di  -  mercoledì 28 novembre 2007

Helvetica in NYCIl carattere Helvetica è uno dei più diffusi al mondo, utilizzatissimo non solo per software e testi visualizzati sugli schermi dei nostri computer, ma anche (e soprattutto) per insegne e scritte nei più disparati posti della terra.

Helvetica nasce 50 anni fa, precisamente nel 1957 per mano del grafico svizzero Max Miedinger. Il carattere fu subito un successo grazie alla sua semplicità che lo rendeva facilmente leggibile e al tempo stesso gli conferiva un aspetto moderno ed innovativo.

Il carattere Helvetica è stato nei decenni utilizzato nei posti più impensati. Ad esempio tutte le insegne ufficiali della metropolitana di New York sono realzzate con carattere Helvetica. Ritroviamo questo carattere anche nelle banconote USA, i tagli attualmente in circolazione da $5, $10, $20 e $50 infatti usano Helvetica nell’angolo in in basso a destra.

Helvetica in U.S. notes

Per Helvetica è stata organizzata una mostra al MoMA di New York (che non a caso utilizza anch’esso Helvetica nei suoi cartelli all’interno del museo) e il regista Gary Hustwit ha recentemente girato sul carattere un documentario ora disponibile in DVD, in cui ne racconta la storia e ne mostra alcune applicazioni pratiche.

Trovo sia interessante e simpatico viaggiare nella storia di luoghi e persone, utilizzando Helvetica come pretesto. E’ come un viaggio a ritroso nel tempo capace di legare tra loro mondi solitamente distanti e distinti.

2 Commenti »

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.

  • # 1
    Alberto
     scrive: 

    Un post inaspettato su un argomento inconsueto.
    Un bel post: mi ha rallegrato la serata!

  • # 2
    Itomi
     scrive: 

    Ciao volevo segnalarvi che sono stati creati i sottotitoli in italiano per il documentario Helvetica di Gary Hustwit:

    http://itomizer.com/2008/01/10/helvetica-un-documentario-di-gary-hustwit/

    saluti

Scrivi un commento!

Aggiungi il commento, oppure trackback dal tuo sito.

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.