major
giovedì 23 Febbraio 2012 - 3 Commenti
iTunes, Spotify e la musica 2.0

Negli ultimi giorni Andrew Keen – storico critico del cd. web 2.0 – sta conducendo una vera e propria crociata a favore dell’industria musicale dalle colonne di Techcrunch. Si parte con una imbarazzante intervista a Bram Cohen, il creatore di BitTorrent, letteralmente messo alla berlina, seguita da un’insipida – quanto intervista, non per gli argomenti proposti dall’intervistato – intervista ad un musicista, David Lowery, intitolata “Come Internet sta fottendo i musicisti“. Si noti il riferimento ai musicisti, vera raison d’être del pezzo: delle case discografiche non sarebbe importato un fico …

martedì 7 Giugno 2011 - 2 Commenti
iTunes Match: la pace fra major e Internet passa per il cloud

La classica “one more thing” di Steve Jobs nel keynote di ieri ha segnato a mio avviso una tappa fondamentale nella complessa relazione fra major musicali e tecnologia.
L’azienda di Cupertino ha infatti fatto leva sulla credibilità acquisita in otto anni di iTunes Store per convincere le major ad un’operazione che le riconcilia con il mercato e con il pubblico: una “sanatoria” sull’intera libreria musicale.
iTunes Match – questo il nome dell’iniziativa – offre all’utente la possibilità di ri-scaricare tutti i brani della propria libreria in formato AAC non protetto (come se …

martedì 29 Settembre 2009 - 36 Commenti

Mi perdonerete ma del lato artistico di Lily Allen non so nulla. Alle mie orecchie è a malapena arrivato il nome di quella che mi pare nient’altro che la n-esima starlette del pop, fotocopia di mille altre più o meno famose di lei.
Quello che m’interessa, è che la signorina Allen ha costruito la sua fama attingendo a piene mani dal mondo social (in particolare MySpace), e che ha recentemente inaugurato e subito chiuso un blog in cui si schiera decisamente a favore del principio dei three strikes. Un principio …

venerdì 24 Aprile 2009 - 7 Commenti

Si è concluso nei giorni scorsi il processo a The Pirate Bay, che vedeva il motore di ricerca per file torrent contrapposto all’industria, in un processo che fuori dall’aula ha sempre assunto delle sembianze politiche più che legali.
Purtroppo per i quattro imputati che hanno sempre ostentato tranquillità e ottimismo, affrontando il processo con una sfrontatezza e un sarcasmo che facevano più notizia del processo stesso è finito male per i rappresentati della baia. Un anno di galera per tutti e 2,7 milioni di euro di risarcimento all’industria.
La sentenza parla di …

venerdì 27 Marzo 2009 - 7 Commenti

Com’era ampiamente prevedibile, The Pirate Bay, in vista della direttiva IPRED per la tutela del diritto d’autore, effettiva dal primo aprile, ha proposto ai suoi utenti una misura cautelativa per l’anonimizzazione del traffico: un servizio VPN dal costo mensile di 5 €.
Nell’immediato la reazione degli utenti svedesi (il provvedimento IPRED è stato approvato in Svezia) sarà senz’altro quella di spostarsi in massa verso altri tracker, o piuttosto di ignorare del tutto le minacce.
Mano a mano che altri paesi adotteranno questo genere di legislazione, ai vari omologhi della baia non resterà …

mercoledì 21 Gennaio 2009 - 30 Commenti

A Cannes, in occasione del Midem 2009, rispunta una proposta che da anni aleggia attorno al fenomeno del download illegale di musica. Responsabilizzare gli ISP, imponendo un balzello minimo per ogni utente connesso, potrebbe secondo Gerd Leonhard – un “digerato” di vecchia data – produrre un lauto volume d’incassi per l’industria dell’intermediazione musicale.
La dichiarazione di Leonhard, che stima l’eventuale contributo nella bella sommetta di 6 miliardi di Euro l’anno – chiedendo 1 Euro/mese ad ogni navigatore – fa il paio con una contemporanea presa di coscienza da parte delle major, …

martedì 23 Settembre 2008 - 14 Commenti

SanDisk si appresta a lanciare sul mercato delle microSD da 1 Gigabyte con dentro album in mp3. Il sito dell’iniziativa, slotmusic.org, è ancora scarno, ma la rete è già piena di informazioni a riguardo.Ad esempio si ipotizza che il prezzo degli album potrà essere compreso tra i 7 e i 10 dollari, quando la scheda da 1Gb finora è stata venduta mediamente a 8,5; si sa che insieme ad ogni scheda sarà fornito un adattatore USB, per fruire delle canzoni anche da PC o da dispositivi sprovvisti di slot microSD. …

lunedì 22 Settembre 2008 - 3 Commenti

Ad un anno circa di distanza dal precedente incontro di presentazione rapporto, il quadro emerso dalla conferenza “Digital De-Generation?” (il cui titolo, peraltro, ben poco di positivo faceva sperare) è davvero inquietante.
Dopo aver presentato i risultati di una ricerca dell’Osservatorio Permanente sui Contenuti Digitali , vari “esperti” si sono succeduti nel raccontare le loro idee sui new media e, in generale, sulla distribuzione digitale dei contenuti.

martedì 20 Novembre 2007 - Commenta

Con una mossa che ha il sapore del realismo politico, EFF, la fondazione americana supporter per eccellenza delle libertà digitali, ha deciso di costituire un fondo per reclutare degli esperti a difesa di chi è accusato dalla RIAA – almeno di coloro che rifiutano di “accordarsi bonariamente” per il pagamento di qualche migliaio di dollari.
Sfortunatamente, non tutti fra le schiere di ottantenni, madri di famiglia digiune d’informatica e minorenni americani, potranno avvantaggiarsi di questa tutela: solo i casi più importanti, quelli che rischiano di sconvolgere – a vantaggio dell’accusa – …

venerdì 16 Novembre 2007 - 1 Commento

Da qualche tempo a questa parte la battaglia che le major della musica combattono nelle aule dei tribunali si fa sempre più aspra. In questo articolo cercherò di spiegare come e perché si sia giunti ad una vera e propria contrapposizione fra gli interessi dell’industria tecnologica e quelli dell’industria discografica. Concluderò occupandomi di quali segni oggi sembrano indicare il destino di questa guerra.