Archivio
venerdì 1 febbraio 2008 - 6 Commenti

Forse questa notizia non è poi così interessante se inserita in un blog italiano però credetemi, da emigrante, mi ha reso molto felice.
La mia pizza preferita, Domino’s, azienda americana leader nel settore pizze ed affini ha deciso di offrire un nuovo servizio ai propri clienti.

mercoledì 30 gennaio 2008 - 7 Commenti

Sali sulle spalle dei giganti.
Nulla di nuovo, però si continua a leggere costantemente sui forum come alcune applicazioni di Google siano state completamente dimenticate o mai utilizzate.
La lista comprende purtroppo Google Alerts, Trends, Base, Code, Books. In particolare, leggo molto spesso come Google Scholar non sia ancora, dopo quasi 4 anni dalla prima versione Beta, molto conosciuto, e il problema risulta accentuato soprattutto in Italia.

Google Scholar è una applicazione utilissima che uso quasi quotidianamente per lavoro; consente la ricerca mirata di materiale accademico (non esclusivamente) come saggi, tesi, …

lunedì 28 gennaio 2008 - 5 Commenti

Oggi si festeggia il 50esimo compleanno delle costruzioni LEGO . Il famosissimo mattoncino votato, prima dell’inizio del nuovo millennio, “gioco del secolo”: uno dei premi più importanti nell’industria di giocattoli.
 
La storia è questa: tutto inizia nel 1932 in Danimarca, quando Ole Kirk Christansen apre una piccola fabbrica di giocattoli in legno alla quale diede il nome LEGO, una fusione tra due parole danesi LEg e GOdt (gioca bene).
 
Dopo 15 anni Christiansen abbandona l’utilizzo del legno ed individua nella plastica il materiale ideale per la sua produzione dei suoi giochi e, …

giovedì 24 gennaio 2008 - 2 Commenti

Non tutto sembra funzionare in casa Apple: se usate After Effects aspettate a fare l’update di Quick Time.
Da giorni i blog internazionali stanno riportanto un grosso problema con il recente Quick Time 7.4 update. La nuova versione non solo abilita il noleggio film via iTunes ma fa di piu’, disabilita il software di video editing/effects After Effects della Adobe.

martedì 22 gennaio 2008 - 1 Commento

Steve Jobs l’aveva promesso: dopo che Greenpeace aveva indicato la Apple come una delle aziende tecnologiche più inquinanti e dopo l’attacco della stessa Greenpeace all’ iPhone perché pieno di PVC, cloro, ftalati e molti composti ritardanti di fiamma a base di bromo; all’ultimo MacWorld si è parlato anche di ambiente ed ecologia e il nuovo Mac Air è il primo frutto di questa svolta “verde”.
Come da previsioni, la settimana scorsa è stato presentato il Mac Air, portatile ultrasottile. Nonostante il prezzo forse un po’ eccessivo per la macchina …

lunedì 21 gennaio 2008 - 5 Commenti

Una soluzione…
Nel padiglione della General Motors GM al NAIAS (North American International Auto Show) di Detroit, la novità più importante non è stata un’automobile ma un carburante: il buon vecchio etanolo.
Il problema principale dell’etanolo è da sempre rappresentato dalle risorse dalle quali estrarlo; attualmente esso può essere prodotto solo tramite “rottura chimica” utilizzando coltivazioni ricche di zuccheri come ad esempio il mais e la canna da zucchero.
Questo ovviamente rende l’etanolo estremamente costoso, dipendente dall’agricoltura ed estraibile esclusivamente da cibo: un assoluto controsenso dal punto di vista della sostenibilità.
Esso …