La valigia del videogamer
giovedì 10 dicembre 2009 - 8 Commenti
Street Hoop: playground basket made by SNK

Neo Geo, due parole che certamente risvegliano i sensi degli appassionati di retrogaming ed i frequentatori di sale giochi durante gli anni ’90.
Avevamo già dedicato una pagina alla storia di questa console, elencando solo alcuni dei molti titoli di spessore; mai però, fino ad oggi, ci eravamo soffermati nel trattare un videogioco in particolare.
Come da tradizione, andiamo controcorrente perché punteremo gli occhi su Street Hoop, capostipite in un certo senso degli sport da strada.
Nonostante la soft-teca della console SNK sia stata molto meno imponente, dal punto di vista numerico, di altre …

giovedì 3 dicembre 2009 - 13 Commenti
Project Eve: una console eclettica molto fumo e poco arrosto

Una delle macroscopiche differenze dell’industry pre e post-Millennium Bug è la composizione dei principali vendor impegnati nel mondo dei videogiochi.
Abbiamo già evidenziato qualche spia importante negli appuntamenti precedenti e mano a mano che ci avvicineremo ai giorni nostri, capiremo il come ed i perché nomi importanti del settore decisero di passare la mano e ritirarsi dalla competizione hardware.
Alcuni, come Atari e Sega travolti dal peso dei fallimenti delle piattaforme di punta o progetti sostanzialmente mai nati (Mirai, Neptune e via discorrendo), scelsero di ripiegare solo sul business software; altri, come …

venerdì 27 novembre 2009 - 15 Commenti

Se seguite da qualche tempo la rubrica dedicata alla nostalgia informatica, mi avete visto esaurire l’elenco dei superlativi esistenti in lingua italiana, per descrivere alcune vecchie glorie del passato. Non è certo un atteggiamento di circostanza: qui si trattano pochi e selezionatissimi giochi, le punte di diamante di una produzione enorme – prevalentemente quella per Amiga – d’altronde non avara di titoli mediocri.
In attesa di riservarmi un po’ di spazio per raccontarvi qualche orrore di quell’epoca, voglio dedicarmi a un titolo talmente noto e reputato, da rappresentare direi oggettivamente …

giovedì 26 novembre 2009 - 7 Commenti

Bei tempi gli anni ’80-’90, quando i platform di buona/ottima fattura uscivano a fiotti, soddisfando i possessori di qualsiasi piattaforma.
Nelle scorse settimane abbiamo avuto la possibilità di rivivere i fasti di alcuni di questi ottimi titoli: a cominciare da Super Mario, passando per le colorate le avventure dei personaggi Disney come Aladdin, Topolino, con Magical Quest, o i Duck Tales apparsi per la prima volta su NES.
Sega d’altra parte ha sempre fornito un altrettanto valido contributo alla causa di noi smanettoni.
Ovviamente non si può non cominciare dalla mascotte simbolo della …

giovedì 19 novembre 2009 - 15 Commenti

Questa settimana ci discostiamo dalla tradizionale alternanza hardware-software cui ormai, credo, siete abituati. In fondo, se si rischia di finire nella routine è giusto cambiare le carte ogni tanto, no?
E lo facciamo per parlare di un argomento tutto sommato un po’ lontano dalla logica del retrogaming. Oggi proveremo ad analizzare uno dei termini più usati e senz’altro abusati negli ultimi anni nel settore dei videogiochi: “next-gen”.
Anche agli utenti-consumatori non così attenti nelle logiche di mercato, le quali caratterizzano l’industry, sarà capitato di imbattersi in questa parola utilizzata sia dagli addetti ai lavori …

martedì 17 novembre 2009 - 75 Commenti

Chi mi legge con qualche frequenza, sa che sono un grande appassionato di retrocomputing e retrogaming. Conseguentemente, cerco di “contagiare” con emulatori e vecchi giochi, ogni dispositivo che mi trovi sottomano.
Non fa eccezione lo smartphone che mi sono concesso recentemente, su cui amerei infilare qualche bel gioco appartenente all’epoca degli home a 8 bit, o magari qualche titolo arcade storico.
Premetto che sull’App Store, non mi aspettavo – particolarmente dopo il ban dell’emulatore C64 – di trovare una pletora di applicazioni dedicate al retrogaming.
L’esclusione di ogni applicazione che richieda più di …

venerdì 13 novembre 2009 - 36 Commenti

Ci sono giochi che rimangono impressi nella memoria per una grafica o per un sonoro straordinari, altri li ricordiamo per un gameplay frenetico, o per un’atmosfera coinvolgente. Pochi giochi, e sono quelli che popolano le posizioni più alte nelle classifiche di gradimento dei nostalgici informatici DOC, eccellono in tutte queste qualità, al punto da rappresentare un ottimo passatempo anche a vent’anni di distanza.
A quest’ultima categoria appartiene di certo la serie Lotus Turbo Challenge, nata nel 1990 col primo episodio: il glorioso Lotus Esprit Turbo Challenge. Un gioco creato attorno alla …

giovedì 12 novembre 2009 - 17 Commenti

Circa un anno fa abbiamo cercato di dare una risposta ad una delle domande, spesso insolute, che i non addetti ai lavori si pongono quando si parla di retrogaming.
Perché recuperare le console che hanno fanno fiasco?
Possono esserci ragioni sentimentali, il pezzo di plastica quindi viene associato ad un periodo particolarmente felice e spensierato della propria vita, ma anche motivi meramente collezionisti; un prodotto venduto in una serie limitata di unità è bramato in quanto tale dagli appassionati.
Nella nostra rubrica settimanale ci siamo occupati di svariati singoli esempi (e continueremo a …

giovedì 5 novembre 2009 - 11 Commenti

Un mese fa abbiamo parlato dell’SG-1000, il prodotto che ha in qualche modo segnato l’ingresso di Sega nella nuova videogame industry che si stava delineando dopo il crash del 1983; un prodotto importante non solo perché il primo di una lunga serie a venire, ma anche perché chiara espressione dei cambiamenti avvenuti all’interno della dirigenza e dell’assetto societario della Sega.
Il Master System, dopo le prime due revision dell’SG-1000, si presenta come il terzo genito della famiglia, ma con caratteristiche hardware decisamente superiori, uno dei motivi per cui le vendite superarono …

venerdì 30 ottobre 2009 - 7 Commenti

“Quando il cammino si fa duro, il bardo se ne va a bere”, recitava lo slogan della pubblicità inglese di una delle pietre miliari del genere RPG, The Bard’s Tale (1985). Un gioco abbastanza vasto da richiedere l’uso sistematico di carta e matita per disegnare le mappe, caratterizzato da una visuale divenuta sempre più un classico del genere, ricco di tutti quegli elementi che hanno fatto, negli anni ’80 la fortuna del genere RPG.
Soprattutto, caratterizzato da una grafica essenziale, calibrata sulle capacità dei sistemi a 8 bit, che mortificava la …