nucleare
lunedì 26 luglio 2010 - 172 Commenti
Lettera aperta al PD: riconsiderate il nucleare

In una lettera aperta a Bersani, segretario del Partito Democratico, 72 firmatari chiedono al principale partito di centro-sinistra di riconsiderare la propria posizione nei confronti dell’utilizzo dell’energia nucleare in Italia.
I nomi che appaiono in calce alla lettera sono di tutto rispetto e richiedono di venir ascoltati con attenzione: Umberto Veronesi, direttore scientifico Istituto Europeo di Oncologia, Giorgio Salvini, presidente onorario Accademia Lincei, Margherita Hack, astrofisica, Carlo Bernardini, professore emerito di Fisica Università di Roma – Direttore di “Sapere”, Enrico Bellone, ordinario di Storia della Scienza, Edoardo Boncinelli, professore di Biologia …

martedì 29 dicembre 2009 - 21 Commenti
Quando i regali erano radioattivi

Mentre cercavo un argomento per il post di questa settimana mi sono imbattuta in un originale e curioso articolo del mensile Scientific American, che, come quasi tutte le testate in questo periodo dell’anno, si diletta a suggerire regali di Natale ai lettori con poca fantasia.
Ma questa volta l’articolo si è rivelato molto interessante perché, invece di suggerire i gadget di ultima generazione più alla moda ha fatto un passo indietro, e ha suggerito i 7 prodotti più desiderati degli anni ’50.
Fa certamente riflettere come, soprattutto negli Stati Uniti, la …

lunedì 26 ottobre 2009 - 53 Commenti

Quando si parla di nucleare o di sorgenti radioattive più o meno tutta la popolazione si spaventa e teme gli effetti che queste possono avere sul loro corpo. Un esempio è il muro che hanno alzato le regioni contro il governo e la sua proposta di riprendere l’energia nucleare in Italia.
Venir sottoposti a dosi elevate di radiazione è senz’altro negativo, quindi in questo senso la paura della popolazione è più che giustificata. Resto sempre dell’idea, però, che è bene per tutti, non solo per gli addetti ai lavori, capire bene di …

giovedì 8 ottobre 2009 - 66 Commenti

Continuano in giro per il paese le dimostrazioni contro la volontà del Governo di tornare al nucleare. Le ragioni pro e contro il nucleare le abbiamo ampiamente trattate e discusse insieme ai nostri lettori in tanti post. Oggi parliamo di politica e consensi.
La situazione internazionale vede soltanto due nazioni che ancora puntano fortemente sul nucleare: la Francia e il Giappone (escludo l’Iran che, con tutto il petrolio che ha, costruisce impianti di arricchimento dell’uranio non certo per produrre energia). Tutti gli altri Paesi che producono energia dal nucleare on investano …

lunedì 3 agosto 2009 - 50 Commenti

Mentre in Italia viene approvato il disegno di legge n. 1195-B e ci si prepara, quindi, ad individuare le aree nazionali dove costruire centrali nucleari e dove stoccare i rifiuti radioattivi, possiamo vedere a quali problemi andremo incontro dando uno sguardo oltre oceano.
Come i lettori di questo blog sapranno, non sono contraria al nucleare tout court, ma credo fortemente che sia un argomento estremamente delicato e che, al momento, non può essere considerato se non come una soluzione tampone prima di poter raggiungere fonti energetiche alternative e pulite.  …

lunedì 27 luglio 2009 - 2 Commenti

Sicuramente uno degli accordi più importanti portati avanti dall’umanità è il Trattato di Non proliferazione delle Armi Nucleare (NPT). Come tutti gli accordi che vanno rispettati, vi è la necessità di un controllo. Questo controllo è gestito dell’agenzia delle Nazioni Unite IAEA (Internation Atomic Energy Agency).
Il loro compito è quello di verificare installazioni civili di tipo nucleare e le strutture annesse e connesse spaziando in più di 140 paesi in giro per il mondo. Inoltre devono controllare che i materiali fissili di diverse origini (tra cui di origine militare) …

martedì 28 aprile 2009 - 106 Commenti

Molto spesso nei commenti sui post riguardanti il nucleare in questo stesso blog, si è visto come una delle maggiori paure della popolazione sia la gestione politica della nuclearizzazione del paese. Questa paura è sicuramente fondata, basterebbe ricordare gli eventi del 26 Aprile 1986, nell’Unità n. 4 di Chernobyl. Purtroppo, quest’evento così tragico, ma allo stesso tempo istruttivo, viene spesso dimenticato, o sventolato a mo’ di spauracchio sfruttando la disinformazione che da sempre lo circonda. Per ricordare, allo scadere dei 23 anni, le vere ragioni di questo disastro, e per …

lunedì 2 marzo 2009 - 179 Commenti

Il 24 Febbraio scorso l’Italia ha firmato un accordo con la Francia per collaborare con la società energetica francese (EDF ) con la costruzione di 4 centrali nucleari di tipo EPR (European Pressurized Reactor) sul territorio italiano, a partire dall’anno 2020. Lo scopo di questo progetto è di produrre fino al 25% del fabbisogno energetico del paese tramite questa risorsa, riducendo così l’utilizzo di carburante di origine chimica.
Ho sempre pensato che l’unica carta che poteva giocarsi l’Italia per rimettersi in carreggiata sul piano energetico, fosse quella di investire pesantemente sulla …

martedì 23 dicembre 2008 - 103 Commenti

Durante la recente conferenza di fine anno, il Presidente Berlusconi ha parlato a 360° di intercettazioni, presidenzialismo, giustizia, questione morale e, soprattutto, di nucleare.

venerdì 25 luglio 2008 - 120 Commenti

Dal primo incidente alla centrale nucleare francese di Tricastin, che ha riversato 75 kg di uranio nelle acque del fiume, con grandi ritardi nella gestione dell’emergenza e grossi problemi per le popolazioni lungo il fiume (divieti di irrigazione, pesca e balneazione), il nucleare francese sembra incapace di tornare alla normalità .
Nelle ultime due settimane si sono susseguiti altri incidenti, di lieve entità. Ancora perdite di uranio in un impianto di arricchimento a Romans sur Isere, che ha contaminato i terreni circostanti e la contaminazione di 15 dipendenti, in modo lieve …