Archivio
lunedì 3 novembre 2008 - 4 Commenti

Il gioco completato non è ancora pronto alla commercializzazione in larga scala. Un gioco per console deve prima passare la fase di certificazione, nella quale il produttore della macchina (Nintendo, Microsoft o Sony) testa il gioco rispetto a specifiche chiare e univoche chiamate TCR, affinché il prodotto rispetti gli standard minimi qualitativi e di usabilità della piattaforma.
Un gioco per PC, al contrario, passa attraverso la certificazione, più blanda, di comitati regionali che ne controllano la conformità alle leggi locali, magari su sole basi di natura culturale.

lunedì 27 ottobre 2008 - 9 Commenti

Dopo mesi dedicati a pitch, prototipo e produzione, siamo finalmente al Code Complete!
L’urlo di liberazione e’ spesso annunciato trionfalmente alla stampa mondiale da sviluppatori sorridenti.
Peter Molyneux, parlò qualche mese fa con toni pomposi della conclusione dei lavori su Fable 2, mentre noi eravamo chiusi in ufficio a fissare bug.
Il Code Complete è infatti solo l’inizio dell’ultima fase di sviluppo di un videogioco: bug fixing e ottimizzazioni. In questo periodo il gioco è virtualmente completo di feature, ma, generalmente, non gira al target framerate (30hz o 60hz), inoltre non è stabile ed …

mercoledì 22 ottobre 2008 - 35 Commenti

ATTENZIONE. Post ad alto contenuto infiammabile. Maneggiare con estrema cura.
Direct3D ha vinto per lo sviluppo dei videogame. La metto subito lì, così passato lo shock iniziale se ne può parlare spero pacatamente.
Di recente sono state presentate, con un paio di anni di ritardo, le specifiche di OpenGL 3.0 che, sostanzialmente, allineano questa API alle caratteristiche di Direct3D 10. Il primo vantaggio di OpenGL 3.0 e’ presto detto e colpisce Microsoft come un cazzotto in piena faccia: OpenGL 3.0 espone per intero le caratteristiche delle GPU di classe 10 anche in …

lunedì 20 ottobre 2008 - 10 Commenti

La produzione di un gioco parte ufficialmente al completamento del “Vertical Slice“, che rappresenta, a seconda della tipologia di prodotto, una porzione abbastanza rappresentativa dell’esperienza portata ad un livello di qualità prossimo a quella finale.
La definizione e’ molto ampia, ma l’idea alla base è piuttosto semplice: prima di entrare in produzione si vuol vedere almeno un livello del gioco vicino a come apparirà nella versione da rilasciare, di modo da poter valutare i rischi da affrontare in fase di produzione, quando il team aumenterà in personale e costi per incontrare …

martedì 14 ottobre 2008 - 34 Commenti

Non solo a Sony, anche Microsoft e Nintendo non vedono di buon occhio le console modificate tanto da mettere da parte la loro rivalità e unirsi per combattere i produttori di mod chip.
Non è una questione di facciata, tanto meno un subdolo piano di marketing per poi invogliare sottobanco alla modifica e vendere piu’ hardware. I manufacturer (Nintendo parzialmente esclusa), non guadagnano dalla vendita dell’hardware delle console, ma dalle royalty che i publisher di videogiochi devono pagare per poter pubblicare un gioco su una di queste piattaforme proprietarie.
Ecco, inoltre, spiegato …

lunedì 13 ottobre 2008 - 14 Commenti

Prima puntata di una serie di post che cerca di descrivere a sommi capi come nasce e si sviluppa un videogioco a partire dall’idea fino al prodotto bello e inscatolato sugli scaffali dei negozi oppure pronto ad essere scaricato (a pagamento!) da uno dei recenti marketplace virtuali.