di  -  martedì 23 ottobre 2007

atari2600.jpgSarà sicuramente una trovata pubblicitaria, ma le dichiarazioni di Nolan Bushnell, passato alla storia come l’inventore dell’Atari, che nel 1970 avvicinò i videogame al pubblico, hanno avuto una grossa eco nel cyberspazio. Bushnell ha infatti definito i moderni videogiochi come “trash”, vera e propria spazzatura, ben distanti da come li avrebbe immaginati lui, ovvero in grado di divertire, far interagire socialmente ed educare al tempo stesso.

La dichiarazione, infatti, giunge giusto in concomitanza con la sua nuova idea denominata uWink, che avvicinerebbe le famiglie ed i gruppi di amici a giocare con il computer mentre si mangia. Bushnell, attualmente proprietario della catena di ristoranti “Chuck E. Cheese Pizza Time”, ha lanciato uWink, per la prima volta, a Woodland Hills, in California, dove, per un costo ragionevole, i clienti possono mangiare e contemporaneamente giocare tutti insieme a vari giochi.

A tal proposito, personalmente, mi viene in mente la nuova interfaccia a cui sta lavorando Microsoft, ovvero Surface. Surface sarà un tavolo su cui sarà presente un monitor LCD di grossa dimensione, con capacità di multi-touch, grazie alle quali si potrà interagire anche con gli oggetti che saranno appoggiati sul tavolo stesso. Nel filmato di presentazione a Microsoft Surface, infatti, veniva proposto come uno degli ambiti di applicazione proprio quello della ristorazione.

Che si tratti quindi di una trovata per il lancio, in un prossimo futuro, di Microsoft Surface?

1 Commento »

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.

  • # 1
    Carmelo
     scrive: 

    Si parla sempre dei prodotti americani e si dimentica che in Italia abbiamo idee più innovative.
    Il tavolo multimediale lo abbiamo inventato noi 2 anni fà si chiama Broadcast ed è completamente made in Italy.
    http://www.civiesse.it/broadcast.htm

Scrivi un commento!

Aggiungi il commento, oppure trackback dal tuo sito.

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.