coin-op
giovedì 29 Luglio 2010 - 23 Commenti
Tutti in sella con Hang On!

La Valigia del Videogamer è nata due anni (abbondanti) or sono con il preciso scopo di ricomporre quel complesso puzzle rappresentato dal mondo dei videogiochi.
In un arco temporale così (relativamente) breve è impensabile coprire tutti gli argomenti possibili. Bisogna fare delle scelte a volte fastidiose.
Lo sport è una parte importante della vita sociale, penso lo amiamo tutti, ciascuno con le proprie preferenze. La rubrica non ne ha parlato così spesso, ma questo non significa che non occupi posti importanti anche nella storia dell’industry.
Per rifarci all’attualità, totem quali Pro Evolution Soccer …

giovedì 1 Luglio 2010 - 10 Commenti
Rinfreschiamoci la mente con Snow Bros

E’ arrivato (finalmente) il vero caldo anche in Italia. Dunque perché non fare un tuffo nel passato e ricordare un gioco tanto “freddoloso” quanto divertente?
Abbiamo parlato un mese e mezzo fa di Puzzle Bobble, capolavoro Taito e restyling di uno dei platform più famosi della storia, prodotto e commercializzato dalla stessa software house giapponese. Il chiaro riferimento va a Bubble Bobble.
Ma la stagione dei platform inaugurata con l’inizio degli anni ’80 da Super Mario e poi progredita con altri titoli di assoluto spessore, non si è certo fermata lì. Per …

giovedì 17 Giugno 2010 - 13 Commenti
Crazy Taxi: la folle perla Dreamcast  ritorna tra noi

Dopo un tuffo nel passato glorioso degli anni ’70 e scandito con le parole Atari e Pong, questa settimana facciamo un balzo in avanti di diversi decenni.
E per la prima volta su questa rubrica da quando è nata parliamo di Dreamcast, una delle console più affascinanti e forse che hanno lasciato un vuoto difficilmente colmabile nel cuore degli appassionati di retrogaming.
Non ne parleremo compiutamente in questa sede, riservandoci di recuperare l’argomento quando avremo finito di tratteggiare con più dettagli le generazioni precedenti.
Quindi a che pro menzionarla ora? Per due motivi. …

giovedì 10 Giugno 2010 - 9 Commenti
Pong e Atari: icone leggendarie dell’industria dei videogiochi

Fino ad ora, a parte qualche piccolo accenno sparso, ci siamo sempre dedicati ad un periodo storico di dieci, quindici anni. Questo perché, in definitiva, rappresenta il periodo di trasformazione più netto dell’industry, dove si sono registrati i maggiori cambiamenti sia dal punto di vista del business e di come il videogioco sia diventato un fenomeno di massa, sia proprio nello sconvolgimento degli scenari: produttori e software house in rapida scesa o dipartite clamorose avvenute per grossolani errori sia in fase di progettazione che marketing.
Il periodo cui abbiamo fatto riferimento, …

giovedì 27 Maggio 2010 - 18 Commenti
Virtua Racing: il primo matrimonio poligonale SEGA

Ormai da diversi anni la potenza computazionale dell’hardware, sia che si tratti di console o di personal computer, consente di visualizzare scenari ed elementi grafici molto complessi, con un alto numero di elementi in movimento in grado di interagire tra loro.
Recentemente, per citare un esempio familiare a molti, ho avuto la possibilità di giocare a God of War III e sembra davvero di assistere quasi ad un film, non solo nei filmati d’intermezzo ma, questo è l’incredibile, proprio durante l’azione dei combattimenti.
I più giovincelli, legati alle ultime generazioni fanno fatica …

giovedì 20 Maggio 2010 - 8 Commenti
Marble Madness: bellissima ossessione da piattaforma

Ognuno di noi credo abbia avuto almeno un gioco diventato per qualche tempo chiodo fisso. Nell’infanzia o adolescenza catturati da un’idea assolutamente semplice, quasi banale, ma dannatamente divertente.
E dato che, spesso, quei titoli per una serie di motivi non si vedono più da lustri, ci ricordiamo qualche dettaglio in particolare. La musichetta ipnotica di Tetris, la tuta di Super Mario, la freccia di Link (Zelda)…
Bene, oggi parleremo di un arcade che ha fatto storia, legato indissolubilmente alla terza e quarta generazione di console.
Ma cominciamo dal principio.
Dopo il videogame crash del …

giovedì 6 Maggio 2010 - 7 Commenti
Puzzle Bobble: come ti reinvento un capolavoro

Reduce dalla maratona del FEF, che ha assorbito la stragrande maggioranza del mio tempo libero, si torna a parlare di videogiochi.
Per la cronaca, visto che magari ve lo starete chiedendo, FEF è ormai diventato l’acronimo ufficiale del Far East Film Festival, il più grande festival di cinema asiatico in Europa. Si tiene ogni anno proprio a Udine ed è in sostanza il trampolino di lancio per molte pellicole, blockbuster o film a basso costo, provenienti dall’Oriente (Cina, Giappone, Corea, Thailandia ecc.). Ringu per citare uno dei classici, è passato su …

giovedì 11 Marzo 2010 - 13 Commenti
Pang!: far scoppiare palloncini non è mai stato così divertente

Ad ogni generazione di console l’”asticella” che rappresenta il limite raggiunto finora dal software e dall’hardware viene alzata.
La maggior potenza computazionale consente agli sviluppatori di dare vita a giochi sempre più complessi dal punto di vista tecnico, con una grafica ed una fisica le quali cercano di approssimare il mondo reale.
Eppure, tutto sommato è ancora il game-concept a fare da ago della bilancia, a stabilire se possa essere o meno un successo tra il pubblico di potenziali acquirenti.
Ed è per questo che, nella storia, ci sono stati titoli dalla meccanica …

giovedì 4 Giugno 2009 - 18 Commenti

Non è la prima volta che gli appassionati di retrogaming leggono questo tipo di “celebrazioni”.
Il compleanno del Game Boy è stato salutato da gran parte della stampa IT mondiale e non poteva essere altrimenti considerato il successo planetario della console Nintendo.
Ma il 1989 è stato, in generale, un anno di incredibile fermento per il settore dei videogiochi, forse irripetibile da un certo punto di vista.
Uscirono una serie di titoli basati su storiche franchise narrative e cinematografiche (007, Batman TMNT e X-Men), salì per la prima volta alla ribalta Prince of Persia, …

giovedì 26 Marzo 2009 - 4 Commenti

Diciamoci la verità, gli adolescenti appassionati di sport e videogiochi sono nati con la camicia.
Da qualche anno infatti i titoli come PES, FIFA, Virtua Tennis offrono esperienze e livelli di complessità che si avvicinano molto alla reale rappresentazione di eventi e competizioni sportive.
Nintendo ed il Wiimote hanno da un’ulteriore spinta a questa evoluzione.
I tempi sono talmente cambiati che la Electronic Arts ha scelto l’italiano Andrea Bargnani come testimonial per la copertina di NBA Live 08 e 09; e negli anni ’90 chi avrebbe potuto pronosticare un italiano in cima alle …