SIAE
giovedì 7 Luglio 2011 - 28 Commenti
AGCOM: l’epilogo e qualche riflessione

Mentre le premesse del provvedimento AGCOM iniziano a sfaldarsi, vorrei condividere con voi qualche riflessione sull’intera vicenda. Partendo dal contributo di personaggi che hanno a lungo seguito da vicino la traiettoria del diritto d’autore ai tempi di Internet.
Partiamo da Stefano Quintarelli, uno di quelli che hanno fatto Internet in Italia, che in un pezzo di cui consiglio la lettura integrale intitolato Il mondo nuovo, tratteggia le premesse che rendono ineludibile una revisione dell’attuale disciplina del diritto d’autore e conclude con alcune linee guida molto concrete:

i beni digitali devono essere ottenibili …

martedì 13 Gennaio 2009 - 7 Commenti

Uno dei punti nodali del processo di produzione di un film è quello della scelta della colonna sonora. Con questo post di Videodrome – ai confini del video, rivolto principalmente a filmmaker indipendenti alle prime armi, andremo a vedere quali sono le problematiche da affrontare e da risolvere riguardo a questo tema.
La colonna sonora è una degli elementi più importanti di un film; molte volte, oltre ad accompagnare ed enfatizzare determinate scene riprodotte sullo schermo, la musica serve da vero e proprio “motore” per il flusso di immagini. Come una …

venerdì 25 Gennaio 2008 - 8 Commenti

In questi giorni nella blogosfera spagnola si sta consumando una vera e propria rivoluzione pacifica e sapientemente organizzata, per contrastare il “canon digital”: la versione spagnola dell’italiano equo compenso.
Se da noi, infatti, l’equo compenso, cioè il balzello che si paga su ogni supporto CD o DVD vergine, è cosa data per scontata e che ha visto proteste cadute nel vuoto, in Spagna la mobilitazione è, invece, di proporzioni enormi.

mercoledì 9 Gennaio 2008 - 11 Commenti

A breve sarà pubblicata in Gazzetta Ufficiale una legge che dà nuovo fiato a SIAE e dimostra, ancora una volta, non solo l’arretratezza del nostro paese a fronteggiare il cambiamento, ma addirittura la volontà di navigare contro corrente e di creare attrito.
La legge (approvata tra le 20 e le 21 del 21 dicembre, così da passare in sordina), tra poco efficace, sancisce, tra le altre cose, all’articolo 1 bis:
È consentita la libera pubblicazione attraverso la rete internet, a titolo gratuito, di immagini e musiche a bassa risoluzione o degradate, per …

venerdì 2 Novembre 2007 - Commenta

La SIAE ha rilasciato un comunicato stampa, che potete leggere per intero su Frontiere Digitali, in cui dichiara di aver iniziato una collaborazione con la Free Hardware Foundation Italia per discutere del Copyleft e delle Creative Commons. Seguendo l’esempio della Buma/Stemra (l’assocazione degli autori olandese) che per prima nel mondo ha recepito queste forme di licenza.
Attualmente in Italia è legalmente possibile utilizzare il Copyleft e le Creative Commons per le proprie opere, ma si può inciampare in alcuni problemi quando il creatore di un’opera affida alla SIAE la tutela dei …