world-wide-web
martedì 1 settembre 2009 - 6 Commenti

Che ne pensate della fruizione di contenuti in streaming, del cloud computing e del social networking?
Ve lo domando tanto per passare il tempo, perché in realtà qualsiasi risposta possiate dare passerà inosservata nelle sfere di chi sta decidendo il futuro di questi ambiti.
Il web, dopo anni di lotte a suon di debiti e di evoluzione tecnologica, sta iniziando a premiare quelli che l’hanno spuntata, che però non hanno certo intenzione di stare a guardare.
Al paradiso/inferno (dipende dal punto di vista) di spazi liberi e incontrollati di scambio che hanno messo …

giovedì 27 agosto 2009 - 2 Commenti

Spotify è un giovane (e beta) servizio che è entrato nel mercato statunitense dei contenuti in streaming, specializzato nel settore della musica. Il servizio prevede diversi livelli di iscrizione, di cui uno del tutto gratuito e basato sull’advertising.
Dopo l’installazione del software necessario per la fruizione del servizio si ha accesso ad una vasto catalogo che comprende ogni genere e, oltre a poter scegliere tra un nutrito elenco di radio a tema, è possibile cercare all’interno del catalogo, un artista, un album o una singola canzone e ascoltare tutto in …

martedì 28 luglio 2009 - 23 Commenti

La crescita di Facebook è inarrestabile. Sarà merito della qualità del servizio offerto o magari delle email che manda a tutti i tuoi contatti non ancora iscritti al social network, spacciandosi per te, ma il successo è un dato di fatto.
Sono note le difficoltà che il più popolare dei social netowrk incontra nel cercare strade valide di monetizzazione del servizio, ricerca che in passato a portato anche a rivolte in massa degli utenti. Facebook ci riprova e torna a giocare con la pazienza dei suoi utenti sperando che …

lunedì 6 luglio 2009 - 5 Commenti

Il titolo non propone una visione ottimistica di un futuro telematico senza troll, lamer o cheater, ma riguarda un’interessante e nuova iniziativa promossa dal W3C , organizzazione no profit che si occupa di mantenere ed evolvere le specifiche delle tecnologie liberamente utilizzabili che rappresentano in larga parte le fondamenta tecniche del web, tra cui ad esempio xhtml, css e il formato png.
Se il lavoro del W3C fin’ora ha posto le basi per la creazione di servizi tanto potenti quanto facili e veloci nell’uso, ora è giunto il momento di insegnare …

mercoledì 1 luglio 2009 - 43 Commenti

Mi rendo conto che per qualcuno ormai può risultare incredibile, ma esistono persone che ancora non hanno un account Facebook. Proprio una di queste mi ha inoltrato una mail originariamente inviatale proprio dal social network in questione, per invogliarla ad iscriversi e ne ho fatto uno screenshot per mostrarvelo.
La mail, formattata in html, asserisce che ben quattro conoscenti del destinatario l’abbiano invitato ad iscriversi, uno dei quali sarei io. Sicuro di non averlo mai fatto, dopo una breve indagine ho scoperto che nemmeno le altre tre persone hanno inoltrato …

giovedì 25 giugno 2009 - 16 Commenti

 
Vi invito a leggere un’interessante riflessione di Massimo Mantellini sul ruolo che il web e tutte le parti che lo compongono stanno avendo nell’informare il mondo sui fatti dell’Iran.
Una lucida analisi che mostra un flusso di informazioni capillare capace di superare le censure e sparpagliarsi per il mondo fino a raggiungere i canali dell’informazione istituzionale. Viene descritto un quadro in cui ancora il cosiddetto citizen journalism e l’editoria faticano a riconoscere i propri limiti e ad organizzare il lavoro in un flusso che possa avvantaggiare tutti, nella completezza del …

martedì 23 giugno 2009 - 11 Commenti

 
La questione del “tutto gratis” è già stata trattata da Alessio in un precedente post. Anche se la tesi qui esposta da me è in qualche modo opposta, quanto scriverò non andrà a scontrarsi con le sua analisi. Mi interessa affrontare la questione da un diverso punto di vista, che vada ad ampliare l’argomento.
Le ragioni di chi critica i modelli economici attuali su cui internet ora si basa sono sacrosante, esistono però delle questioni irrisolte che riguardano sia il modo in cui gli utenti sono abituati a …

giovedì 18 giugno 2009 - 10 Commenti

 
Come potrei non segnalare questa bellissima iniziativa. Quelli di Openpolis.it, dopo aver dato alla luce e coltivato un portale in chiave collaborativa in cui ogni utente può scegliere un politico da pedinare, di cui annotare ogni dichiarazione, decisione politica, voto azione e quant’altro sia affine alla sua attività politica ora hanno dato vita a Openparlamento, per controllare cosa succede nelle arene in cui si decidono le regole della nostra società.
Il sito tiene traccia di tutte le attività del parlamento, elencandone tutte le attività. Viene tenuta traccia di tutti gli argomenti …

venerdì 5 giugno 2009 - 7 Commenti

Google Wave è un servizio presentato negli scorsi giorni non ancora disponibile al pubblico. Dicono di lui che manderà in pensione l’email, dicono che unisce l’immediatezza della chat con la comodità delle email, dicono che sia un’altra piattaforma per realizzare mash up. Io dico che anche tra i commentatori non sono in tanti ad aver realmente compreso le potenzialità dell’ultima creazione di Google.
Google Wave è una base evoluta che mette in relazione le persone in tempo reale in uno spazio libero, vincolato soltanto dai limiti delle interfacce hardware. …

martedì 19 maggio 2009 - 3 Commenti

Si stima che Facebook abbia raggiunto 200 milioni di utenti attivi. Un mercato vastissimo che aspetta solo di essere monetizzato da tutte le aziende che sviluppano applicazioni per il social network e da Facebook stesso.
Alcune analisi effettuate di recente sulle attività economiche svolte all’interno della piattaforma hanno messo in luce un quadro curioso: le stime che riguardano gli introiti di Facebook per l’anno in corso si attestano a circa 500 milioni di dollari ma, cosa interessante, le società che propongono applicazioni all’interno del social network dovrebbero incassare complessivamente …