acqua
lunedì 23 giugno 2014 - 15 Commenti
Combustibile dal mare: vera rivoluzione o “buco nell’acqua”?

Come avrete avuto modo di vedere dalla scarsità di articoli pubblicati recentemente, AppuntiDigitali sta attraversando un periodo duro dovuto alle difficoltà di tutti noi autori nel coniugare gli impegni lavorativi con la divulgazione su queste pagine, ma stiamo lavorando per cercare di ridare a questo blog un nuovo slancio.
Nell’ambito della rubrica Energia e Futuro riprendiamo oggi le pubblicazioni (e spero con una certa regolarità) andando a parlare di una notizia non più recente ma che comunque merita un minimo di approfondimento.
ENERGIA DALL’ACQUA: FANTASCIENZA O REALTA’?
La notizia (qui il link ANSA) risale agli …

martedì 24 marzo 2009 - 8 Commenti

L’IBM si inserisce prepotentemente nella rilevante questione dell’accessibilità dell’acqua .
La “big Blue” ha recentemente dichiarato di aver sviluppato una nuova nano-tecnologia in grado di purificare determinati volumi d’acqua, depurandoli da sostanze tossiche oppure filtrandoli con una attività desalinizzatrice.
L’IBM ha chiamato la membrana filtrante ricavata con questa tecnologia: “water superhighway” perché è in grado di rimuovere tossine dalle acque inquinate a grandi velocità ed in grandi quantità.

martedì 22 aprile 2008 - 9 Commenti

Dopo il post sul WC che riutilizza l’acqua di scarico della lavatrice, mi sono interessato ad un altro comune problema domestico: lo spreco d’acqua durante la doccia.
Se oramai la maggior parte delle persone è molto sensibile ad un uso consapevole delle risorse idriche e, viene quasi istintivo chiudere l’acqua mentre ci si lava i denti; il “farsi la doccia” rappresenta ancora un grosso problema alla lotta agli sprechi.
Ma come rinunciare a una lunga, piacevole doccia calda?

lunedì 21 aprile 2008 - 3 Commenti

Unilever, uno dei simboli della globalizzazione, è una multinazionale che opera nel campo degli alimentari, dei detergenti e dell’igene personale. Per citare alcuni marchi che fanno capo ad Unilever: Algida, Bertolli, Bio Presto, Calvè, Dove, Findus, Lipton, Mentadent, Punto Weight Watcher, Svelto, Vim Clorex… (mi fermo qui!). La Unilever Italia occupa il primo posto tra le imprese alimentari italiane; leader nel mercato dell’ olio d’oliva, dei surgelati, dei detersivi, dei gelati.
Insomma, è una delle cattive multinazionali da boicottare.
Recentemente, però, ha inaspettatamente deciso di lavorare, insieme a Zerofootprint, allo sviluppo …

mercoledì 26 marzo 2008 - 9 Commenti

Vivete in un monolocale, avete un’anima “verde” e non sapete dove posizionare la lavatrice? Nessun problema, qualcuno è venuto in vostro soccorso…
“Washup” è un progetto ibrido di design che punta ad integrare un elettrodomestico molto comune ed ingombrante come la lavatrice, con il buon vecchio water di ceramica presente in tutti i nostri bagni.
L’idea di base è quella di limitare al massimo lo spreco di acqua; infatti, secondo l’ideatori del progetto, la cassetta della toilet invece di utilizzare (come normalmente accade) acqua pulita proveniente dall’impianto idrico, si servirà degli scarichi …

lunedì 25 febbraio 2008 - 5 Commenti

Bioremediation – una tecnologia che consente di rimuovere sostanze inquinanti e contaminanti dal suolo, stimolando le proprietà dei intrinseche batteri presenti in esso – e Nanotecnologie sono aree di ricerca estremamente attuali ed in costante sviluppo.
Invece di “limitarsi” a studiare nanofiltri con nanopori o batteri mangia-immondizia, un team di ricercatori inglesi dell’università di Nottinghman, diretti da Nidal Hilal, professore di chimica al Centre for Clean Water Technologies, ha deciso di combinare assieme le due aree di ricerca: Nanotecnologie e Bioremediation, per sviluppare un nuovo prototipo di sistema che, a loro …