Archivio
giovedì 11 dicembre 2008 - 6 Commenti

Il primo cellulare ad essere venduto con sistema operativo Android è stato il T-Mobile G1 prodotto dalla HTC; è un dispositivo locked ovvero funziona solamente con una sim T-Mobile.
Ma da qualche giorno tutti gli sviluppatori di applicazioni per Android possono richiedere un’altra versione del G1 con sim ed hardware unlocked.

mercoledì 10 dicembre 2008 - 11 Commenti

Non si è ancora insidiato alla casa Bianca ma Barack Obama ha già stabilito le parti fondamentali del suo piano per la ripresa economica; una di queste riguarda Internet.
“Rinnoveremo la nostra autostrada informatica: è inaccettabile che gli Stati Uniti siano solo al quindicesimo posto per adozione della banda larga, ogni bambino dovrebbe avere una connessione Internet” queste sono state le parole di Obama.
 Solo parole? Non proprio, il nuovo presidente si è già dato da fare, seppur in piccola parte, per adottare i servizi che la rete offre.

giovedì 4 dicembre 2008 - 11 Commenti

Un fungo, potrebbe essere questa la soluzione ad uno dei problemi più dibattuti di questo millennio, ovvero la scarsità di petrolio. Stando a quanto affermano alcuni scienziati americani uno specifico fungo potrebbe fornire combustibile “compatibile” con gli attuali motori. Questo organismo, che si trova soltanto nella foresta pluviale della Patagonia, produce una miscela di sostanze molto simili al gasolio.
Con questa nuova scoperta si potrebbe dare uno slancio, non indifferente, al settore dei biocarburanti attualmente in crisi a causa della deforestazione e dell’aumento spropositato del prezzo degli alimentari.

mercoledì 3 dicembre 2008 - 1 Commento

Attualmente Motorola è in costante perdita di clienti e profitti, a favore di Nokia ed Apple, ma il nuovo CEO Sanjay Jha ha in mente un piano per risollevare le sorti dell’azienda, investire in cellulari sui quali installare Android come mobile os.

mercoledì 3 dicembre 2008 - 8 Commenti

Le grandi compagnie della tecnologia Microsoft, Google e Yahoo! si sono mosse insieme a varie organizzazioni per i diritti umani, al fine di concordare una strategia comune da adottare in quei paesi dove la libertà di parola è limitata. In passato tutte e tre le compagnie sono state criticate per aver messo il profitto davanti al rispetto per i diritti umani, soprattutto in Cina.
Nasce cosi la Global Network Initiative, il cui obbiettivo è difendere la privacy degli utenti che operano nel settore del ICT in paesi dove questa non è …

martedì 2 dicembre 2008 - Commenta

SearchMe è un motore di ricerca visuale molto bello da “vedere” ma che alla fine in ambito desktop non può sostituire, almeno per me, il caro Google.  Di recente è stata rilasciata un applicazione per iPhone che sfrutta proprio il motore di ricerca visuale SearchMe.

giovedì 27 novembre 2008 - 3 Commenti

Il mese scorso è nata nel Regno Unito una nuova organizzazione, la UK Music, il cui scopo è quello di rappresentare l’intera industria musicale britannica e fornire un piano quinquennale per “salvare un settore che è stato martoriato negli ultimi dieci anni”.
Lo chief executive di UK Music è Feargal Sharkey, cantate irlandese fondatore degli “The Undertones” che ha dichiarato che questo nuovo organismo rappresentare un nuovo importante capitolo per l’industria musicale del Regno Unito.
Per il momento gli obiettivi della UK Music sono: pubblicazione di un manifesto, proposta di legge …

martedì 25 novembre 2008 - 5 Commenti

Molto spesso la parola BitTorrent è associata a illegale, troppo spesso, infatti BitTorrent non vuol dire solo ed esclusivamente filesharing di contenuti protetti dal diritto d’autore, ma anche semplice distribuzione di contenuti.
La più grande associazione che contribuisce a screditare questo sistema è la RIAA, e questo basta per offuscare le potenzialità che un sistema come il protocollo torrent offre.
Ma non tutti sembrano cosi ciechi, c’è qualche eccezione, come il Program Director dell’Università di Seattle, Dan Morrill, che ha scelto proprio BitTorrent per diffondere il suo ultimo libro.

giovedì 20 novembre 2008 - 1 Commento

Con l’addio forzato di Jerry Yang come CEO di Yahoo! il consiglio d’amministrazione ora dovrà cercare un sostituto che riesca a far risalire la compagnia dal baratro in cui è caduta. Già si fanno i primi nomi, secondo il Guardian, i possibili candidati a sostituire Yang sono:

mercoledì 19 novembre 2008 - 1 Commento

Sicuramente avrete sentito del lancio lo scorso venerdì dello space shuttle Endeavour che porterà rifornimenti alla ISS (International Space Station).
Forse non sapevate che dietro questo lancio c’è lo zampino di Mozilla, infatti è stato effettuato il primo live test per PRACA, (Problem Reporting Analysis and Corrective Action), un applicazione Bugzilla-based utilizzata per controllare eventuali problemi sullo shuttle.