di  -  giovedì 17 aprile 2008

Logo Live SearchMicrosoft ha presentato il suo nuovo aggregatore di notizie, Microsoft Live News, sulla falsariga del più noto Google News. Senza nessun comunicato ufficiale, almeno al momento, il prodotto viene dato in pasto agli utenti “as is“, probabilmente per raccogliere feedback dall’utenza. Al momento infatti il prodotto sembra decisamente acerbo.

La notizia è riportata da News.com, che definisce il sito “una versione semplificata” di Google News; in effetti a guardare gli screenshot non si può essere troppo in disaccordo con questa visione e la presenza di una barra arancione con la breaking news del momento non è sufficiente a distoglierci da questo pensiero.

Per contro una funzionalità interessante è la sezione di notizie locali, apparentemente scelte in base alla geolocalizzazione degli IP (per cui ad esempio a casa mia leggerei news di Milano pur vivendo a Genova, perché la quasi totalità dei database GEOIP mi identifica come milanese, ma questo non è un problema di Microsoft).

Accedendo all’indirizzo http://search.live.com/news dal nostro paese però la situazione è ben diversa da quella vista negli screenshot. Il servizio sembra ancora più acerbo di quanto presentato, segno che forse l’aggregatore opera solo negli Stati Uniti o che deve ancora essere trasferito sui server italiani.

La cosa sicuramente da rimarcare è che nella guerra delle news di cui vi ho già parlato (Yahoo Buzz, Ask Bignews e Google News), il prodotto Microsoft sembra decisamente il più povero, sia in termini di realizzazione che di idee. Ha senso lanciare un prodotto così, in ritardo di diversi anni rispetto alla concorrenza, e farlo senza nemmeno un’idea originale?

Yahoo Buzz ha dalla sua l’integrazione delle notizie degli utenti e la componente social, Ask ha creato un algoritmo di catalogazione qualitativa e Google è stato il primo e tutt’ora più seguito esperimentodi aggregazione automatizzata di notizie. Cosa porta di nuovo questo aggregatore Microsoft? Il feedback degli utenti può bastare a migliorare il prodotto fino a sorpassare la concorrenza?

Scrivi un commento!

Aggiungi il commento, oppure trackback dal tuo sito.

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.