Risultati della Ricerca

venerdì 1 Aprile 2016
Pubblicato da Alessio Di Domizio - 30 Commenti
AMD vs nVidia e la fine dei 28nm, quarta parte

Eccoci alla quarta e ultima parte (qui la prima, qui la seconda, qui la terza) di una lunga e dettagliata retrospettiva riguardante gli ultimi quattro anni di competizione fra nVidia e AMD. Anni che hanno visto avvicendarsi architetture diversissime, uniti però da un sottile fil rouge, il processo produttivo a 28nm. Ecco a voi la sostanziosa parte conclusiva del contributo, il cui autore, assiduo frequentatore di AD, si fa conoscere col nickname omerico “nessuno”.  Speriamo di tornare presto su questi schermi con nuovi contributi fermo restando che, come sempre, piuttosto che proporre riempitivi rimarremo silenti. Se ritenete tuttavia di avere qualcosa di interessante da proporre, non esitate …

venerdì 25 Marzo 2016
Pubblicato da Alessio Di Domizio - 4 Commenti
AMD vs nVidia e la fine dei 28nm, terza parte

Siamo arrivati dunque alla terza parte (qui la prima, qui la seconda) di una lunga e dettagliata retrospettiva riguardante gli ultimi quattro anni di competizione fra nVidia e AMD. Anni che hanno visto avvicendarsi architetture diversissime, uniti però da un sottile fil rouge, il processo produttivo a 28nm. Ecco quindi la terza parte del contributo, il cui autore, assiduo frequentatore di AD, si fa conoscere col nickname omerico “nessuno”. Le successive “puntate”  verranno rese disponibili nei prossimi giorni. A nome di tutta la silente ma sempre presente ciurma di AD, auguro una buona Pasqua ai nostri affezionati lettori :-)
Negli stessi giorni AMD presenta anche lei quello …

venerdì 18 Marzo 2016
Pubblicato da Alessio Di Domizio - 10 Commenti
AMD vs nVidia e la fine dei 28nm, seconda parte

Ospitiamo qui la seconda parte (qui la prima) di una lunga e dettagliata retrospettiva riguardante gli ultimi quattro anni di competizione fra nVidia e AMD. Anni che hanno visto avvicendarsi architetture diversissime, uniti però da un sottile fil rouge, il processo produttivo a 28nm. Ecco quindi la seconda parte del contributo, il cui autore, assiduo frequentatore di AD, si fa conoscere col nickname omerico “nessuno”. Le successive “puntate”  verranno rese disponibili nei prossimi giorni.
Nel 2012, dopo una serrata lotta durata di 6 anni (che include il passaggio dal processo di produzione a 90nm fino a quello a 40nm), in molti hanno compreso che qualcosa …

mercoledì 1 Giugno 2011
Pubblicato da Pleg - 28 Commenti
Intel come GlobalFoundries: una strada tutta da scoprire

Qualche giorno fa è comparsa su Reuters una strana e intrigante notizia a proposito di Intel, secondo la quale il colosso californiano potrebbe cominciare a produrre processori non-Intel. Leggendo la notizia si capisce che le cose non stanno esattamente così — ma come stanno allora? Qual è il significato di questo annuncio, a chi si rivolge, e cosa potremmo aspettarci in futuro?
Dopo un iniziale sbalordimento, e un po’ di riflessione, la cosa ha cominciato ad avere senso — anzi, ad essere perfettamente logica. Credo che questa decisione sia la fava …

martedì 1 Marzo 2011
Pubblicato da Fabio Bonomo - 18 Commenti
RFID, NFC e Denaro Digitale – La Fisica

Se avete letto la prima parte di questo viaggio all’interno degli RFID, avrete già più o meno intuito la natura dei fenomeni fisici che stanno alla base della tecnologia, ed a meno che voi non siate dei fisici o dei radioamatori, credo sia vostro interesse scendere un po’ nel dettaglio per capire, come direbbero gli americani, “how this stuff works”.
Generalizzando, ad alto livello, cosa succede quando un tag comunica con un reader, possiamo dire che quest’ultimo irradia lo spazio circostante con una campo elettromagnetico vibrante ad una certa frequenza, e …

mercoledì 26 Gennaio 2011
Pubblicato da Fabio Bonomo - 12 Commenti
Perché le banche odieranno Einstein – Seconda Parte

Nella scorsa puntata eravamo saltati a bordo della nostra DeLorean verso l’anno 2091 per indagare sul futuro degli OTP. Vediamo cosa abbiamo scoperto…
Anno 2091

“Oggi, 18 gennaio 2091, è un grande giorno per l’umanità!”, afferma nel suo discorso d’apertura il CEO di MaxwellAIR, la più grande multinazionale di trasporti del mondo. “[…] Il treno spaziale iperveloce è realtà e grazie alla nostra tecnologia da oggi in poi, ognuno di voi, potrà viaggiare verso qualsiasi destinazione del pianeta Terra, della Luna e di Marte a ben un terzo della velocità della …

lunedì 23 Febbraio 2009
Pubblicato da Eleonora Presani - 13 Commenti

Dopo aver inviato la prima sonda sulla Luna, l’uomo ha intrapreso centinaia di missioni spaziali, molte delle quali hanno raggiunto i limiti del Sistema Solare.
Uno dei più grandi limiti che dobbiamo affrontare quando si tratta di organizzare una missione spaziale è, come ormai succede anche sulla Terra, il carburante.
Attualmente il 95% del peso di una navetta spaziale è costituito dal carburante, sempre di origine chimica.Le agenzia spaziali internazionali, e diverse compagnie private, sognano di risolvere questo problema e di limitare la “zavorra” del serbatoio.
Ci sono state diverse proposte per realizzare …