opera
lunedì 27 Febbraio 2012 - 37 Commenti
Quando le notizie volano più veloci dei neutrini

Certo ricorderemo tutti la notizia dello scorso Settembre, quando la collaborazione di Opera (o almeno parte di essa) ha firmato un articolo apparso su ArXiv, successivamente spiegato nei dettagli da Dario Autiero durante un seminario al CERN. Articoli su ArXiv appaiono a decine ogni giorno, ma il pubblico raramente ne segue le sorti. In questo caso, invece, le cose sono andate diversamente, a causa delle potenziali conseguenze della scoperta annunciata. Se fosse vero, infatti, che i neutrini possono viaggiare più velocemente della luce, molte delle leggi fondamentali della fisica moderna …

venerdì 23 Settembre 2011 - 93 Commenti
Superata la velocità della luce? La diretta dal CERN

In attesa di conoscere l’interpretazione della nostra Eleonora sulla recente scoperta che rimetterebbe in discussione la teoria della relatività – e riporterebbe in auge la visione di Lucrezio, come nota Piergiorgio Odifreddi – vi segnalo brevemente un link (qui) per accedere al webcast che il CERN di Ginevra effettuerà nella giornata di oggi, a partire dalle 16, intitolato “New results from OPERA on neutrino project”.
Maggiori informazioni sull’esperimento OPERA – acronimo di Oscillation Project with Emulsion-tRacking Apparatus – sono reperibili presso questo link.

mercoledì 16 Marzo 2011 - 21 Commenti
Pwn2Own 2011: Vincitori e Vinti

Puntuale come un orologio svizzero, anche quest’anno si rinnova l’appuntamento con l’attesissimo Pwn2own, la nota manifestazione che si svolge nei pressi di Vancouver, durante la quale gli hacker più validi sfidano i colossi informatici, ed i lori gioiellini fabbrica-soldi, a colpi di exploit e falle.
Scopo della manifestazione, organizzata e finanziata dall’azienda TippingPoint, è quella di bucare il browser o lo smartphone di turno e portarsi a casa sia il dispositivo che ben 15 mila dollari di premio. I partecipanti sono tenuti a rivelare con la massima precisione i dettagli delle …

giovedì 8 Aprile 2010 - 7 Commenti
Browser Ballot: le lamentele di Opera e un nuovo grafico

Nell’analisi dedicata al primo mese di browser ballot screen, abbiamo constatato che i guadagni delle piattaforme alternative avvengono perlopiù a spese di IE. Il browser di casa Microsoft continua infatti a perdere lentamente quote, mentre i concorrenti crescono più o meno in proporzione della loro notorietà presso il grande pubblico.
Ecco che a capitalizzare i migliori guadagni dopo il primo mese di ballot screen, è quel Google Chrome che vediamo spesso promosso con campagne banner e altre promozioni. Fanalino di coda è Opera, la cui crescita si attesta ad un tutto …

giovedì 11 Marzo 2010 - 57 Commenti
Browser ballot screen: numeri interessanti nei primi giorni

A qualche giorno dal lancio del ballot screen per i browser alternativi a IE, ArsTechnica riporta le prime impressioni di alcuni dei produttori che, dal primo marzo, vedono i propri prodotti nella vetrina privilegiata dell’installazione di Windows 7.
In attesa che statistiche rilevate da terze parti comprovino l’impatto del ballot screen, i dati che emergono sono piuttosto interessanti.
Opera riporta un numero di download più che triplo in paesi europei come Belgio, Francia, Polonia, Spagna e Regno Unito come risultato dell’inserimento del suo browser nel ballot screen.
Mozilla risponde parlando di un numero …

martedì 1 Settembre 2009 - 6 Commenti

Che ne pensate della fruizione di contenuti in streaming, del cloud computing e del social networking?
Ve lo domando tanto per passare il tempo, perché in realtà qualsiasi risposta possiate dare passerà inosservata nelle sfere di chi sta decidendo il futuro di questi ambiti.
Il web, dopo anni di lotte a suon di debiti e di evoluzione tecnologica, sta iniziando a premiare quelli che l’hanno spuntata, che però non hanno certo intenzione di stare a guardare.
Al paradiso/inferno (dipende dal punto di vista) di spazi liberi e incontrollati di scambio che hanno messo …

venerdì 14 Dicembre 2007 - 12 Commenti

Opera, piccola ma intraprendente azienda norvegese sviluppatrice dell’omonimo e sempre innovativo browser, è arrabbiata con Microsoft e ha deciso di denunciarla alla commissione europea antitrust.Davide accusa Golia di abuso di posizione dominante e chiede alla commissione che Internet Explorer non venga più preinstallato all’interno di Windows, poiché in questo modo inibisce la libera scelta degli utenti.
Microsoft dal canto suo ha candidamente risposto che Internet Explorer non è un software accessorio, ma parte integrante dei suoi sistemi operativi e per questo non può essere rimosso.
Non so voi, ma io …