Atari
mercoledì 11 Aprile 2012 - 7 Commenti
Jack Tramiel, la retrospettiva di AD

Cari lettori, come saprete nella giornata dell’8 aprile è venuto a mancare uno dei padri del colorito universo degli home computer degli anni ’80: Jack Tramiel, fondatore della compianta Commodore (il cui zombie continua ad aggirarsi sul mercato a trent’anni dal C64).
Non ho bisogno di ricordarvi che, come la maggioranza di coloro che hanno scritto la storia del computer negli anni ’70 e ’80, Jack Tramiel è stato un personaggio ingombrante, non privo di difetti. È stato soprattutto un caparbio democratizzatore della tecnologia informatica, che ad una scarsa visione tecnologica …

venerdì 30 Marzo 2012 - 8 Commenti
Bushnell e i 40anni di Atari: video (pt.4)

Anche se abbiamo concluso la serie di post dedicati ad Atari e a Bushnell, mi sembrava interessante proporvi una serie di video che ripercorrono questa affascinate storia.
 

giovedì 10 Giugno 2010 - 9 Commenti
Pong e Atari: icone leggendarie dell’industria dei videogiochi

Fino ad ora, a parte qualche piccolo accenno sparso, ci siamo sempre dedicati ad un periodo storico di dieci, quindici anni. Questo perché, in definitiva, rappresenta il periodo di trasformazione più netto dell’industry, dove si sono registrati i maggiori cambiamenti sia dal punto di vista del business e di come il videogioco sia diventato un fenomeno di massa, sia proprio nello sconvolgimento degli scenari: produttori e software house in rapida scesa o dipartite clamorose avvenute per grossolani errori sia in fase di progettazione che marketing.
Il periodo cui abbiamo fatto riferimento, …

giovedì 20 Maggio 2010 - 8 Commenti
Marble Madness: bellissima ossessione da piattaforma

Ognuno di noi credo abbia avuto almeno un gioco diventato per qualche tempo chiodo fisso. Nell’infanzia o adolescenza catturati da un’idea assolutamente semplice, quasi banale, ma dannatamente divertente.
E dato che, spesso, quei titoli per una serie di motivi non si vedono più da lustri, ci ricordiamo qualche dettaglio in particolare. La musichetta ipnotica di Tetris, la tuta di Super Mario, la freccia di Link (Zelda)…
Bene, oggi parleremo di un arcade che ha fatto storia, legato indissolubilmente alla terza e quarta generazione di console.
Ma cominciamo dal principio.
Dopo il videogame crash del …

venerdì 29 Gennaio 2010 - 4 Commenti
Grand Monster Slam e l’arte del lancio del joystick

Qualche anno fa non c’erano troppi problemi a dare giochi ricchi di violenza gratuita e “politicamente scorretti”, in pasto a schiere di adolescenti. Ciononostante la maggioranza di noi è venuta su sana, e se pure qualcuno si è dato al crimine, ha avuto il buon gusto di non chiamare in causa Syndicate o Speedball.
Rispetto ai due titoli citati, il protagonista dell’odierno incontro per maniaci del retrocomputing, ha un’ambientazione completamente diversa ma richiede al giocatore una simile dose di violenza, per di più ai danni di innocue e tremolanti creaturine che …

venerdì 13 Novembre 2009 - 36 Commenti

Ci sono giochi che rimangono impressi nella memoria per una grafica o per un sonoro straordinari, altri li ricordiamo per un gameplay frenetico, o per un’atmosfera coinvolgente. Pochi giochi, e sono quelli che popolano le posizioni più alte nelle classifiche di gradimento dei nostalgici informatici DOC, eccellono in tutte queste qualità, al punto da rappresentare un ottimo passatempo anche a vent’anni di distanza.
A quest’ultima categoria appartiene di certo la serie Lotus Turbo Challenge, nata nel 1990 col primo episodio: il glorioso Lotus Esprit Turbo Challenge. Un gioco creato attorno alla …

giovedì 22 Ottobre 2009 - 5 Commenti

Dopo una breve seppur intensa parentesi (e tutt’altro che conclusa) sul FamiCom/NES, torniamo ad occuparci di uno degli aspetti probabilmente più affascinanti del mondo dei videogiochi ovvero i prototipi.
Al pari di altri settori il prototipo rappresenta il passo precedente alla realizzazione definitiva di un prodotto ed allo stesso tempo può considerarsi un po’ come il “primo della sua specie”, seppur in uno stato embrionale sia come concept design sia dal punto di vista dell’hardware.
Ciò che rende così interessante la trattazione di questi progetti è la possibilità di studiare nel profondo …

giovedì 30 Luglio 2009 - 2 Commenti

Qualche giorno fa, approfittando della pubblicazione in alta definizione, ho avuto il piacere di rivedere uno dei grandi classici di Clint Eastwood post-Leone, il primo episodio della saga dedicata a Harry “Dirty” Callaghan.
E’ il 1971 ed il Caso Scorpio raccoglie un ottimo riscontro sia come critica ma soprattutto come presenza nelle sale, contribuendo alla crescita della fama del protagonista della trilogia del dollaro, diventato ormai un’icona del cinema.
E come spesso accade, il mondo dei videogiochi non resta impassibile di fronte a lungometraggi di successo che forniscono trame interessanti da poter sfruttare “a suon di …

venerdì 10 Luglio 2009 - 34 Commenti

Quando abbiamo introdotto lo Spectrum non immaginavamo cosa fare dopo. Ora che abbiamo lanciato il QL non sappiamo dire in che direzione ci porterà…
Con queste parole Sir Clive Sinclair, eclettico geniaccio nonché primo motore di uno dei titani dell’epoca degli 8 bit, annunciava il QL, il 2 marzo 1984, alla rivista inglese Your Spectrum, ahimè ignorando la magra sorte che il mercato avrebbe riservato al suo gioiello.
È venerdì, si è anche fatto tardi causa riunione-fiume, ma indomiti e sempre fieri del nostro cuore vintage, ci ritroviamo in questo appuntamento dedicato …

venerdì 12 Giugno 2009 - 17 Commenti

Nella storia del gaming, pochi sviluppatori sono riusciti nell’impresa di definire uno stile, nel senso più nobile del termine, attraverso una produzione coerente con canoni estetici riconoscibili. Fra questi ricordiamo Psygnosis, che ha portato nel mondo videoludico le forme aliene di Roger Dean o la Delphine, che ha fatto dello stile di Another World e Flashback un tratto indelebile nella storia del gaming.
In questo nuovo incontro della rubrica settimanale dedicata ai feticisti dell’epoca più analogica del mondo digitale, ci dedicheremo spazio a uno sviluppatore software che ha lasciato …