di  -  martedì 19 febbraio 2008

starbucks 1È da tempo nota la collaborazione tra Apple e Starbucks, il popolare coffee shop statunitense, iniziata con l’implementazione di un software specifico su iPhone, che consente di interagire con le canzoni trasmesse nel locale in tempo reale.

Genoco sta lavorando ad un progetto ancora più ambizioso, che integra le funzioni e le comdità di QuickPay con l’interfaccia e l’intuitività di iPhone e iPod Touch.

Si tratta di “Get your coffee fix, fast!” ed è un’applicazione per i due dispositivi di Cupertino che consente all’utente di acquistare il suo prodotto Starbucks preferito, senza fare la fila. L’applicazione include il sistema di pagamento QuickPay in modo da velocizzare ulteriormente tutto il procedimento.

Il software propone all’utente tutti i drink, varianti, formati e opzioni disponibili nel popolare negozio e, terminato il processo di selezione, genera un “semacode” che indicherà allo scanner del negozio che cosa abbiamo ordinato.

starbucks 2

Questa soluzione farà sorridere molti e sarà probabilmente accolta da una prima, ovvia, ondata di ironia e derisione. In realtà è un passo molto interessante verso la c.d. “agumented reality”, cioè verso un mondo nel quale i nostri dispositivi tecnologici si interfacceranno autonomamente con la tecnologia presente nel luogo in cui ci troviamo, per offrirci prodotti ed esperienze pertinenti al luogo e alla situazione.

Questo software è solo un’applicazione client, che va installata sul dispositivo per poter funzionare. Il passo successivo che ci porterà alle tecnologie di cui accennavo sopra è quello di creare un unico linguaggio di comunicazione, in modo tale e che entrando in un negozio il nostro dispositivo, che sia un cellulare o un iPod, sia abilitato a ricevere le applicazioni e i contenuti che l’esercente ci vuole inviare.

Inutile elencare i tanti vantaggi che questi nuovi modi di fare shopping e interagire con il mondo esterno portano. Tornando al caso Starbucks, questa soluzione offre solo il bello di godersi un buon caffé, togliendo la parte noiosa di fila, gestione monetine per il resto e altre piccole seccature.

1 Commento »

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.

  • # 1
    L’iphone da Starbucks ti rende asociale - Appunti Digitali
     scrive: 

    […] Francesco vengo a conoscenza di un concept di applicazione per Ipod Touch che permetterebbe di fare a meno dei camerieri di Starbucks. Il tutto potrebbe essere reso possibile da un’applicazione che viene chiamata […]

Scrivi un commento!

Aggiungi il commento, oppure trackback dal tuo sito.

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.