android 2.2 …

mercoledì 26 maggio 2010 - 65 Commenti
Cosa NON posso fare col mio netbook…

Di recente alcuni miei amici hanno avuto una discussione incentrata su un oggetto che da qualche tempo ha smosso un po’ le acque nel panorama dell’IT, e di cui abbiamo parlato anche qui su Appunti Digitali: l’iPad.
Premesso che di lotta impari si trattava, in quanto vedeva contrapposti ben due utenti Apple (di cui uno di lunghissima data) e un filo-linuxiano, quando si parla di cose del genere l’argomento passa velocemente dalle caratteristiche del gioiellino, al prezzo, e da lì subito alle alternative possibili, con conseguenti batti e ribatti che hanno …

mercoledì 12 maggio 2010 - 9 Commenti
Edigita: gli editori italiani abbracciano l’e-book

Il recente movimento nel mercato e-book, accelerato dal lancio di iPad, ha dato vita a un grande fermento nel mercato editoriale. Ripartiamo da alcune considerazioni di scenario lanciate nel corso di un’analisi di qualche mese fa:

nella migrazione ai formati digitali, gli editori hanno bene a mente gli errori commessi dalle major discografiche: in un momento di totale fluidità del mercato, hanno abbastanza alternative da non voler accettare alcuna imposizione da parte di Amazon sui prezzi;
la leadership di Amazon+Kindle insiste in un mercato ancora immaturo;
i numeri di …