di  -  venerdì 31 ottobre 2008

wuala Wuala, startup company che offre un servizio di online storage utilizzando una tecnologia peer to peer, si aggiudica il PitchCamp al Web2.0 Expo di Berlino, e con esso i 25.000 Euro di premio in palio.

Wuala è una applicazione java che deve essere installata per gestire il Giga di spazio che il servizio mette a disposizione gratuitamente fin dall’inizio.Altro spazio online può essere ottenuto successivamente, “barattandolo” con quello del proprio hard disk, un po’ come succede con altre applicazioni peer to peer come Emule. Giovy, ne aveva parlato dettagliatamente quando ancora era in alpha privata

In Wuala hanno prestato molta attenzione alla sicurezza, tutti i file vegono criptati in locale con un sistema assolutamente sicuro [AES a 128 bit per la criptazione dei file e RSA a 2048 bit per l’autenticazione].

Tornando al Pitch Camp, l’evento consisteva nella preparazione da parte delle dodici Startup coinvolte, di un Pitch, una presentazione della durata di pochi minuti, orientata a convincere potenziali investitori della bontà del servizio offerto, e ovviamente del modello di business proposto.

Ad una fase di brainstorming, a cui hanno contribuito un tutor per ogni azienda, e tutti i presenti all’evento, suddivisi tra i vari tavoli, uno per ogni startup, si è passati alla presentazione vera e propria. Pochi minuti sul palco per descrivere l’idea ed il progetto d’impresa, seguiti da un commento del tutor e qualche domanda degli esperti in sala.

La premiazione è avvenuta la sera stessa, in un ambiente assolutamente informale, durante il party conclusivo dell’evento. Dominik Grolimund, CEO di Wuala si è detto felice e sorpreso del premio ricevuto. Un incoraggiamento meritato ad un servizio realmente utile per gli utenti.

Tra le startup che hanno partecipato al PitchCamp anche Tripshake, del vulcanico Antonnio Bonanno. Social network dedicato alla condivisione delle informazioni per chi viaggia. Se viaggiate spesso, richiedete un invito per testare il servizio, potrebbe esservi molto utile. In bocca al lupo ad Antonio ed al suo team.

Scrivi un commento!

Aggiungi il commento, oppure trackback dal tuo sito.

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.