processo-produttivo
mercoledì 28 Ottobre 2009 - 14 Commenti

La scorsa settimana avevamo assistito alla reazione di nVidia al sorpasso tecnologico e prestazionale subito da parte di ATi con la prima generazione di chip DX9. Se con NV30 (Geforce FX)  nVidia aveva conseguito un vantaggio in termini di processo produttivo adottato, con NV40 (aka 6800) se non riconquista la leadership prestazionale, messa in discussione dalle X850XT, si appropria di quella tecnologica con un chip che introduce grandi novità architetturali rispetto alla precedente generazione e può vantare una compatibilità con lo SM3.0 non alla portata della concorrenza.
Con G70 si assiste …