curiosità
giovedì 17 Settembre 2009 - 47 Commenti

Quella che sto per raccontarvi è una storia accaduta realmente in Sudafrica. Alla Unlimited, un’azienda situata a Durban, gli impiegati lamentavano la lentezza della connessione alla rete, fornita dalla compagnia locale Telkom.
Un giorno uno dei dipendenti, preso dallo sconforto si era lasciato scappare: “Ci metteremmo meno con un piccione viaggiatore!”.
Detto, fatto: è stato ingaggiato il giovane piccione Winston, a cui è stata affidata una MicroSD da 4Gb da consegnare alla sede distaccata dell’azienda, a 70 km di distanza, sfidando il trasferimento degli stessi file via cavo.
La cosa è nata come …

lunedì 12 Gennaio 2009 - 4 Commenti

Immaginate la scena, voi tranquillamente in giro a prendere un caffé con gli amici, vi squilla il cellulare. Un messaggio. “Scusate, è la lavatrice; mi avvisa tramite Twitter che il bucato è pronto per essere steso.”
Si, lo so, l’anima Nerd che è in voi sta vibrando. Lo Sheldon che non riuscite a reprimere vuole sapere quanto è verosimile questo scenario.

giovedì 9 Ottobre 2008 - 4 Commenti

Ok, ok, lo ammetto, quello che ho scritto qui sotto non sarà sicuramente un post “digitale”, ma tecnologico decisamente sì e se poi ci mettete pure una personale e spropositata passione per la tavola a rotella nata in California (per simulare il surf su strada)…il gioco è fatto, ecco a voi: i freni per lo skateboard.
Lo SkateBrake kit è un dispositivo che riduce notevolmente il fattore “cool” di un oggetto di culto come lo skateboard; però è indicato per i principianti, per tutti quelli che vorrebbero iniziare ma …

venerdì 3 Ottobre 2008 - 7 Commenti

Qualche giorno fa a Londra, in occasione dell’evento di design Urbantine Project 2008, è stato presentato un progetto di work space abbastanza singolare: The Jelly Box, ideato dall’architetto inglese David Hingamp dello studio Archic.
Il concorso Urbantine di quest’anno richiedeva l’invio di progetti su un argomento molto specifico: creare uno work space che riflettesse la natura mutevole e rapida del ventunesimo secolo.
E che cosa può soddisfare appieno questa richiesta se non l’anima liquida e molliccia della gelatina?

giovedì 25 Settembre 2008 - 14 Commenti

In fatto di sveglie, i giapponesi non sono davvero secondi a nessuno.
Dopo la sveglia volante che ha già fatto furore in rete (si alza automaticamente in volo e per spegnerla non si può fare altro che alzarsi e cercare di abbatterla in qualsiasi modo…a qual punto sei bello che sveglio), ecco a voi: Gun o’ Clock.
Da fine ottobre l’azienda nipponica Bandai metterà sul mercato un altro aggeggio infernale per costringerci ad arrivare al lavoro in orario: una diabolica sveglia che può essere messa a tacere solamente tramite l’utilizzo …

venerdì 5 Settembre 2008 - 7 Commenti

Cosa mangio di buono questa sera? Potrei comprare qualche cosa al supermercato uscendo dall’ufficio. No, ho ancora dell’insalata in frigorifero, mi cibo di quella così sto anche leggero. Spesso però, dobbiamo cambiare i nostri piani e rimediare in extremis…magari telefonando al cinese, perché il frigo di casa, nonostante la bassa temperatura, non sembra sia riuscito a fare il suo dovere.

venerdì 5 Settembre 2008 - 1 Commento

Barolo, Brunello, Dolcetto…
Tempi duri per i sommelier; se in passato erano loro i maestri del wine tasting, in grado di identificare uvaggi ed annate, da oggi le cose sembra siano cambiate. Un gruppo di scienziati europei ha infatti sviluppato una speciale “lingua elettronica” portatile in grado di indicare all’utente varietà d’uva ed anno di produzione, con la semplice pressione di un pulsante.

martedì 22 Luglio 2008 - 7 Commenti

Cercare di ricostruire un documento cartaceo passato attraverso una distruggi documenti (o trita documenti), quella macchina che trasforma i fogli in sottili striscioline di carta, non è cosa semplice; è una operazione che richiede tanta pazienza, moltissimo tempo, precisione e nastro adesivo.
E questo lo sa bene il poliziotto che nel film Lord of War (Il signore della guerra) riesce ad incastrare Nicolas Cage, trafficate d’armi, proprio grazie ad una lenta e meticolosa ricostruzione manuale di documenti distrutti trovati nella spazzatura.
Possibile fare più in fretta?

venerdì 18 Luglio 2008 - 4 Commenti

Scusatemi ma non ho resistito, volevo scrivere un post su tutt’altro argomento ma dopo avervi parlato della bicicletta ad aria, della bicicletta di cartone a 20 euro e del parcheggio giapponese, non potevo davvero ignorare questa notizia che ho trovato in rete: la bicicletta che si ripiega e diventa zaino (devo confessarvi che ieri notte, dopo una eccitante ricerca, mi sono reso conto che il mondo delle invezioni legate alle biciclette è vastissimo e pieno di pazzi, ho pure scoperto la bicicletta mono-sci e la bicicletta “laterale” …ma …

mercoledì 16 Luglio 2008 - 12 Commenti

L’estate: il sole, il mare, le vacanze e…le zanzare.
Una costante degli umidi mesi estivi, soprattutto per chi, come la mia famiglia, ha deciso di stabilirsi vicino a zone lagunari. Ricordo le lezioni alle scuole elementari, quando la maestra ci esortava a rovesciare qualsiasi cosa contenente acqua stagnante per impedire la riproduzione delle voraci zanzare.
Ricordo le notti insonni passate ad annientare questi fastidiosissimi insetti: il ronzio che ti entra nel cervello, la macchia di sangue che lasciano sulla parete bianca, l’odore inconfondibile dello zampirone, l’insetticida spruzzato la mattina presto dai tecnici …