apple
lunedì 25 agosto 2008 - 6 Commenti

In Polonia, Orange, uno dei due carrier che offre iPhone 3G, è ricorso ad un tristissimo (e probabilmente controproducente) sistema per creare hype attorno ad iPhone: pagare attori per fare la fila davanti agli store Orange.
In 20 negozi del Paese, quindi, una fila di ragazzi hanno simulato di attendere con ansia l’apertura del negozio, per potersi comprare un iPhone. La cosa è stata resa ancor più stridente dal fatto che i negozi T-Mobile erano invece deserti, pur offrendo anch’essi iPhone 3G.

mercoledì 20 agosto 2008 - 5 Commenti

Raramente prima di questi giorni, il futuro dei computer Apple è sembrato così aperto a qualunque esito. Il CFO Peter Oppenheimer accende la miccia annunciando una transizione di prodotto – concetto, come ricorda Bob Cringely, ben distinto da un refresh o dal lancio di una nuova linea – e inevitabilmente tornano alla mente episodi come l’acquisizione di PA-Semi, il rumor sull’integrazione dei chip di codifica/decodifica H.264, addirittura l’ipotesi di un passaggio repentino a CPU e chipset di altri produttori.
Il tutto condito dal prossimo avvento di OpenCL, un linguaggio pensato …

lunedì 18 agosto 2008 - 19 Commenti

Sta facendo molto discutere la notizia di questi giorni, confermata dallo stesso Steve Jobs in una recente intervista , che ha portato alla luce il fatto che tutti gli iPhone sono dotati di un software che consente, da remoto e senza il consenso dell’utente, di disattivare applicazioni dal telefono.
Steve Jobs ha giustificato l’esistenza di questa possibilità citando possibili casi di applicazioni maligne, che potrebbero essere così inibite in modo automatico direttamente dalla casa madre, evitando rischi per l’utente.

giovedì 24 luglio 2008 - 5 Commenti

Gli amanti del marchio dalla mela morsicata se la passano bene ultimamente; la compagnia cresce in praticamente tutti i settori, le vendite dell’hardware vanno a gonfie vele (AppleTV a parte) e il titolo in borsa seppur le previsioni leggermente al ribasso del secondo e terzo trimestre di quest’anno si mantiene piuttosto stabile tanto che il valore di un’azione, dopo aver sfiorato i 200$ alla fine del 2007, si attesta intorno ai 166$.
Ma non è sempre stato rose e fiori, anzi. A metà degli anni ’90 infatti, Apple ha corso il serio rischio di un tracollo: l’incapacità di saper anticipare i tempi e …

lunedì 21 luglio 2008 - 11 Commenti

Atom è un prodotto “che la maggior parte di noi non prenderebbe in considerazione“. Sono queste le parole di Paul Otellini, CEO di Intel, a proposito della punta di diamante con cui Intel cerca di affermarsi – per buona parte a spese di ARM – nel mercato ultramobile ed embedded.
Un processore, Atom, capace – se lo dice Otellini c’è da crederci – di prestazioni pari a un terzo di un Centrino. Un prodotto che, come rimarca Paul Hales di The Inquirer, potrebbe far scoprire a qualcuno che dopotutto, per …

mercoledì 16 luglio 2008 - 8 Commenti

Alessio ci ha raccontato i motivi che lo spingono a rinunciare , almeno per ora, ad iPhone 3G, nonostante sulla carta risponda pienamente alle sue esigenze.
Al contrario di Alessio, io racconterò perché non vedo l’ora di averlo e perché penso possa rappresentare, per il profilo di utenza cui appartengo, un dispositivo capace di innovare e migliorare sensibilmente la produttività, rispetto ad un tradizionale smartphone sempre connesso (nel mio caso, un BlackBerry Curve).

mercoledì 16 luglio 2008 - 12 Commenti

Era nell’aria: dopo mesi passati a reiterare la violazione della EULA di Apple, producendo e commercializzando hardware clonato con Leopard preinstallato, sembra che Psystar abbia ricevuto una denuncia da Apple. Mentre scrivo, l’istanza non è ancora stata depositata.
Per chi si fosse perso le puntate precedenti, ricordiamo che Psystar è un produttore divenuto celebre dopo aver annunciato e pare anche consegnato sistemi desktop – perfino server! – con OS X preinstallato, a prezzi ovviamente molto competitivi, denominati OpenPC e OpenServer.
Psystar non fa finta di ignorare la EULA di Apple, ma …

martedì 15 luglio 2008 - 17 Commenti

Non vi nascondo che per qualche ora, dopo aver saputo della possibilità del tethering e dell’uso del mio piano dati, sono stato tentato dall’idea di acquistare un iPhone 3g. È un telefono estremamente interessante, con delle feature e un’interfaccia che per molti versi rappresentano lo stato dell’arte del settore.
In questo post vorrei condividere con voi i motivi che, da consumatore, mi hanno fatto recedere dal proposito di acquistare un iPhone 3g da 16Gb – il modello inferiore non ha capienza sufficiente per sostituire il mio iPod.
Gioca un ruolo da protagonista …

venerdì 11 luglio 2008 - 11 Commenti

Il vostro fido cronista si è infiltrato stasera presso un punto vendita TIM che ha aderito alla cd. notte bianca. Dopo una mezz’oretta di fila fra brufolosi schiavi dell’impulse-buy e fanboy inferociti, dopo aver perfino partecipato – spiritualmente – a un brindisi in onore di dio sa cosa, sono riuscito a entrare nel negozio e parlare con un tecnico.
Facendo seguito al mio precedente articolo sulla questione del tethering per l’iPhone, gli ho rivolto la fatidica domanda: e supportato l’uso del telefono come modem?  E poi: sarà possibile utilizzare il …

venerdì 4 luglio 2008 - 7 Commenti

Per alleviare la sofferenza tutti coloro che – compreso il sottoscritto – malgrado il caldo afoso non possono ancora tuffarsi in mare, vorrei oggi parlare di un progetto che per qualche breve istante ha scosso lo scenario informatico mondiale: Be e il suo BeBox.
Nato dall’inventiva due dei tanti geni fuoriusciti dalla Apple – Jean Louis Gassee e Steve Sakoman – BeBox rappresenta probabilmente ciò che sarebbe stato il Mac se fosse stato progettato nella prima metà degli anni ’90 anziché dieci anni prima.
Sviluppato inizialmente attorno alla fallimentare CPU Hobbit di …