Archivio
lunedì 19 gennaio 2009 - 2 Commenti

Nonostante le continue iniziative portate avanti da ISP per cercare di fermare (o per lo meno rallentare) la condivisione di file protetti da copyright, secondo quanto dichiara la IFPI (International Federation of the Phonographic Industry) nell’appena pubblicato Digital Music Report 2009: il 95% dei download di musica online sono completamente illegali.
Il business internazionale della musica digitale ha visto un grande incremento nel 2008, crescendo del 25% per una cifra stimata di 3.7 miliardi di dollari americani. Battendo, di gran lunga, altri prodotti come: giornali (4%), riviste (1%), e …

mercoledì 14 gennaio 2009 - 3 Commenti

Altre buone notizie arrivano dal fronte riciclaggio. Se nel mondo dell’IT, come visto anche in un post di qualche giorno fa , le cose si stanno decisamente muovendo, purtroppo in altri settori il concetto di riciclaggio sembra davvero preso poco in considerazione.
Un tipo di materiale di scarto notevolmente invasivo ed inquinante è quello derivante dai siti di costruzione edile (costruzione e demolizione).
La Marriott, colosso mondiale degli hotel, ha recentemente deciso di ovviare a questo problema adottando una soluzione relativamente semplice ed efficace. Il nuovo complesso Miami Airport Marriott ha, …

martedì 13 gennaio 2009 - 7 Commenti

Uno dei punti nodali del processo di produzione di un film è quello della scelta della colonna sonora. Con questo post di Videodrome – ai confini del video, rivolto principalmente a filmmaker indipendenti alle prime armi, andremo a vedere quali sono le problematiche da affrontare e da risolvere riguardo a questo tema.
La colonna sonora è una degli elementi più importanti di un film; molte volte, oltre ad accompagnare ed enfatizzare determinate scene riprodotte sullo schermo, la musica serve da vero e proprio “motore” per il flusso di immagini. Come una …

lunedì 12 gennaio 2009 - 11 Commenti

La Hewlett-Packard ha deciso di offrire agli abitanti degli Stati Uniti, una certa somma di denaro in cambio di vecchie apparecchiature elettroniche.
Da anni la HP sta portando avanti un massiccio programma per il riciclaggio di vecchio materiale elettronico (mitico quello per le cartucce); fino ad oggi però, oltre al sistema delle donazioni volontarie, quello che veniva fatto era di dare ai propri clienti un determinato credito, in base al valore delle apparecchiature rese, da poter utilizzare per l’acquisto di nuovi prodotti HP o Compaq.
Dove sta la novità?

venerdì 9 gennaio 2009 - 6 Commenti

Lo scorso anno, a vincere il prestigioso premio “The Robot Award 2008” per la categoria “Service Robot”, è stata la National Agriculture and Food Research Organization giapponese che ha realizzato un robot capace di piantare riso.
Il Robot premiato è in grado di lavorare in piena autonomia senza, cosa rivoluzionaria, nessun controllo in remoto da parte dell’uomo; seguendo così la tendenza nazionale giapponese ad automatizzare tutte le professioni tradizionali, riducendo al minimo la presenza umana soprattutto dove “c’è da far fatica”.

giovedì 8 gennaio 2009 - 3 Commenti

La noce di cocco è indubbiamente un frutto difficile da aprire; il processo di rottura del guscio, che ci permette di raggiungere la polpa bianca conservata al suo interno, richiede una notevole forza e decisione (e, a volte, qualche attrezzo).
Questa sua particolarità unica ha indotto un gruppo di scienziati texani ad ideare un particolare materiale composito costituito, in parte, dalla stessa noce di cocco.
Detto fatto.

mercoledì 7 gennaio 2009 - 16 Commenti

Anche nel mondo delle auto elettriche iniziamo a vedere i primi sviluppi di progetti legati alle alte velocità e alle gare su pista.
La Eliica (Electric Lithium-ion Car) è un inusuale mezzo da competizione che monta ben 8 ruote, ognuna con il proprio ed indipendente motore elettrico da 60kW, per una velocità massima di 370 km/h. Questo veicolo può passare da 0 a 100 in soli 4 secondi, nonostante il peso totale di 2400 kg.

venerdì 2 gennaio 2009 - 3 Commenti

L’utilissimo e a volte indispensabile strumento di ricerca Google libri (Google Book Search), ha recentemente deciso di “dedicarsi” non solamente ai libri ma anche alle riviste. Adesso infatti è possibile trovare in rete la versione digitalizzata degli archivi di alcune famose riviste internazionali.
In via sperimentale, Google ha inserito e linkato online tramite ricerca per key word una selezione dal New York magazine (partendo dal 1965) e della rivista Popular Science. Con una ricerca veloce è comunque possibile constatare che sono presenti anche altre testate.

martedì 23 dicembre 2008 - 3 Commenti

Videodrome – ai confini del video, oggi faremo qualche considerazione sui diritti d’autore in relazione all’industria cinematografica indiana di Bollywood.
Con questo post inizieremo, all’interno del vasto mondo del filmmaking, un percorso tematico attraverso copyright, utilizzo di materiale d’archivio e pirateria. Come base di partenza “utilizzeremo” un’industria cinematografica oramai fortemente consolidata come quella indiana, andando a parlare di un caso emblematico e non ancora risolto: i plagi di Bollywood.

martedì 23 dicembre 2008 - 103 Commenti

Durante la recente conferenza di fine anno, il Presidente Berlusconi ha parlato a 360° di intercettazioni, presidenzialismo, giustizia, questione morale e, soprattutto, di nucleare.