in rilievo

di  - venerdì 20 marzo 2015 - 1 Commento
40anni fa nasceva l’Homebrew Computer Club

Esattamente 40anni fa (il 5 marzo del 1975) in un garage a Menlo Park, nella Bay Area di San Francisco, si teneva la prima riunione di un gruppo di giovani hacker appassionati di elettronica: nasceva l’Homebrew Computer Club.

Alla riunione, coordinata da Fred Moore e Gordon French, partecipano circa 30 persone, e l’eco che ne deriva …

Continua lettura »

Rubriche

  • Dal Quanto al Bit Dal Quanto al Bit
  • Energia e Futuro Energia e Futuro
  • Grafica & Silicio Grafica & Silicio
  • Il Gatto di Schroedinger Il Gatto di Schroedinger
  • La valigia del videogamer La valigia del videogamer
  • Multimedia e Dintorni Multimedia e Dintorni
  • Nostalgia Informatica Nostalgia Informatica
  • Orizzonti Open Orizzonti Open
  • Pensieri da Coder Pensieri da Coder
  • Processori & Design Processori & Design
di , venerdì 6 febbraio 2015
Windows Phone, le origini che non ti aspetti Nel 2006, sulla scia del mercato fatto grande da Apple con l’iPod, Microsoft lancia il proprio riproduttore musicale (multimediale) denominato Zune.   Microsoft Zune Si tratta di un dispositivo in linea con il mercato di riferimento, ma perfezionabile tecnologicamente e debole come marchio...
di , lunedì 2 febbraio 2015
Deposito Nazionale per i rifiuti nucleari: non solo un’eredità del passato Scusandomi per l’assenza di pubblicazioni nella scorsa settimana, per il post odierno della rubrica Energia e Futuro andremo a parlare di un argomento che, non solo recentemente, ha scosso gli animi degli Italiani, ovvero l’annosa questione del Deposito Nazionale per lo stoccaggio...
di , venerdì 23 gennaio 2015
Retrogaming: le peggiori scocciature nei videogiochi Amiga Ho giá parlato del mio passato nello sviluppo di videogiochi nella serie di articoli su Powder, ma mi piace ricordare che sono stato anche io un videogiocatore ai tempi, con una passione per l’intrattenimento videoludico fin dai tempi in cui i videogiochi erano strettamente relegati alle...
di , lunedì 19 gennaio 2015
Novità sul volo ad Energia Solare: SolarImpulse 2 Come promesso la scorsa settimana, la rubrica Energia e Futuro ha ripreso le pubblicazioni “ordinarie” (sebbene non mi senta di garantire ai lettori una regolarità assoluta delle pubblicazioni ), e per il post odierno andiamo a parlare, o meglio, ri-parlare di un particolare velivolo...
di , martedì 13 gennaio 2015
Un augurio per il 2015: più crittografia per tutti Come c’era da aspettarsi, in seguito alle rivelazioni di Snowden (per conto mio un eroe) gli utenti di internet sono diventati molto più circospetti nell’esprimere online le loro opinioni. Secondo una ricerca di Pew Research, riportata da Stefano Quintarelli, gli utenti disposti a...
di , lunedì 12 gennaio 2015
Rubrica Energia e Futuro, dove eravamo rimasti? Sono trascorsi poco meno di sei mesi dalla mia ultima pubblicazione tra le pagine di AppuntiDigitali, e della rubrica Energia e Futuro, sei mesi preceduti da una incostanza di pubblicazioni mai desiderata ma purtroppo legata principalmente all’annoso problema del “fattore tempo”,...
di , venerdì 9 gennaio 2015
Oggi vi presentiamo l’ottavo ed ultimo capitolo di una serie di articoli in cui ospitiamo Simone Bernacchia, sviluppatore italiano residente in America, collaboratore del progetto AROS e amighista da sempre. Qui trovate la prima parte, qui la seconda, qui la terza, qui la quarta, qui la...
di , venerdì 2 gennaio 2015
ARM, tra Cambridge e Ivrea Tutti coloro che masticano tecnologia non possono non conoscere i processori ARM, visto che la loro penetrazione nel mondo embedded/mobile raggiunge circa il 75% del mercato. Ma cosa c’entra questo con Ivrea? Ebbene, bisogna tornare indietro fino al 1985, quando la Acorn Computers, compagnia...
di , venerdì 19 dicembre 2014
Oggi vi presentiamo il settimo capitolo di una serie di articoli in cui ospitiamo Simone Bernacchia, sviluppatore italiano residente in America, collaboratore del progetto AROS e amighista da sempre. Qui trovate la prima parte, qui la seconda, qui la terza, qui la quarta, qui la quinta e qui la...
di , venerdì 12 dicembre 2014
Robert Tinney e le Cover Art Byte è stata “la Rivista” informatica che ha accompagnato la grande rivoluzione informatica. Oltre ai contenuti, però, la pubblicazione statunitense si è da subito contraddistinta per una caratteristica particolare: le Cover Art.   Cover Art Se tali copertine oggi sono diventate quasi...