ibook
venerdì 26 Ottobre 2007 - 17 Commenti

Da un paio d’anni a questa parte, per lavoro e tempo libero uso prevalentemente un Mac. Nella fattispecie si tratta di un iBook G4 da 12”, l’ultimo modello prodotto con CPU da 1.33 Ghz. L’ho scelto ben sapendo della transizione a Intel, anzi, con la precisa intenzione di appropriarmi di uno degli ultimi esponenti della Apple “vecchia maniera”. Un computer appartenente a un’epoca in cui, anche sul mercato consumer, un’architettura radicalmente diversa da quella PC-x86 riusciva a tenere il passo di macchine molto meglio carrozzate in termini di hardware puro. …