ESA
martedì 8 Maggio 2012 - 18 Commenti
L’esplorazione di Giove tra le priorità dell’Europa

In un post dello scorso Febbraio, ho avuto modo di parlare dell’ESA Cosmic Vision, ovvero della visione dell’ESA, l’Agenzia Spaziale Europea, per i prossimi vent’anni. L’occasione di qualche mese fa era la promozione della missione Euclid, specializzata per lo studio e la misurazione dell’Energia Oscura (di cui abbiamo anche parlato qui). Euclid è considerata una missione di tipo M, media, ovvero con un massimo budget di 470 M€. Ora è venuto il momento della scelta delle missioni L, large, ovvero decisamente più costose.
È una scelta molto difficile poiché tutte le …

martedì 14 Febbraio 2012 - 23 Commenti
Il lanciatore europeo Vega e i mini satelliti CubeSats

Il 13 Febbraio 2012, alle 10:00 GTM il razzo Vega, il nuovo lanciatore Europeo ha cominciato il suo primo volo, completando la sua prima missione 70 minuti più tardi. Il lancio è stato effettuato dalla base di Kourou, nella Guiana francese, (dal pad di lancio del vecchio Ariane 1) tra la soddisfazione dei dirigenti ESA (l’Agenzia Spaziale Europea) e dei suoi partner industriali.
I successi sanciti da questo evento sono numerosi. In primis, ricordiamo che attualmente per mandare in orbita i satelliti “mini”, ovvero più leggeri di 2,5 tonnellate, l’Europa fa …

martedì 15 Novembre 2011 - 4 Commenti
ESA Cosmic Vision: come l’Europa vede lo spazio

Fare scienza è come qualsiasi altra attività umana: richiede determinazione, organizzazione supporto economico e sociale. I singoli scienziati danno il massimo per produrre i migliori risultati possibili, ma al giorno d’oggi questo può non essere sufficiente se non è accompagnato dal supporto di grandi organizzazioni internazionali.
Quello che non sappiamo della natura è tantissimo e per riuscire a comprendere quello che ancora non comprendiamo dobbiamo procedere con razionalità. I tempi della mela di Newton sono andati e, forse, non sono mai esistiti: il colpo di genio può esistere, ma è inutile …

mercoledì 2 Novembre 2011 - 23 Commenti
Galileo, il “GPS” europeo, ha i primi satelliti in orbita

Se ne è parlato da tantissimi anni, ma il progetto Galileo ha avuto così tante difficoltà che sembrava impossibile vederlo finalmente attivo. Invece possiamo finalmente credere in questo grande progetto europeo, poiché il 21 Ottobre 2011 i primi due satelliti sono stati lanciati, e altri due li seguiranno molto presto, nel 2012.
Quando i primi quattro satelliti saranno in orbita, potremo finalmente vederlo in azione, anche se il progetto finale comprende la bellezza di 30 satelliti, per una copertura più completa della superficie terrestre. Questo risultato è previsto entro la fine …