flop
giovedì 12 Novembre 2009 - 17 Commenti

Circa un anno fa abbiamo cercato di dare una risposta ad una delle domande, spesso insolute, che i non addetti ai lavori si pongono quando si parla di retrogaming.
Perché recuperare le console che hanno fanno fiasco?
Possono esserci ragioni sentimentali, il pezzo di plastica quindi viene associato ad un periodo particolarmente felice e spensierato della propria vita, ma anche motivi meramente collezionisti; un prodotto venduto in una serie limitata di unità è bramato in quanto tale dagli appassionati.
Nella nostra rubrica settimanale ci siamo occupati di svariati singoli esempi (e continueremo a …

giovedì 25 Giugno 2009 - 8 Commenti

Nella miriade di prodotti e competitor che si diedero battaglia tra fine anni ’80 e inizio ’90 anche Amstrad provò a recitare un ruolo da protagonista, con scarsi risultati seppur il glorioso passato poteva far sperare una sorte diversa.
Ma il blasone non conta, contano i fatti.
Nel 1983, la società omonima fondata in Inghilterra da Alan Michael Sugar (ecco la spiegazione del nome “AMS” ed il suffisso “TRAD” da trading) era sbarcata nel settore dell’home computing con un ottimo riscontro grazie al CPC464, un sistema a 8 bit in grado di competere, …

giovedì 28 Maggio 2009 - 10 Commenti

Com’è o come non è , per usare le parole di Flavio Tranquillo, Neo Geo è un nome che ha fatto la storia dei videogiochi.
Abbiamo ripercorso a grandi linee la storia della società e della console arcade, la più longeva che si ricordi a memoria d’uomo, sia nella versione “deluxe” (AES) sia in quella economica (MVS).
Raggiungere il successo è difficile, ripetersi, lo sanno bene tutti gli sportivi, è operazione assai più complicata.
Un prodotto che ha goduto di fama internazionale anche nel mercato parallelo del collezionismo-retrogaming doveva avere la sua nemesi, il …

giovedì 27 Novembre 2008 - 9 Commenti

Come anticipato nel resoconto di ieri su Ludic@2008, il nostro appuntamento settimanale prenderà spunto dallo stand preparato ad hoc dai ragazzi di GamesCollection e dal talk “Fascino Retro”.
Perché?
La domanda trova risposta nelle due tematiche esposte non solo visivamente, tramite le vetrine che hanno ospitato console di diverse generazioni, ma nella retrospettiva stessa, ove sono intervenuti alcuni esponenti delle realtà più importanti per quanto riguarda il retrogaming.
Da una parte il filone che accomuna spesso le collezioni in questo campo, ovvero i flop, i prodotti che dovevano sfondare e invece hanno fatto un buco nell’acqua.
Dall’altra, …

venerdì 28 Marzo 2008 - 14 Commenti

Non è facile per una tecnologia nascente essere glorificata i giorni pari e stroncata in quelli dispari: un simile balletto di dichiarazioni è potenzialmente in grado di allontanare il consumatore e farne scemare l’interesse, ed è esattamente quel che sta accadendo con il WiMax, panacea di tutti i mali del digital divide italiano.

martedì 11 Dicembre 2007 - 21 Commenti

Già qualche mese fa sostenevo, scatenando l’ira di schiere di fanbois inferociti, che Apple TV fosse destinato ad un magro avvenire. Fin dalla sua uscita mi è sembrato che evitasse accuratamente i trend che guidano il mercato dei player video: il supporto DivX-Xvid, che domina la fascia bassa, è indisponibile per motivazioni non dichiarate ma dopotutto facilmente intuibili. L’alta definizione è invece esclusa per la povertà dell’hardware. Il prezzo non è poi amichevolissimo per un oggetto che, piuttosto che adattarsi alle esigenze del consumatore – che magari ha …

lunedì 12 Novembre 2007 - 4 Commenti

Dopo oltre 20 anni di attività, l’avventura del colosso texano del videonoleggio sembra giunta ai titoli di coda. La questione, sollevata dal NewsBlog di cNet, scaturisce da un’analisi di medio periodo che individua una contrazione costante del business di Blockbuster e del suo valore azionario, suffragata da una consolidata crisi nei risultati finanziari, che anche nel terzo trimestre 2007 si conferma. Come si è giunti a questa situazione?