DRM
martedì 24 Febbraio 2009 - 7 Commenti

Il DRM è uno dei leitmotiv del moderno universo tecnologico, in ragione di una crescente attenzione per la tutela del diritto d’autore nella sua accezione più ampia, sempre più minacciato da pratiche illecite, divenute da anni alla portata di chiunque.
Questa banale considerazione, costringe per esempio i produttori di sistemi operativi, in quanto attivamente interessati alla sussistenza di un ecosistema funzionale e remunerativo per tutti i soggetti economici coinvolti, a porsi il problema di rendere i propri OS un luogo sicuro per applicazioni e contenuti altrui.
Anche i produttori di hardware A/V …

giovedì 19 Febbraio 2009 - 32 Commenti

Dopo fiumi di ottime “prime impressioni”, Windows 7 riceve una prima doccia fredda, relativamente al DRM.
Un test riportato da Slashdod, sembra infatti dimostrare che l’OS agisce molto più attivamente di quanto mai prima, per bloccare comportamenti ritenuti fraudolenti. La considerazione discende da alcune prove eseguite sulla beta, consistite rispettivamente nell’uso di una DLL modificata, al fine di impedire a Photoshop di riproporre la sua schermata di registrazione, e nel test con alcuni programmi in grado catturare l’audio del computer.
Cerchiamo di vederci chiaro.

lunedì 19 Gennaio 2009 - 2 Commenti

Nonostante le continue iniziative portate avanti da ISP per cercare di fermare (o per lo meno rallentare) la condivisione di file protetti da copyright, secondo quanto dichiara la IFPI (International Federation of the Phonographic Industry) nell’appena pubblicato Digital Music Report 2009: il 95% dei download di musica online sono completamente illegali.
Il business internazionale della musica digitale ha visto un grande incremento nel 2008, crescendo del 25% per una cifra stimata di 3.7 miliardi di dollari americani. Battendo, di gran lunga, altri prodotti come: giornali (4%), riviste (1%), e …

giovedì 15 Gennaio 2009 - 9 Commenti

Quando Apple ha annunciato la scomparsa dei DRM dai brani in vendita nell’iTunes Music Store, abbiamo tutti accolto la notizia con estremo piacere. Non è questa gran rivoluzione al contrario di quanto sostenuto da alcuni, visto che Amazon vende brani liberi da lucchetti già da parecchio tempo, ma non possiamo che essere contenti.
Com’è ovvio, in pieno stile Apple, nulla si è saputo degli scambi di pareri tra la compagnia di Cupertino e le major discografiche che hanno aderito all’iniziativa, nei mesi in cui si …

martedì 11 Dicembre 2007 - Commenta

Nokia ha annunciato che i propri telefoni dotati di tecnologia Ovi , la piattaforma di servizi web presentata a Londra qualche tempo fa, includeranno un anno di download gratuiti ed illimitati di musica dal catalogo Universal.
Si tratta di una mossa certamente molto interessante e da seguire da vicino, che offre un interessante valore aggiunto al telefono. Anche se limitata alla sola musica Universal, è un “bonus” con un buon valore economico, considerando che Universal distribuisce la musica di artisti come gli U2, Rihanna e Amy Winehouse.
Non sono ancora del tutto …

giovedì 25 Ottobre 2007 - 9 Commenti

Avevate mai usato prima le parole “gratis” e “legale” nella stessa frase parlando di musica coperta da diritti d’autore? Ora è possibile grazie ad un nuovo servizio, messo in piedi da quelli di Downlovers.it. Un sito tutto italiano che permette di scaricare gratuitamente canzoni, singoli o interi album dei vostri artisti preferiti, previa registrazione gratuita.
 
Nel momento in cui scrivo il sito fa una certa fatica a rispondere alle richieste degli utenti e soffre di un certo rallentamento, segno che l’iniziativa sta avendo successo, sopra le aspettative dei suoi ideatori.
Incredulo di …

martedì 25 Settembre 2007 - 3 Commenti

Dopo aver rifiutato il rinnovo del contratto con Apple per la distribuzione dei propri show televisivi, la NBC, nota emittente televisiva, ha deciso di permetterne il download gratuito e, un pò come avviene nel campo dei software con la licenza shareware, permetterne la libera visione per sette giorni prima di essere costretti alla visione di messaggi pubblicitari.
Il servizio, denominato NBC Direct, partirà per i test il prossimo ottobre, mentre dovremo aspettare novembre per poterne usufruire normalmente, ma purtroppo sarà, per i primi tempi, disponibile solo per gli utenti PC e …