di  -  lunedì 1 dicembre 2008

nokia n96

Da un paio di settimane a questa parte gioco con il nuovo prodotto di punta della serie N di casa Nokia. L’azienda finlandese lo ha dato in uso ad alcuni blogger per un mese, in modo che possano osservarlo da vicino e condividere le proprie impressioni.L’N96, è stato accolto da giudizi non sempre positivi; alcuni limiti sono innegabili nelle dotazioni del dispositivo, e questi diventano stridenti se rapportati al prezzo con cui è commercializzato. Io voglio provare a confrontarlo, in maniera del tutto empirica con il Toshiba G900 che mi pare essere paragonabile sia come costo – almeno nel momento in cui fu immesso sul mercato – che come caratteristiche.Il confronto è del tutto empirico, basato sulle mie impressioni e non su strumenti di misurazione scientifici.

Telefono
Partiamo dalle basi. Se è un telefono, deve chiamare e ricevere, con un buon segnale. In questo la Nokia conferma la propria fama. La qualità dell’audio e la stabilità del segnale sono certamente un punto a favore dell’N96 rispetto al G900.

Sistema Operativo
Windows Mobile 6 per il Toshiba, Symbian per il Nokia. Utilizzo il primo sistema operativo da più di un anno, ed ha molto in comune con il fratello maggiore per pc, per di più non ho mai posseduto prima di ora un cellulare Symbian; nonostante questo, dopo solo due settimane mi sento molto più a mio agio e soddisfatto dal sistema operativo utilizzato dalla Nokia. Più facile da apprendere, più veloce, ed in poche parole, più adatto a gestire dispositivi mobili.

Tastiera e Diplay
Il G900 è un PDA, è touch, offre un pennino in dotazione, ed ha una tastiera qwerty a scomparsa. L’N96 non è touch, ha un tastierino numerico a scomparsa verso il basso. Dalla parte opposta invece si possono utilizzare i comandi per le funzionalità di lettore mp3: play, stop, forward, ecc..
La tastiera del Nokia è piatta. Questo comporta che è assolutamente impossibile scrivere senza guardare la tastiera; al contrario, una volta presa confidenza con la tastiera del G900, e nonostante contenga molti più tasti, essendo qwerty, appunto, è possibile scrivere senza guardare la tastiera, e molto, molto più rapidamente.

Con un po’ di pazienza il Toshiba permette di andare oltre i 140 caratteri degli sms [o twitter se vogliamo] senza farsi venire i crampi ai polpastrelli. Lo stesso non è possibile con il Nokia.

Video e Multimedia
La serie N della Nokia è quella mutimediale per eccellenza, mentre il G900 è sempre stato presentato come un dispositivo orientato al business. La mia esperienza conferma tutto questo. Nell’ambito multimedia l’N96 non teme rivali, con la fotocamera da 5 megapixel ed ottica Zeiss. Neanche paragonabile alla fotocamera da 2 megapixel (ed ottica pessima) del rivale. E poi la funzione mp3 player, ecc..

Riflessioni Conclusive
Facendo una ipotetica “somma dei punti”, si potrebbe pensare ad una mia netta preferenza per il Nokia, ma in effetti non è esattamente così. La cosa che mi sembra strana è che due dispositivi per molti versi simili, siano stati pensati per target così profondamente diversi. Entrambe hanno un prezzo elevato, funzionalità avanzate, grandi capacità di connessione al web (wifi, bluetooth, umts), ma uno è presentato come un dispositivo di lavoro, l’altro invece come uno strumento multimediale.

Due dei tre vertici di quello che avevo poco tempo fa proposto come un triangolo, per descrivere le tipologie di utenti e le corrispettive preferenze nel mercato mobile. Quale dei due approcci risulterà più appropriato?

[photo credit: Titanas]

1 Commento »

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.

  • # 1
    tonisca
     scrive: 

    Per rendere veramente funzionale il G900, bisogna aggiornarlo all’ultima rom la 3.07BAI, meglio ancora se ne si usa una “cucinata”.

    Qui (http://portegeclub.altervista.org/index.php) si parla solo dei portegé, in particolare del G900 e delle rom “personalizzate”.

Scrivi un commento!

Aggiungi il commento, oppure trackback dal tuo sito.

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.