Videodrome
mercoledì 8 Luglio 2009 - 2 Commenti

Videodrome – ai confini del video, oggi parleremo di un particolare e rivoluzionario dispositivo che punta a diventare una sorta di Guitar-Hero o, meglio, una sorta di Karaoke cinematografico.
Le barriere tra cinema e videogioco sono sempre più labili, sia da un punto di vista grafico e narrativo, sia da un punto di vista tecnologico e della fruizione del mezzo.

martedì 30 Giugno 2009 - 5 Commenti

Oggi, a videodrome – ai confini del video , ritorniamo a parlare di macchine da presa e, in particolare, della Konvas.
Come le già viste Eyemo o Bolex e molte altre, anche la Konvas è passata alla storia per le sue particolari caratteristiche tecniche.
La Konvas è una cinepresa portatile da 35 mm, costruita per anni in Russia dall’azienda MOSKINAP: Moskovskiy Zavod Kinoapparaturiy, azienda moscovita produttrice di materiale cinematografico, che contava, alla fine degli anni ’80, la promettente cifra di più di 2000 dipendenti. La produzione ha inoltre continuato per …

martedì 16 Giugno 2009 - 23 Commenti

Oggi, in Videodrome – ai confini del video, faremo alcune considerazioni sulla diffusione nel mondo del digital cinema 3D.
Dopo un inizio in sordina, il cinema 3D ha praticamente invaso il mercato mondiale. Nuove sale in grado di proiettare la terza dimensione stanno spuntando come funghi, ad una velocità vertiginosa. Quasi tutti i cinema multiplex hanno convertito alcune (se non tutte) sale a questo sistema.
L’interesse da parte del pubblico è innegabile, lo dicono i dati di vendita al botteghino, così come l’estrema popolarità acquisita anche in rete. Il sistema 3D …

martedì 9 Giugno 2009 - 4 Commenti

Oggi, videodrome – ai confini del video, tratterà di distribuzione simultanea, utilizzando come esempio il lungometraggio Home: un documentario che nei giorni scorsi è stato lanciato contemporaneamente, in tutto il mondo, al cinema, in televisione e (per la prima volta in assoluto) su YouTube.
Il film, non-profit, è stato diretto dal fotografo francese Yann Arthus-Bertrand e prodotto niente meno che da Luc Besson. Realizzato in occasione della trentasettesima Giornata Mondiale dell’Ambiente indetta dall’ONU per il 5 giugno, Home è disponibile in 6 lingue (inglese, francese, tedesco, spagnolo, portoghese e russo) …

martedì 26 Maggio 2009 - 6 Commenti

Nuovo appuntamento con Videodrome – ai confini del video.
Negli ultimi temi, abbiamo potuto assistere al debutto sul mercato della sala cinematografica, di uno speciale dispositivo per migliorare la fruizione del prodotto filmico: i sedili che si muovono.
Un’idea non completamente nuova; tutti conosciamo infatti le famose sale 4D o 5D dove vengono proiettati brevi filmati pieni di azione.

martedì 19 Maggio 2009 - 4 Commenti

Con l’odierno post della rubrica Videodrome – ai confini del video, andremo a vedere una particolare tecnologia digitale per la gestione di effetti speciali: la Dykstraflex.
La Dykstraflex è un intricato apparto per manovrare e far funzionare in remoto un certo numero di macchine da presa, sviluppato alcuni anni fa dal popolare espero di effetti speciali John Dykstra (da cui il nome). In poche parole: una cinepresa (ma non solo) specificatamente creata per poter realizzare complessi effetti speciali di ripresa in Star Wars di Lucas.

martedì 12 Maggio 2009 - Commenta

Alla fine del post della settimana scorsa sulla Eyemo abbiamo citato un’altro modello di videocamera; videocamera che sarà l’argomento principale della rubrica Videodrome – ai confini del video di oggi: la Filmo.
Il nome Filmo indica una serie di modelli di macchine presa in 16 mm prodotti, come la Eyemo, dalla Bell & Howell. La prima nata, la Filmo 70 del 1923, mono-ottica, ha dato il via ad una lunga sfilza di modelli basati sostanzialmente su un unico design del corpo macchina; modelli che si sono imposti sul …

martedì 5 Maggio 2009 - 7 Commenti

In Videodrome – ai confine del video, abbiamo già analizzato due importanti e popolari marchi di macchine da presa: la Bolex e la Eclair. Continuando su questa linea, oggi andremo a vedere un altro diffuso tipo di cineprese: la Eyemo.
La Eyemo è una macchina da presa 35 mm prodotta sin dall’inizio della sua lunga carriera dalla Bell & Howell Co. con base a Chicago. Attualmente non viene più prodotta ma molti esemplari, per vari motivi, sono ancora presenti in circolazione (e ancora rigorosamente in funzione per riprese “al …

martedì 28 Aprile 2009 - 12 Commenti

Oggi per Videodrome – ai confini del video , ritorneremo al discorso sempre aperto dei formati di registrazione, andando a vedere, nello specifico: il Video2000.
Nel febbraio 1980 la Philips mise sul mercato un dispositivo chiamato Video2000 o v2000; un formato di registrazione per l’uso domestico, che andò da subito ad inserirsi nella famosa “guerra per il formato” già avviata tra il VHS e il Betamax della Sony.
Figlio del sistema video N1500/1700 (1972), che presentava molte problematiche come, ad esempio, il dover usare 2-3 cassette per registrare un unico …

martedì 21 Aprile 2009 - 11 Commenti

Oggi, dopo una lunga serie di post su equipaggiamenti tecnici ed affini, per la rubrica Videodrome – ai confini del video, parleremo di un film molto particolare: Late Fragment.
Un film interattivo, dove lo spettatore può decidere “in tempo reale” il montaggio finale delle sequenze filmate.
Destinato alla distribuzione DVD, Late Fragment, realizzato da tre registi canadesi, permette di entrare direttamente nella narrazione semplicemente tramite l’uso di un telecomando. 2 atti, 9 capitoli, 139 scene disponibili, 3 finali, 1.3 milioni di dollari spesi. Lo spettatore sceglie che scena guardare e che tipo …