Archivio
mercoledì 1 ottobre 2008 - 1 Commento

Se proprio non volessimo scomodare il romanzo di Barrie (o il memorabile cartone Disney) dovremmo per forza di cose rivolgerci a qualcosa di un po’ più vicino a noi, almeno temporalmente; quindi parleremmo di una misteriosa isola, capace di scomparire, oppure di essere invisibile.
Sto parlando naturalmente dell’isola di Lost, e mi serve per introdurre una invenzione la cui origine è abbastanza inusuale, ma le cui applicazioni sono molto pratiche: tutto parte dalla deviazione dei raggi di luce e termina con un sistema per prevenire i danni degli tsunami.

martedì 30 settembre 2008 - 7 Commenti

Se il mondo fosse facile, dopo una notizia come quella che sto per darvi potremmo dire “ah-ah! i pezzi del puzzle stanno andando a posto!”, invece il mondo di solito è parecchio più complicato di quanto uno riesca a pensare.
Ad esempio, il fatto che questo nuovo brevetto di Google veda la luce della diffusione sui media solo pochi giorni dopo la presentazione di Android potrebbe far pensare che sia stato tenuto nascosto da Marzo 2007 fino ad oggi… e perché no? potrebbe anche essere così, perché come al solito è …

lunedì 29 settembre 2008 - 4 Commenti

Il lancio del primo cellulare dotato di sistema operativo Android è stato forse l’evento più seguito di martedì scorso, ve ne ha già parlato Markingegno, perché un sistema operativo per dispositivi mobili non nasce tutti i giorni, e perché c’era molta curiosità per vederlo finalmente all’opera in versione pressoché definitiva. Se a questo aggiungiamo che viene impropriamente chiamato “il sistema operativo mobile di Google” (anche se Google è solo promotore della Open Handset Alliance), e che qualsiasi cosa faccia il motore californiano ha una copertura mediatica eccezionale abbiamo il quadro …

martedì 23 settembre 2008 - 14 Commenti

SanDisk si appresta a lanciare sul mercato delle microSD da 1 Gigabyte con dentro album in mp3. Il sito dell’iniziativa, slotmusic.org, è ancora scarno, ma la rete è già piena di informazioni a riguardo.Ad esempio si ipotizza che il prezzo degli album potrà essere compreso tra i 7 e i 10 dollari, quando la scheda da 1Gb finora è stata venduta mediamente a 8,5; si sa che insieme ad ogni scheda sarà fornito un adattatore USB, per fruire delle canzoni anche da PC o da dispositivi sprovvisti di slot microSD. …

venerdì 19 settembre 2008 - 26 Commenti

La psiche umana è abbastanza strana, la studiano da anni ma non si sa se finiremo mai di conoscerla; spesso le reazioni a determinati fatti sono assolutamente senza senso, imprevedibili, e nemmeno la ragione può nulla. Per esempio, come reagiremmo se ci dicessero che dal mese prossimo avremo un tetto massimo di Gigabyte sulla connessione di casa? Io per primo mi straccerei le vesti, e sono pronto a giurare che molti di voi farebbero altrettanto. Succede in America, Texas, e vale la pena di ragionarci un pochino sopra.

giovedì 18 settembre 2008 - 3 Commenti

E’ vero che c’è un social network per qualsiasi cosa (per dire, anche David Hasseloff ne ha uno tutto suo per i suoi fan, Hoffspace), ma è sicuro che non esista un social network per terroristi. Anzi, è sicuro che se ci fosse, non lo saprebbe nessuno per ovvi motivi. E allora c’è chi ipotizza che i terroristi potrebbero usare i mondi virtuali tipo World of Warcraft per pianificare i propri attacchi.

martedì 16 settembre 2008 - 4 Commenti

Parlare di Napster è un po’ come parlare di uno zombie, tutti sanno che è morto nonostante continui a vagare tra di noi. Esattamente come un morto vivente continua la sua esistenza, per inerzia, ed esattamente come un morto vivente viene maltrattato.
Se proprio volete un parere personale, secondo me farà anche la fine di un morto vivente, ma è pur vero che al momento non sono a conoscenza di uno zombie che vale 121 milioni di dollari.

martedì 16 settembre 2008 - 7 Commenti

Qualche giorno fa è rimbalzata per la rete la notizia che l’Università di Genova ha scoperto ed aiutato a correggere una falla nel protocollo di autenticazione dei servizi di Google. La notizia ha una portata tale che Google stessa ha aggiunto il gruppo di ricercatori alla propria “thank you page“, quindi per approfondire abbiamo raggiunto Alessandro Armando, ingegnere elettronico, docente di intelligenza artificiale e sicurezza informatica e coordinatore del laboratorio di IA nell’ateneo genovese.

lunedì 15 settembre 2008 - 9 Commenti

A metà luglio Enrico vi ha raccontato di come non sia stata una buona idea, per l’amministrazione comunale di San Francisco, lasciare le password di accesso al solo amministratore di rete, che li stava ricattando.
Il costo di questo “scherzetto” viene ora quantificato in 1 milione di dollari (and counting, dato che altri 800 mila sono previsti), ma la vicenda non è certamente finita, e forse ha risvolti ben più pensati di quelli che fanno sorridere…

giovedì 11 settembre 2008 - 8 Commenti

Sempre a proposito di tecnologia e aerei, mi è venuto in mente che volevo aggiornarvi sullo stato dell’aeromodellismo dinamico, giacché un mio amico s’è avventurato in questo hobby e mi ha fatto scoprire un mondo molto diverso da come lo immaginavo, un mondo dove – guarda caso – i progressi tecnologici hanno introdotto novità di rilievo.
Tralasciando un momento i modelli a reazione introdotti da circa quattro anni, che sono un po’ il sogno di ogni bambino, volevo in questo post concentrarmi sugli aspetti per certi versi più vicini al mondo …