sviluppatori
martedì 26 Ottobre 2010 - 42 Commenti
L’importanza di un RTFM

L’articolo di oggi è un articolo personale, nato dalle mie esperienze passate, che mi piacerebbe condividere con i miei lettori. Come ormai avrete incominciato ad intuire mi piace vivere a contatto con le varie comunità che producono codice aperto. Mi piace perché è un ambiente stimolante, un sottobosco estremamente vivo, che brulica di novità che forse un giorno saliranno alla ribalta, conquisteranno una nicchia o semplicemente scompariranno. Mi piace soprattutto per il rapporto diretto con chi sviluppa. Poter parlare con uno sviluppatore di una determinata caratteristica praticamente senza intermediari non …

martedì 20 Luglio 2010 - 46 Commenti
Free Software e sostenibilità economica: intervista a Flavio Tordini

Dopo il post della scorsa settimana riguardante il rapporto tra GNU/Linux ed il software commerciale, vedendo l’interesse generato nei commenti, ho deciso di intervistare Flavio Tordini riguardo al tema della sostenibilità economica in ambito FLOSS. La scelta di intervistare uno sviluppatore è data dalla mia convinzione personale che troppo spesso alla categoria non viene data abbastanza voce. Sperando che la testimonianza possa portare spunti di discussione e ringraziando ancora una volta Flavio per la disponibilità vi lascio all’intervista.
Inizierei la piccola intervista chiedendoti di raccontare ai nostri lettori chi sei e …

giovedì 30 Aprile 2009 - 5 Commenti

Una delle critiche più frequenti al panorama informatico del nostro Paese è che sia arretrato rispetto agli altri grandi della Terra.
Da una parte perché manca di sistematicità ed organicità (discorso per altro estendibile ad altre aree, come l’industria per esempio), dall’altra poiché, come in molti altri settori all’avanguardia, si investe troppo poco per non pagare dazio in termini di competitività.
Qualcosa si sta muovendo, ma tranne alcune piccole o grandi, a seconda se vogliamo considerare la dimensione aziendale o l’eccezionale lavoro svolto, realtà locali (come può essere la “Silicon Valley carnica” …

lunedì 3 Novembre 2008 - 4 Commenti

Il gioco completato non è ancora pronto alla commercializzazione in larga scala. Un gioco per console deve prima passare la fase di certificazione, nella quale il produttore della macchina (Nintendo, Microsoft o Sony) testa il gioco rispetto a specifiche chiare e univoche chiamate TCR, affinché il prodotto rispetti gli standard minimi qualitativi e di usabilità della piattaforma.
Un gioco per PC, al contrario, passa attraverso la certificazione, più blanda, di comitati regionali che ne controllano la conformità alle leggi locali, magari su sole basi di natura culturale.

lunedì 13 Ottobre 2008 - 14 Commenti

Prima puntata di una serie di post che cerca di descrivere a sommi capi come nasce e si sviluppa un videogioco a partire dall’idea fino al prodotto bello e inscatolato sugli scaffali dei negozi oppure pronto ad essere scaricato (a pagamento!) da uno dei recenti marketplace virtuali.

martedì 1 Luglio 2008 - 2 Commenti

A metà maggio è stata pubblicata una ricerca che affermava il disinteresse da parte degli sviluppatori nei confronti di Windows Vista, nonostante le novità rispetto ai sistemi operativi Microsoft precedenti e nonostante sia ormai uscito 18 mesi or sono.
Da allora si sono susseguiti articoli (Appunti Digitali ha fatto la sua parte) più o meno cauti nell’analizzare queste informazioni.
Le testate tradizionalmente vicine ad altre piattaforme hanno preso la palla al balzo affermando che è l’ennesimo passo falso di quest’ultima incarnazione di Windows, il quale continuerà a perdere seguito quando XP …