società
martedì 13 Aprile 2010 - 4 Commenti
Internet è libertà: l’umiltà normativa

Quello di oggi sarà l’ultimo articolo della serie dedicata al talk tenutosi quasi un mese fa al parlamento italiano riguardante il rapporto tra internet e libertà. Lawrence Lessig ci ha accompagnati nel suo discorso attraverso le tematiche dello scontro generazionale, dell’industria del copyright, del giornalismo e della trasparenza fino ad arrivare all’estremismo. In quest’ultimo articolo si parlerà di quella che secondo lui è la cura per i mali presentati in precedenza: l’umiltà normativa.
UMILTÀ NORMATIVA
Il ventesimo secolo è stato un secolo in cui la tecnologia ha reso possibile un certo modo …

giovedì 14 Gennaio 2010 - 17 Commenti
La rete isola l’individuo?

Qualche giorno fa riflettevo su alcune ripercussioni che la diffusione massiccia della grande rete ha portato nella vita di tutti i giorni ed in particolare su una sorta di “tendenza all’isolamento” che nasce da alcuni meccanismi comportamentali che forse inconsapevolmente si stanno diffondendo tra il pubblico più o meno vasto.

Non voglio inutilmente demonizzare social network e simili, lascio il compito a tutta quella stampa generalista che ben poco ne sa di queste cose ma che comunque si sente sempre in diritto di poter salire in cattedra per puntare il dito …

giovedì 22 Ottobre 2009 - 21 Commenti

Oggi non mi occuperò di ciò che normalmente tratto, cioè di “Multimedia & D’intorni”, ma di una riflessione che è da qualche tempo che mi preoccupa e della quale vorrei rendervi partecipi: la diffusione dei rapporti sociali virtuali.
Parto immediatamente con una premessa. Io sono classe 1983 e posso dire di aver vissuto in prima persona da appassionato di informatica e tecnologia quale sono, l’evoluzione dei rapporti sociali scaturita dalla diffusione di internet.
Ho sempre osservato con entusiasmo tutte le novità che si sono susseguite man mano più velocemente nel corso degli …

martedì 27 Maggio 2008 - 12 Commenti

Un popolo di ventenni vivono e lavorano a New York nel campo dell’editoria, con stipendi che in tutto il resto degli Stati Uniti, e in gran parte del resto del mondo, sarebbero più che rispettabili, ma che nella Grande Mela sono appena sufficienti a sbarcare il lunario. Cara Buckley traccia uno spaccato delle vite di questi giovani raccontando gli espedienti ed i sacrifici che affrontano per potersi permettere il lusso di vivere nella città della Statua della Libertà.
Si fanno spedire indumenti lasciati a casa dai genitori, rinunciano alla tinta …

mercoledì 21 Maggio 2008 - 8 Commenti

Quella che mi accingo a raccontarvi è una triste e grottesca storia avvenuta nel Missouri. Megan, una ragazzina di 13 anni, viene contattata da un sedicenne di nome Josh tramite MySpace; col tempo nasce un’amicizia e se ne innamora. La storia d’amore infiamma il suo cuore, cosa questa, che sembra divertire la sua vicina di casa.
Sì perché in realtà non è mai esistito nessun Josh, il quale non era altro che un personaggio inventato da Lori Draw, vicina di casa e amica della madre della sventurata ragazzina.
Un giorno al …

giovedì 3 Aprile 2008 - 6 Commenti

Non occorre che io vi dica che il mondo sta diventando sempre più piccolo. Il web in particolare sempre di più, ci permette di osservare, e anche (soprattutto?) fraintendere mondi e culture lontani dalla nostra vita quotidiana. Una sorta di babele virtuale in cui si impara, per necessità, a mettere da parte le proprie convinzioni per abbracciare nuove realtà. Succede però che, quando due culture pilotate e intransigenti si incontrano, possano nascere difficoltà e tensioni.
Ricorderete tutti il caso delle vignette francesi danesi, ritraenti Maometto, che hanno fatto infuriare mezzo mondo …