class-action
mercoledì 13 Febbraio 2008 - 3 Commenti

La storia del bollino “Vista Capable” – apposto sui computer in vendita poco prima del rilascio di Vista – rappresenta l’ennesimo inciampo nella finora non proprio tranquilla epopea del nuovo nato di Redmond, ed è da qualche giorno oggetto di una possibile class action negli USA.
Nelle intenzioni di Microsoft, il bollino avrebbe dovuto evitare che le vendite di Windows XP declinassero nell’imminenza del rilascio di Vista, garantendo la conformità dei PC allora negli scaffali, col prossimo venturo OS. Il punto è – ed è questo l’oggetto del contendere – …