software-libero
martedì 19 Ottobre 2010 - 9 Commenti
Interoperabilità Europea: Business Software Alliance all’attacco

L’interoperabilità nel mondo dell’informatica è sempre stato un argomento centrale. Non credo che ci sia bisogno di spendere parole su come spesso tale caratteristica sia stata messa in secondo piano sia per ragioni economiche che tecniche. Ragioni che possono essere discusse ma vanno comunque accettate. È nel pieno diritto di chi produce software compiere scelte di questo tipo, e dovrebbe essere dovere di chi le tecnologie le utilizza tenere in considerazione il valore dell’interoperabilità (insieme ad altri parametri ovviamente) e capire di volta in volta se vale la pena legarsi …

martedì 13 Luglio 2010 - 93 Commenti
GNU/Linux e software commerciale: la convivenza è possibile?

La mancanza di software professionale per il pinguino è sempre stata additata come una delle cause principali della scarsa diffusione di GNU/Linux nei PC domestici. La motivazione è spesso stata utilizzata a sproposito visto che in realtà software professionali esistono (mi vengono in mente alcuni programmi di CAE, fluidodinamica o grafica 3D).
Quello che molti chiamano software professionale può essere inquadrato in quella fascia intermedia ben descritta dal termine termine “prosumer“. Per intenderci mi sto riferendo a quella famiglia di software scatolati che si trovano nella fascia di prezzo tra i …

martedì 18 Maggio 2010 - 10 Commenti
DreamPie: La shell python che hai sempre sognato

Alcune settimane fa ho scritto un post sull’eterna lotta tra gli ambienti di sviluppo integrati ed i semplici editor di testo. Oltre che per raccontare la mia personale esperienza il post è stato scritto per estorcere dai lettori dritte e consigli.
A quanto pare l’iniziativa è stata utile almeno per me. Grazie ad un commento del nostro Cesare Di Mauro sono venuto a conoscenza di DreamPie, quella che gli stessi sviluppatori definiscono come da titolo dell’articolo:

“The Python shell you’ve always dreamed about”.

Solitamente sono una persona che tende a diffidare dei proclami …

mercoledì 17 Marzo 2010 - 73 Commenti
L’open source può sopravvivere senza i finanziamenti delle aziende private?

L’acquisizione di Sun da parte di Oracle ha suscitato scalpore per le dimensioni e la fama dei due colossi, ma soprattutto ha provocato parecchi mal di pancia agli affezionati della casa di Santa Clara, che in men che non si dica si sono visti colorare il sito di quel rosso tanto caro, invece, alla casa di Redwood City (anch’essa californiana).
Ovviamente la causa di questo malcontento non è la variazione cromatica, la quale rappresenta soltanto la percezione visiva e immediata che, inevitabilmente (e bruscamente), “qualcosa è cambiato”.
Il lauto pasto di Oracle …

mercoledì 27 Gennaio 2010 - 46 Commenti
Codice libero su hardware libero?

Diverse volte abbiamo trattato su queste pagine (spesso nei commenti) il tema del codice libero, e delle relative implicazioni, come pure di open source, dell’acquisto di computer già equipaggiati da software proprietario (di cui abbiamo fornito opinioni diverse in questo e quest’altro articolo).
Particolarmente sentito è quest’ultimo argomento, la cui diversità di vedute è vasta, com’è possibile appurare dai commenti scritti dai lettori. D’altra parte hardware e software sono due facce della stessa medaglia: non si può fare a meno dell’uno o dell’altro, per cui un po’ di ferraglia bisogna pur …

mercoledì 9 Aprile 2008 - 4 Commenti

Dall’Associazione per il Software Libero una bella iniziativa pre-elettorale che forse meriterebbe più successo di quello che sta riscuotendo.
Con lo slogan “vota per il software libero” viene promossa una duplice iniziativa, che da una parte chiede ai candidati alle prossime elezioni di sottoscrivere un’impegno (i dettagli nel seguito) nel promuovere il software libero e i formati aperti nella pubblica amministrazione e nelle scuole, dall’altra raccoglie i consensi degli elettori, che si impegnano a loro volta a sostenere le liste in cui sono presenti candidati che hanno sottoscritto l’iniziativa.