chipset
giovedì 18 Novembre 2010 - 20 Commenti
Addio ai chipset NVIDIA

NVIDIA ha detto addio al mercato dei chipset. Sono certo che questa notizia non ha lasciato molti degli appassionati di tecnologia indifferenti considerando che stiamo parlando di un pezzo di storia, quella dei chipset per personal computer, che inizia nel 2001 con i primi modelli nForce 220/420, e si conclude nel 2010 con la serie 900.
Coloro che seguono il mondo dei personal computer da non molto tempo forse non sanno che NVIDIA ha giocato in passato un ruolo di primissimo piano nel panorama del mercato dei chipset per PC e, …

mercoledì 28 Luglio 2010 - 45 Commenti
I limiti del chipset dell’Amiga

Come promesso, finalmente arriviamo a parlare delle limitazioni presenti nel chipset dell’Amiga (che ricadono nelle singole componenti) con cui hanno avuto a che fare i programmatori, e le idee, o per meglio dire i sogni, che li hanno tormentati nella speranza che Commodore vi ponesse rimedio, o semplicemente chiedendosi perché il buon Jay Miner non avesse osato di più.
Nei precedenti articoli abbiamo avuto modo di vedere in che modo erano foraggiate le varie parti del sistema dotate di appositi canali DMA e, in particolare, quello dei bitplane che facevano parte …

mercoledì 14 Luglio 2010 - 29 Commenti
I bitplane e le righe di raster: l’Amiga visualizza la grafica dello schermo

Col precedente articolo il funzionamento delle varie componenti dell’Amiga dovrebbe essere sufficientemente chiaro, ma ho volutamente lasciato fuori dalla disquisizione la generazione della grafica dello schermo, che meritava una trattazione a parte.
Fondamentale rimane ancora la pagina dell’Amiga Hardware Manual che ho riportato nell’articolo (e della quale fornisco il link), che mostra la precisa suddivisione di una riga di raster fra le varie parti del sistema, ma in questo caso c’interessa capire cosa avviene quando dev’essere visualizzata una linea dello schermo all’interno della riga di raster corrente.
Dei 227 color clock, fino …

mercoledì 30 Giugno 2010 - 22 Commenti
Divide et impera: i color clock nelle righe di raster dell’Amiga

Nel precedente articolo abbiamo parlato dei concetti alla base della generazione del segnale video e del fatto che quest’ultimo nell’Amiga regoli tutte le altre componenti (audio, disco, e accesso della CPU alla memoria); abbiamo anche visto che un (semi)quadro è suddiviso in righe di raster, e queste ultime in slot che corrispondo ai color clock (pari a 2 cicli di clock della CPU nei primi modelli).
Ogni riga di raster richiede 227 color clock, che quantificano il numero di accessi alla memoria (o anche ai registri dei chip custom per la …

mercoledì 21 Aprile 2010 - 75 Commenti
Il chipset tripla A per gli Amiga mai nati

La disamina dei chipset che hanno popolato queste gloriose macchine è terminata con l’articolo che ha discusso dell’AGA , ma una menzione merita sicuramente l‘Amiga Advanced Architecture (AAA), prodotto che ancora oggi fa sognare milioni di amighisti e che, purtroppo, non ha mai visto la luce.
Questo non lo classifica come leggenda metropolitana, in quanto il chipset era sostanzialmente pronto per andare in produzione, com’è attestato da questa intervista (di cui ringrazio il lettore jpx per aver fornito il link in un commento al mio articolo sull’AGA) all’ingegnere Ed Hepler che …

mercoledì 24 Marzo 2010 - 35 Commenti
Advanced Graphics Architecture (AGA): l’ultimo chipset degli Amiga

Conosciuto internamente col nome in codice “Pandora“, doveva chiamarsi AA (Advanced Architecture), ma alla fine Commodore optò per aggiungere il termine “Graphics”, che in effetti denota perfettamente l’area in cui sono stati apportati i cambiamenti: esclusivamente sul fronte della grafica, e più precisamente sulla sua visualizzazione (schermo e sprite).

Al posto di Agnus (uno dei chip custom dell’Amiga) troviamo adesso Alice a gestire i 27 (prima erano 25) canali DMA e a regolare, quindi, l’accesso alla memoria, che non avviene più esclusivamente a 16 bit, ma finalmente è possibile eseguire la …

mercoledì 3 Febbraio 2010 - 40 Commenti
Enhanced Chip-Set (ECS): una spolverata al chipset dell’Amiga

Delle meraviglie dell’OCS, il primo chipset dell’Amiga, abbiamo già parlato in un precedente articolo che ne esponeva in maniera più o meno dettagliata (ma non troppo tecnica) le innovazioni e le caratteristiche peculiari che hanno giustamente contribuito alla fama della macchina che lo montava.
Era il 1985, e passando gli anni si sente, però, il bisogno di apportare dei miglioramenti. D’altra parte non si può innovare una volta per poi campare di rendita, come si suol dire, anche perché il mondo attorno a noi è sensibile all’avanzare della tecnologia, e si …

mercoledì 20 Gennaio 2010 - 83 Commenti
Original Chip-Set (OCS): il “chipset” dell’Amiga

Amiga: basta la parola. Non credo di sbagliare se, parafrasando un celeberrimo spot televisivo, affermo che queste cinque lettere rievocano nell’immaginario collettivo una macchina che, come preannunciato nel titolo dell’articolo, è saldamente ancorata alla storia dell’informatica.
Alessio ci ha già deliziato con un paio di articoli sui modelli 1000 e 500, descrivendoli a 360° fra storia, strategie sbagliate, software e hardware. Io mi soffermerò su quest’ultimo aspetto, che ne ha rappresentato la punta di diamante grazie al connubio fra grafica e sonoro che ancora oggi è rimasto impresso nella mente di …