68000
mercoledì 11 Maggio 2011 - 35 Commenti
Apple e i processori: non è amore (eterno)

Se dovessi scegliere una canzone da dedicare a Apple, sarebbe “Bella senz’anima” di Riccardo Cocciante, per la facilità e la freddezza nello scaricare i microprocessori che non ritiene più utili alla sua causa (il mero profitto). Ovviamente dopo averli spremuti per bene, specialmente in ambito marketing, esaltandone le incredibili capacità… fino al giorno prima dell’abbandono.
Mi riferisco in particolare a quelli montati nei famosi Macintosh, che hanno visto fasi o ere segnate dall’impiego di precise famiglie di processori che hanno contribuito al “marchio di fabbrica”, quell’elemento di “biodiversità” che poneva i …

mercoledì 1 Dicembre 2010 - 115 Commenti
Embrace, Extend and Extinguish… anche da GCC

Da qualche tempo i sorgenti di Python 3.2 (al momento arrivato alla quarta alpha) sono mio oggetto di studi per comprendere le differenze col vecchio ramo 2.x (Python 2.7 è ne sarà l’ultima versione) e le possibili modifiche apportabili per migliorarlo dal punto di vista prestazionale.
Seguendo anche la mailing list degli sviluppatori ho sentito parlare spesso di una modifica al cuore della virtual machine che permette di ottenere un notevole boost, e che è basata sui cosiddetti computed goto, funzionalità questa che ho visto la prima volta nel linguaggio Fortran, …

mercoledì 19 Maggio 2010 - 74 Commenti
Native Amiga (Natami): il vero erede dell’Amiga?

Con la Commodore fuori dai giochi a seguito del fallimento occorso nel 1994, le possibilità di far rivivere l’Amiga nel connubio hardware & software che ha sempre contraddistinto queste macchine sono, di fatto, svanite.
C’è stato il tentativo di aggiornare le macchine esistenti con CPU PowerPC e schede grafiche più potenti, oppure costruendo nuovi computer basati sempre sulle nuove CPU di Motorola (similmente alla strada intrapresa da Apple coi suoi Macintosh), ma da vecchio e affezionato amighista i chiodi fissi rimangono la famiglia 68000 e i chip custom disegnati da Jay …

mercoledì 5 Maggio 2010 - 54 Commenti
L’Amiga rivive in Minimig

Il fallimento della Commodore nel 1994 penso sia stato uno dei più brutti colpi che un fanatico pseudoreligioso potesse subire. E’ un po’ come se il totem di fronte al quale abitualmente ci si reca a pregare per trarre forza venisse improvvisamente colpito da un fulmine e incenerito, rimanendo inebetiti ripetendo il mantra “non può essere! Non può essere successo proprio a lui!”
Certo, ci sono poi state delle successive acquisizioni della casa, Escom in primis, con grandiosi progetti sventolati ai quattro venti (ricordo ancora quell’IPISA ’94 a tal proposito), ma …

giovedì 22 Aprile 2010 - 3 Commenti
1985: la CPU che doveva “stracciare” il 68000

Come ho ripetuto spesso, sono un grande appassionato della trasmissione televisiva Computer Chronicles, andata in onda fa la metà degli anni ’80 e i primi anni 2000 (oggi disponibile su archive.org).
Come sa chi ne ha visto qualche episodio, la trasmissione si compone di due parti: la prima è propriamente dedicata al contatto con nuovi prodotti e servizi, presentati da rappresentanti delle aziende produttrici, con cui i conduttori (fra cui il grande Gary Kildall) interloquiscono.
La seconda, che dura circa 8 minuti, è dedicata alle news, ed è qui che trovo spessissimo …