radioprotezione
lunedì 11 Aprile 2011 - 39 Commenti
Effetti biologici delle radiazioni ionizzanti

Nei post precedenti, abbiamo imparato cos’è la radioattività e le basi della radioprotezione, in particolare le unità di misura coinvolte e le dosi di esposizione consentite. Oggi cercheremo di capire perché le radiazioni, ovvero le particelle ad alta energia, sono dannose per il nostro corpo. Per chi non ha letto i post precedenti, consiglio di farlo, perché in questo post darò per scontate le informazioni spiegate in precedenza.
Cominciamo con la differenziazione tra la radiazione interna ed esterna. Quando siamo esposti a radiazione da fonti esterne (per esempio guardiamo a pochi …

lunedì 4 Aprile 2011 - 30 Commenti
Gli effetti delle radiazioni: radioprotezione e dosimetria

Nel post precedente abbiamo imparato cosa sia la radioattività. Ricordiamo che si tratta del rate di decadimento di un certo elemento: A = dN/dt , ovvero il numero di decadimenti al secondo, che corrisponde a 1Bq (1 bequerel). Questa quantità ci aiuta a capire la quantità di isotopo radioattivo che abbiamo di fronte, e dipende da quanto ciascun elemento è prono a decadere.
Questo si misura tramite il tempo di dimezzamento, o emivita, dell’elemento, ovvero il tempo in cui l’elemento, a causa del proprio decadimento, …