polizia
mercoledì 14 Maggio 2008 - Commenta

Della rete, ed in particolare dei social network, si sente parlare spesso male, soprattutto in Italia, dove media e giornalisti sono bel lieti di raccontare tristi vicende di cronaca nera e tacere le “best practices” dei potenti.
Oggi voglio parlare dell’utile esperimento portato avanti dalla Polizia di Manchester su Facebook, il noto social network nato negli Stati Uniti per soli studenti di college, divenuto uno dei più diffusi social network al mondo.