daily-telegraph
lunedì 16 Marzo 2009 - 8 Commenti

 
Stiano tranquilli gli abitanti del Regno Unito, il governo non ha subito una dichiarazione di guerra da uno Stato straniero, né sono diventate concrete le minacce terroristiche di cui veniamo spesso a conoscenza tramite i tradizionali organi di informazione.
E’ però un fatto che negli ultimi tempi sia stato proprio il Paese dei Windsor il bersaglio di attacchi più o meno “etici” da parte gruppi di hacker decisi a mettere a nudo la precaria situazione di svariate infrastrutture telematiche.
Cerchiamo di ripercorrere gli eventi che hanno portato a questa escalation nell’ambito della sicurezza informatica.