in rilievo

di  - venerdì 18 luglio 2014 - 5 Commenti
Amstrad Mega PC e Sega TeraDrive

Salutando i 30anni del CPC, abbiamo parlato di un particolare ibrido creato da Amstrad agli inizi degli anni ’90. Si tratta dell’Amstrad MEGA PC, introdotto sul mercato tra il 1992 e il 1993 con la licenza diretta di Sega. A caratterizzarlo è un elemento davvero particolare: la presenza al suo interno una vera e propria …

Continua lettura »

Rubriche

  • Dal Quanto al Bit Dal Quanto al Bit
  • Energia e Futuro Energia e Futuro
  • Grafica & Silicio Grafica & Silicio
  • Il Gatto di Schroedinger Il Gatto di Schroedinger
  • La valigia del videogamer La valigia del videogamer
  • Multimedia e Dintorni Multimedia e Dintorni
  • Nostalgia Informatica Nostalgia Informatica
  • Orizzonti Open Orizzonti Open
  • Pensieri da Coder Pensieri da Coder
  • Processori & Design Processori & Design
di , giovedì 3 luglio 2014
Genesi di un videogame ai tempi dell’Amiga Oggi vi presentiamo il primo capitolo di una serie di articoli in cui ospitiamo Simone Bernacchia, sviluppatore italiano residente in America, collaboratore del progetto AROS e amighista da sempre. Simone è nato a Mondolfo, possiede prima uno ZX spectrum poi un Amiga; inizia con lavoretti...
di , venerdì 27 giugno 2014
I 30anni dell’AMSTRAD CPC464 Il 12 Aprile 2014 segna i 30anni dalla presentazione ufficiale dell’Amstrad CPC 464, uno dei personal computer ad 8 bit che maggiormente hanno contribuito a diffondere nelle case europee i nuovi home computer. CPC 464 Il Color Personal Computer (CPC) è pensato come un sistema all-in-one,...
di , lunedì 23 giugno 2014
Combustibile dal mare: vera rivoluzione o “buco nell’acqua”? Come avrete avuto modo di vedere dalla scarsità di articoli pubblicati recentemente, AppuntiDigitali sta attraversando un periodo duro dovuto alle difficoltà di tutti noi autori nel coniugare gli impegni lavorativi con la divulgazione su queste pagine, ma stiamo lavorando per cercare di ridare a...
di , sabato 14 giugno 2014
I 30anni di Tetris 30anni e mostrarli tutti orgogliosamente. Potremmo fare così gli auguri a uno dei giochi più popolari di sempre, il mitico Tetris, capace di vendere oltre 170milioni di copie in tutto il mondo. Clonato decine e decine di volte, riproposto in tutte le forme e tutte le salse, il mitico gioco dei...
di , venerdì 30 maggio 2014
40anni di “Computer Lib / Dream Machine” Sono passati 40anni dalla pubblicazione della prima edizione di Computer Lib / Dream Machine del visionario Ted Nelson, al grido di “il potere del computer al popolo! Abbasso la cyberfuffa”, in cui con “cyberfuffa” Nelson si riferisce ai modi di “fregare” la gente usando i computer. Il...
di , venerdì 16 maggio 2014
I superstiti lettori della prima ora ricorderanno che la squadra di Appunti Digitali, a fine 2007, era molto diversa dall’attuale. Fra i primi autori c’era Donato Carriero, alias Markingegno. Ieri, il 15 maggio 2014, se n’è andato all’improvviso. A nome di tutto lo staff...
di , venerdì 9 maggio 2014
101 – Bliss wallpaper history Con il pensionamento di Windows XP, Microsoft saluta ufficialmente il suo sistema operativo più longevo e di maggior successo di sempre. E se gli utenti devono abituarsi all’idea di abbracciare nuove soluzioni, made in Redmond o meno, cominciano ad emergere alcune curiosità e alcune chicche...
di , venerdì 11 aprile 2014
Microsoft rilascia i codici sorgenti dell’MS-DOS e di Word per Windows Qualche anno fa era assolutamente impensabile: Microsoft che rende pubblico il suo tesoro più prezioso, i codici sorgenti dei propri programmi. Ma ormai la musica è cambiata e la “nuova” Microsoft, ormai non più una “software house” ma una “servizi & device company”, è molto...
di , lunedì 24 marzo 2014
Kitegen: dov’eravamo rimasti? Nonostante l’incostanza nelle pubblicazioni oramai perdurante, AppuntiDigitali non va in soffitta e con esso anche la nostra rubrica Energia e Futuro prosegue le attività, e per l’appuntamento odierno vorrei inaugurare una serie di post (non necessariamente consecutivi) che varranno...
di , sabato 22 marzo 2014
Bit Pop Revolution, uno sguardo alla rivoluzione digitale Di tanto in tanto è piacevole segnalarvi dei libri che ripercorrono la storia informatica in generale o approfondiscono alcuni passaggi fondamentali che hanno contribuito alla “rivoluzione digitale”. In questo scenario non potevamo mancare di segnalarvi Bit Pop Revolution, scritto a 4 mani da...