oled
giovedì 29 Aprile 2010 - 24 Commenti
La tecnologia LCD tarpa le ali ai display OLED

Quest’oggi vorrei condividere con voi un pensiero che mi balenava recentemente per la testa, legato al futuro delle tecnologie per la realizzazione di display. In particolare, pensavo che, contrariamente a quanto sembrasse nel 2007, quando Sony annunciò per la prima volta per l’impiego della tecnologia OLED alla base di un televisore commerciale (parliamo del costosissimo Sony XEL-1), lo sviluppo di questa tecnologia è risultato essere alquanto sotto tono.

La tecnologia Organic Light Emitting Diode (OLED), contrariamente a quella che ormai potremmo definire tradizionalmente LCD, si basa su uno strato di elementi …

giovedì 28 Gennaio 2010 - 2 Commenti
Il punto d’incontro tra videogiochi e giochi da tavolo

I classici giochi da tavolo, quelli composti da tabelloni, pedine, dadi, carta, matita e tanta fantasia, potrebbero presto diventare un ricordo del passato grazie ad un gruppo di ricercatori della Queen’s University.

Ispirandosi ad un gioco di strategia di origine tedesca, i Coloni di Catan, questi ricercatori hanno realizzato delle tessere esagonali – tratte direttamente dal gioco citato – che grazie all’ausilo di un’apposita videocamera tracciante e di un proiettore, possono mostrare immagini e video ed interagire tra loro.
Il video mostra chiaramente che cosa può fare una tecnologia simile: si vede …

giovedì 25 Giugno 2009 - 9 Commenti

Chi l’avrebbe mai detto 15-20 anni fa che gli schermi a cristalli liquidi avrebbero fatto passi da gigante così importanti al punto da diventare, nell’era degli schermi piatti HD-Ready e Full HD, la tecnologia di riferimento per la realizzazione di monitor e televisori.In realtà la storia di questa tecnologia parte addirittura nel lontano 1888 ad opera del chimico austriaco Friedrich Richard Reinitzer e si è evoluta nel corso degli anni fino alle prime commercializzazioni che si sono viste nel corso degli anni 70. E’impossibile non aver avuto a che fare …

giovedì 17 Aprile 2008 - 6 Commenti

Dopo aver stupito larga parte del pianeta con un pannello da 3 millimetri – lo XEL-1 – commercialmente appetibile, Sony ha oggi rivelato di aver lavorato in una direzione per certi versi inaspettata, mostrando al mondo un nuovo pannello spesso solo un decimo del precedente. Questo apre una serie di interessanti prospettive: