standard
martedì 19 Ottobre 2010 - 9 Commenti
Interoperabilità Europea: Business Software Alliance all’attacco

L’interoperabilità nel mondo dell’informatica è sempre stato un argomento centrale. Non credo che ci sia bisogno di spendere parole su come spesso tale caratteristica sia stata messa in secondo piano sia per ragioni economiche che tecniche. Ragioni che possono essere discusse ma vanno comunque accettate. È nel pieno diritto di chi produce software compiere scelte di questo tipo, e dovrebbe essere dovere di chi le tecnologie le utilizza tenere in considerazione il valore dell’interoperabilità (insieme ad altri parametri ovviamente) e capire di volta in volta se vale la pena legarsi …

giovedì 27 Agosto 2009 - 16 Commenti

Man mano che l’informatica passava dai pochi centri di ricerca elitari ad applicazioni commerciali sempre più vaste, il problema dell’interoperabilità assumeva una connotazione via via più importante, tanto che negli ultimi tempi è divenuto un tema molto dibattuto e sentito, che ha portato alla definizione e accettazione di nuovi standard a garanzia dell’interscambiabilità dei dati.
Ciò non deve indurci a pensare che il problema dello scambio delle informazioni sia stato posto soltanto di recente, e che le soluzioni siano altrettanto “giovani”. Infatti già nei primi anni ’60 fu ratificato uno standard, …

lunedì 6 Luglio 2009 - 5 Commenti

Il titolo non propone una visione ottimistica di un futuro telematico senza troll, lamer o cheater, ma riguarda un’interessante e nuova iniziativa promossa dal W3C , organizzazione no profit che si occupa di mantenere ed evolvere le specifiche delle tecnologie liberamente utilizzabili che rappresentano in larga parte le fondamenta tecniche del web, tra cui ad esempio xhtml, css e il formato png.
Se il lavoro del W3C fin’ora ha posto le basi per la creazione di servizi tanto potenti quanto facili e veloci nell’uso, ora è giunto il momento di insegnare …

mercoledì 18 Marzo 2009 - 21 Commenti

Jon von Tetzchner, CEO di Opera Software, lancia una provocazione che farà discutere: IE8, un prodotto che molti ritengono possa rappresentare il ritorno di Microsoft alla competitività in ambito browser, potrebbe danneggiare ulteriormente il mercato in misura del suo successo.
I motivi addotti da Tetzchner partono dalla vecchia questione del mancato supporto di IE agli standard web, che ha costretto per anni gli sviluppatori interessati a supportare anche browser alternativi, a riscrivere intere porzioni di codice.
Oggi, nell’imminenza del rilascio di IE8, Tetzchner pone notevoli dubbi sia sull’ancora parziale supporto degli standard …

giovedì 24 Aprile 2008 - 12 Commenti

È notizia di qualche giorno fa che l’ultima versione della suite Office di Microsoft, che in teoria usa per default OOXML (riconoscibile per le estensioni .docx, .xlsx etc), genera file non conformi allo standard approvato (ISO/IEC 29500), quello per il quale la stessa MS ha lottato duramente e vinto a colpi di lobbying in sede di approvazione.
Il test di compatibilità, effettuato alcuni giorni fa da un esperto, riporta infatti un log di 17Mega, contenente più di 120.000 errori. Passato il momento dello sconcerto e quello dell’incontrollabile ilarità, vorrei proporvi …

venerdì 18 Aprile 2008 - 8 Commenti

Agosto 1995 – la calura estiva traghetta la mente verso spiagge calde e silenziose e straordinari pisolini all’ombra di una palma, eppure il mondo tecnologico vive una fase di grande fermento. È passato già qualche anno da quando Tim Berners Lee, col suo potente NeXT Cube, ha creato il World Wide Web. Il numero di navigatori e di nodi della rete va crescendo esponenzialmente, alcune aziende iniziano timidamente ad affacciarsi su Internet e la curiosità per questa nuova frontiera tecnologica dilaga – negli USA anche fuori dalla sfera degli smanettoni.
Netscape …

lunedì 7 Aprile 2008 - 3 Commenti

La consapevolezza ha vari gradi, che dipendono dalla cultura, dall’educazione e dalla sensibilità personale, ma è assolutamente vero che l’antico detto “toccare con mano” ha il suo perché: per lavoro sviluppo siti web per la pubblica amministrazione e come forse saprete da qualche anno esiste una legge (cosiddetta “Legge Stanca”, o legge 4/2004) che obbliga le P.A. a dotarsi di siti accessibili secondo lo spirito del legislatore e rispettando i 22 requisiti del suo famoso allegato. Nei giorni scorsi ho avuto modo di conoscere un non vedente e osservarlo …

venerdì 4 Aprile 2008 - 7 Commenti

Per i più attenti, la standardizzazione ISO del formato OOXML non è giunta come un fulmine a ciel sereno. Rappresenta tuttavia un momento fondamentale nella strategia della divisione Office di Microsoft, che nel medio/lungo periodo mostrerà i suoi benefici nei termini del sostanziale perdurare della situazione attuale, con Office e i suoi formati leader indiscussi.
Fino ad oggi è stata la diffusione maggioritaria della suite Office di Microsoft a rendere i relativi formati uno standard fra le aziende e le PA di tutto il mondo. La sempre più pressante richiesta, particolarmente …

giovedì 20 Dicembre 2007 - 5 Commenti

Da qualche mese a questa parte, la memoria flash e RAM è spinta sempre più insistentemente nel mondo dello storage di massa per ricoprire ruoli in cui i colli di bottiglia rappresentati dalla velocità e dal consumo dei tradizionali hard disk, sono particolarmente critici. Così da qualche tempo vediamo comparire soluzioni di caching avanzate, sia su piastra madre che su hard disk, gradino intermedio, e di ancora dubbia utilità – come il sottoscritto ipotizzava mesi fa, catalizzando il solito sciame di flame da parte delle migliori menti informatiche …