La valigia del videogamer
giovedì 11 settembre 2008 - 8 Commenti

Gli appassionati di videogiochi, soprattutto quelli con una certa età “ludica” alle spalle o che si sono appassionati al fenomeno del retrogaming, sono sempre alla ricerca del pezzo che possa impreziosire la propria collezione.
Può trattarsi di un titolo giocato da bambini, di una console che è stata compagna di avventure della propria infanzia o adolescenza oppure un prodotto che in pochi possono permettersi di affermare “io ce l’ho”, perché rilasciato in un numero contenuto di esemplari, perché presentato in concomitanza con un evento particolare (ad esempio l’uscita di un film sponsorizzato …

giovedì 11 settembre 2008 - 7 Commenti

Quei cari vecchi giochi che tante ore hanno rubato alle corse libere sui prati e allo studio, che tanti votacci e tante prediche ci hanno meritato, tornano su un sito dedicato sotto forma di download legale, a prezzo equo e senza DRM.
Attacco alternativo: fino a ieri si chiamava abandonware; pur essendo oggetto di diritto d’autore, nessuno lo prendeva più di tanto in considerazione, sicché lo si scaricava gratuitamente in su siti come Lostgames, The Underdogs (è down!), Abandonline o Abandonia. Da oggi più o meno per quegli stessi …

giovedì 4 settembre 2008 - 10 Commenti

Alla ripresa del normale regime di pubblicazione di Appunti Digitali e come bentornati dalle vacanze agli appassionati di videogiochi, in particolare di retrogaming, ho pensato di dedicare questo appuntamento settimanale ad una delle saghe più entusiasmanti e coinvolgenti del panorama videoludico mondiale, che ha reso celebre il genere stealth.
Nel nostro percorso di ricostruzione della storia dei videogiochi analizziamo infatti Metal Gear Solid, un titolo che non ha bisogno di presentazioni ma la cui evoluzione a volte sfugge agli appassionati perché vi si sono avvicinati solamente con la pubblicazione degli ultimi capitoli per Playstation 2 e Playstation 3.

venerdì 25 luglio 2008 - 22 Commenti

Mentre qui fuori imperversa la più ruspante edizione delle selezioni per Miss Italia che abbia mai visto, con tanto di paffute candidate coperte da pudichi e quantomai appropriati veli bianchi, il vostro reporter dal passato indomitamente siede davanti alla tastiera, per raccontarvi un nuovo episodio della scoppiettante rubrica dedicata alla nostalgia informatica.
Interrompiamo temporaneamente la serie dedicata ai sistemi vintage per trattare un gioco che ha segnato la storia dell’industria videoludica e costretto milioni di giocatori – compreso, ovviamente, il sottoscritto – davanti al monitor per innumerevoli ore. Parliamo di Dungeon …

giovedì 24 luglio 2008 - 5 Commenti

Gli amanti del marchio dalla mela morsicata se la passano bene ultimamente; la compagnia cresce in praticamente tutti i settori, le vendite dell’hardware vanno a gonfie vele (AppleTV a parte) e il titolo in borsa seppur le previsioni leggermente al ribasso del secondo e terzo trimestre di quest’anno si mantiene piuttosto stabile tanto che il valore di un’azione, dopo aver sfiorato i 200$ alla fine del 2007, si attesta intorno ai 166$.
Ma non è sempre stato rose e fiori, anzi. A metà degli anni ’90 infatti, Apple ha corso il serio rischio di un tracollo: l’incapacità di saper anticipare i tempi e …

giovedì 17 luglio 2008 - 18 Commenti

Facciamo un balzo nel futuro e saltiamo dagli anni 80 al periodo forse più buio nella storia della Sega.
Siamo nel passaggio dalla quarta generazione alla quinta, ovvero da quella definita comunemente “16bit” a quella “32”.
Scordatevi i fasti di Sonic, le movenze di Michael Jackson in Moonwalker o le mazzate di Streets of Rage; è crisi nera nel comparto hardware della famosa casa giapponese e il Neptune ne rappresenta forse il punto più alto, seppur sconosciuto alla stragrande maggioranza dei videogamer.

giovedì 10 luglio 2008 - 2 Commenti

Il Wiimote è senza dubbio l’elemento di novità che ha decretato il successo della console Nintendo di “ultima generazione”. Uso le virgolette scientemente, dato che in ordine cronologico è l’ultima macchina presentata al pubblico dalla grande N ma allo stesso tempo, non può reggere il confronto puramente tecnico con le concorrenti Xbox360 e PS3 dato che presenta una dotazione hardware molto simile a quella utilizzata per il GameCube.
Ma questa è la filosofia Nintendo, puntare sull’intrattenimento puro, coinvolgendo il giocatore e puntando sul suo voler essere sempre più spettatore attivo nei confronti del gioco …

giovedì 3 luglio 2008 - 6 Commenti

 
La settimana passata abbiamo ripercorso le tappe che hanno visto crescere il fenomeno di Street Fighter e divenuto ormai una pietra miliare nella storia dei videogiochi. La passione per questo tipo di titoli va di pari passo con la passione crescente verso le arti marziali e da tecniche di combattimento in generale, basti pensare a quante discipline (e palestre) siano ora presenti anche solo sul territorio nazionale, importate più o meno recentemente dai paesi orientali.
Sul fronte videogiochi però, gli anni 80, sì sempre quei magnifici anni 80, hanno portato in …

giovedì 26 giugno 2008 - 12 Commenti

 Tra le tante saghe che hanno fatto storia, una di quelle più conosciute e una di quelle più giocate è senz’altro quella di Street Fighter.
Gli anni 80, come abbiamo intravisto, sono stati l’anticamera dell’attuale business rappresentato dai videogiochi ed uno degli introiti maggiori sono derivato dall’esplosione del fenomeno delle sale giochi.
Ed una sala giochi, per definizione doveva avere almeno una macchina coin-op su cui giravano le evoluzioni di Ryu&soci.

giovedì 19 giugno 2008 - 17 Commenti

Le persone che hanno avuto la fortuna di viverli e toccarli con mano (e tra voi lettori sono sicuro ce ne siano tanti) non possono dimenticare questo decennio.
I paninari in discoteca, i seni al vento di Sabrina Salerno, le commedie dissacranti di Benigni, Pozzetto e Verdone che raccontavano ciascuno una certa parte dell’Italia, così istrionica e piena di contraddizioni.
Le serata passate a ridere con le gag di Drive-In , il trionfo della musica Pop, del consumismo, dei media che hanno visto l’ascesa della televisione commerciale e la caduta del …