commodore
venerdì 24 ottobre 2008 - 48 Commenti

Dopo qualche settimana passata a parlare di hardware, torniamo al mondo software con un titolo che si è ricavato un posto speciale nella memoria di milioni di giocatori al mondo: Turrican.
Con Turrican innumerevoli ore sono state spese alla ricerca dell’ultimo livello, per poi ritrovarsi puntualmente all’inizio di un nuovo quadro. E quanti sorrisi a 32 denti si sono riflessi sul monitor, osservando il potere devastante del fuoco a 5 contro tutto quello che aveva la sventura di capitare davanti!
Turrican, classe 1990, merita dunque un posto d’onore nella pluripremiata rubrica per …

venerdì 19 settembre 2008 - 15 Commenti

“I giapponesi stanno arrivando, allora noi dobbiamo trasformarci in giapponesi!”: fedele a questo motto, Jack Tramiel – l’imprenditore polacco che fondò la Commodore, decise di dare una svolta al mercato degli home computers, iniettando sul mercato prodotti dal prezzo molto competitivo.
Per inciso, i giapponesi, che nel mercato home computer occidentale non avrebbero mai lasciato un segno, erano inquadrati un po’ come oggi i cinesi: produttori di merci a basso prezzo.
Il VIC-20 rappresenta il primo risultato di questa filosofia produttiva: parente del PET, il famoso sistema Commodore di fine anni ’70 …

mercoledì 3 settembre 2008 - 11 Commenti

Dopo una linea di player mp3 del tutto irrilevante sul mercato, lo storico marchio americano, ricordato per alcune pietre miliari nel mondo degli home computer e poi per aver trasformato l’Amiga da un ottimo candidato al ruolo di ammazza-Mac a una rivoluzione mancata, torna oggi alla carica con un prodotto che tenta di fare breccia nel cuore dei nostalgici, cavalcando al contempo la moda del momento: il netbook.
Il prodotto, denominato UMMD 8010/F – fortunatamente non è stato battezzato col nome di un modello storico, ma qualcosa di meglio …

venerdì 20 giugno 2008 - 20 Commenti

Nei tempi in cui Commodore 64 e Spectrum si contendevano il gruzzoletto accumulato per Natale, la comunione o il compleanno di milioni di ragazzini, la Amstrad fece il suo ingresso nel mercato europeo degli home computers con un sistema destinato a rimanere negli annali: il CPC 464.
Nei suoi anni di attività nel settore PC, l’azienda fondata e – caso quasi unico nel settore – ancora diretta da Sir Alan Michael Sugar (AMS di Amstrad) ha sviluppato una ampia gamma di sistemi, alcuni anche destinati al settore professionale. Fra questi …

venerdì 28 marzo 2008 - 11 Commenti

Cosa si può fare con una CPU a 8bit da 1Mhz scarso e 64Kb di RAM (di cui 38 liberi per i programmi)? Far girare un OS con GUI nativa per esempio!
Questa è la rivoluzione portata da GEOS (Graphical Environment Operative System), che nel 1986, non ha inventato la GUI, non ha introdotto nuove funzionalità o applicazioni, ma è riuscito a dimostrare che per stampare una lettera ben formattata o eseguire un foglio di calcolo, non serviva spendere migliaia di dollari su IBM PC o Macintosh: bastava un comunissimo Commodore …