montaggio-video
martedì 2 Dicembre 2008 - 9 Commenti

Dopo aver parlato, la scorsa settimana, di editing lineare, oggi a Videodrome – ai confini del video, analizzeremo più approfonditamente i sistemi di montaggio non lineari.
Con il montaggio non lineare, a differenza di quello lineare dove si lavora direttamente sul supporto originale, il girato viene solitamente prima immagazzinato su un supporto digitale (esistono anche dei supporti analogici per questo tipo di montaggio) e poi rielaborato con software appositi.
Una vera rivoluzione sia nel mondo cinematografico professionale, sia in quello amatoriale.

martedì 25 Novembre 2008 - 2 Commenti

Oggi inizieremo, all’interno della rubrica Videodrome – ai confini del video, a fare delle considerazioni sul video editing.
Parlando di immagini in video, gli attuali sistemi di montaggio al computer, software di video editing, vengono definiti “non lineari”, in netta opposizione con i più vecchi sistemi “lineari” (esiste anche un sistema conosciuto come Vision mixer che lavora direttamente sul segnale video).
Quali sono le principali differenze tra i due metodi?
La differenza in questo concetto di linearità, può essere così riassunta: