nintendo
martedì 28 Luglio 2009 - 8 Commenti

Paul Wessel è padre di un bambino diabetico. Il diabete prevede costanti controlli del tasso di glucosio nel sangue prima e dopo i pasti, e richiede la conservazione di tutti i risultati per una analisi posteriore dell’andamento della malattia. Difficile abituare a questi controlli un bambino di pochi anni.
“Cos’è che si porta sempre dietro e non dimentica mai, cosa che invece avviene con l’attrezzatura per il diabete? Il Nintendo DS“. Tramite questa facile domanda e risposta è nato il progetto “Didget ” in collaborazione con Bayer: una serie di videogiochi …

giovedì 16 Luglio 2009 - 5 Commenti

 In italiano la parola “verme” non indica solo quella tipologia di invertebrato ed appartenente ad esempio al gruppo degli anellidi, ma possiede anche una non così simpatica accezione affine al significato di “canaglia” o persona spregevole.
Nel 1994 però la Shiny Entertainment decide di ribaltare questo paradigma prendendo proprio un lombrico per farne il protagonista di un nuovo videogioco, Earthworm Jim.
In realtà non è l’opera prima. Se non tutti tanti voi avranno almeno sentito parlare di Worms, il celeberrimo gioco per sviluppato dall’altrettanto famoso Team 17.
La tipologia però diverge e non poco; mentre l’opera, …

giovedì 21 Maggio 2009 - 11 Commenti

Gli anni ’80 non hanno visto solo l’ascesa del fenomeno dei manga e OAV giapponesi. Anche la controparte americana con i comic Marvel e le produzioni sbarcate sulle televisioni nostrane hanno avuto un incredibile successo. Chi non ricorda i GI Joe, i M.A.S.K.,He-Man e i tanti che incollavano le nostri mani paffute al teleschermo. D’altra parte non è un caso che la cinematografia contemporanea riscopra queste vecchie glorie per farne dei blockbuster.
Uno dei tanti fenomeni globali fu quello delle Teenage Mutant Ninja Turtles. Basato sul fumetto (molto più dark) di …

giovedì 16 Aprile 2009 - 23 Commenti

In questa giornata primaverile un po’ grigia proviamo a risollevarci il morale con la storia del dominatore assoluto in ambito portatile, la console che ha letteralmente tritato, nelle sue diverse incarnazioni, ogni avversario.A dir la verità siamo di qualche giorno in anticipo perché il primo debutto ufficiale, su suolo giapponese, è datato 21 aprile 1989 ma visto che la rubrica cade ogni settimana e la prossima sarà dedicata a un videogioco, eccoci qui a parlare del Game Boy.

martedì 17 Febbraio 2009 - 13 Commenti

Dura Lex, sed lex, scrivevano i latini.
Noi la potremmo interpretare in questo contesto come “una realtà dura da accettare ma è pur sempre la realtà”.
Sony pochi giorni fa ha annunciato di aver distribuito 50 milioni (distribuito, non venduto agli utenti finali) di unità del proprio gioiellino portatile, un numero senz’altro importante e che, se raffrontato “ogni epoca”, è senz’altro uno dei più alti in assoluto specialmente nel settore mobile.
I problemi però sono due: da un lato i paragoni si possono fare ma il bacino di utenza del 2009 non è …

giovedì 29 Gennaio 2009 - 13 Commenti

Lo so, potrebbe sembrare una cosa assolutamente studiata a tavolino ma non lo è affatto anzi, è stata del tutto casuale questa incredibile coincidenza.
A volte, quando vengono trattati argomenti che toccano contemporaneamente più rubriche, accade che ci si scambino opinioni e si stabilisca una direzione comune per l’immediato futuro, ma questa volta non potevo sapere che Cesare di Mauro avrebbe citato proprio Magical Quest nell’appuntamento della corrente settimana di Pensieri da coder.

giovedì 11 Dicembre 2008 - 16 Commenti

In una bella intervista pubblicata da Edge, Shigeru Miyamoto fa il punto della situazione e anticipa quello che sarà il futuro dell’intrattenimento domestico.
Non si poteva non discutere di Wii Music, recentemente pubblicato e ampiamente criticato. La risposta di Miyamoto alla sfiducia da parte della stampa di settore per questo titolo (che non preoccupa in nessun modo il presidente di Nintendo) introduce perfettamente una serie di riflessioni su cosa ha significato la Wii per il mercato videoludico, tra pregi e difetti. Qualche anticipazione, almeno per quanto riguarda le …

giovedì 30 Ottobre 2008 - 9 Commenti

Ci siamo arrivati. L’abbiamo presa un po’ alla lontana, ma ci siamo finalmente arrivati.
Nel nostro percorso di ricostruzione di quel puzzle complesso qual’è il settore dei videogiochi, questo prodotto rappresenta probabilmente il trait d’union fra un’epoca che non tornerà mai più e l’epoca che stiamo tutt’oggi videndo.

Nelle nostre fasi di avvicinamento, i prototipi ed il CD-I in particolare rappresentano due tappe importanti e da avere ben presente; alcuni dettagli e fatti storici durante la lettura di quei post vi saranno forse risultati oscuri e certamente poco importanti ma vedrete che assumeranno una dimensione diversa alla …

giovedì 2 Ottobre 2008 - 21 Commenti

 Chissà quanti nell’industria dei videogiochi hanno hanno strabuzzato gli occhi e fatto ironia quando, più di 25 anni fa, ha fatto la sua prima comparsa negli schermi dei coin-op;  e chissà quanti tutt’oggi lo fanno perché non conoscono il valore del soggetto in questione.
Molti altri hanno invece riso amaro, ad esempio Sega, quando ha visto che, mentre l’icona scelta per rappresentare il marchio colava a picco con lei stessa, il Mario internazionale continuava e continua tutt’ora a vendere a pieno ritmo.
200 milioni di unità vendute in tutto il mondo. Lo riscrivo perché stento a crederci io stesso. Duecento milioni. Cioè è …

giovedì 25 Settembre 2008 - 13 Commenti

Un paio di settimane fa ci siamo occupati del fenomeno del “limited edition” e di quanto il mercato, sia in termini di domanda che di offerta, abbia cominciato ad apprezzarlo sempre di più.
Ma c’è un altro aspetto, altrettanto affascinante, che mette in relazione il retrogaming con il puro collezionismo.
La passione per “l’antico”, il gioco polveroso magari compagno dei pomeriggi della nostra infanzia o adolescenza, si lega di frequente al puro piacere del possesso, del titolo da sfoggiare (soprattutto in tempi come quelli odierni, pervasi dalla Rete) perché molto raro.
Con i prototipi, ovvero quei prodotti mai rilasciati sul mercato perché bocciati o diventati obsoleti già nel momento in cui dovevano essere commercializzati, il legame viene spinto fino all’estremo.
Forse ve ne ricorderete sommariamente ma, in realtà, avevamo già trattato l’argomento seppur da una diversa …