di  -  giovedì 20 marzo 2008

Wasabi fire alarmSiete mai andati a cena in un ristorante giapponese? Se sì, e se avete ordinato Sushi avrete sicuramente notato ed assaggiato il Wasabi…quella pasta verde, densa e altamente piccante che viene messa sul bordo del piatto per essere mescolata con la salsa di soia o, in alternativa, per essere spalmata sulla pietanze. È uno dei principali elementi della cucina giapponese; si ottiene dalla radice di una pianta: la Wasabia japonica.

Una azienda giapponese ha recentemente creato un prototipo di allarme anti-incendio casalingo silenzioso che, a differenza dei modelli classici, non suona o lampeggia, ma che libera nell’aria, vaporizzandolo, proprio il temutissimo Wasabi.

Attenzione agli occhi!

Secondo dei test effettuati presso la Shiga University of Medical Science, l’odore pungente della pasta verde è in grado di svegliare una persona in meno di 2 minuti e una persona non udente è in grado di svegliarsi in soli 10 secondi (molti di meno di quanto ci impiega una persona svegliata da una luce intermittente). Inoltre, secondo il professor Makoto Imai: “la sperimentazione è stato utile per assicurarci che il nuovo apparecchio di allarme permetta ai non udenti, in modo efficace, di mettersi in salvo in caso di emergenza”.

4 Commenti »

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.

  • # 1
    david
     scrive: 

    cosi accecato dal wasabi corri velocemente….verso le fiamme :(

  • # 2
    biffuz
     scrive: 

    Non capisco l’utilità di una cosa simile… se scoppiasse un incendio in casa mia, non sarebbe certo il rumore dell’allarme a preoccuparmi…

  • # 3
    Ilruz
     scrive: 

    Questa mi mancava …

    Non dimenticate che sono giapponesi: fosse per loro inventerebbero l’allarme “a calci nelle p@lle”, che ti fa svegliare in un decimo del tempo della puzza di wasabi.

  • # 4
    battagliacom
     scrive: 

    si però l’incendio puo essere avvertito in un tempo molto minore grazie al Wasaiba, perchè entrerebbe in azione quando già quando l’incendio è appena iniziato e in due minuti già non si sarà propagato abbastanza da permetterti di scappare.
    E naturalmente sarà emesso in quantità talmente minime che gli occhi non ne risentiranno(@david).

Scrivi un commento!

Aggiungi il commento, oppure trackback dal tuo sito.

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.