Nostalgia Informatica
venerdì 12 settembre 2008 - 4 Commenti

Correva l’anno 1994: Michael Spindler – CEO succeduto a John Sculley, il “traditore” di Jobs – annuncia l’apertura del Mac, sperando di invertire le sorti dell’azienda, al tempo quasi decotta, attraverso la massimizzazione della quota di mercato.
Già dieci anni prima tuttavia – nei giorni in cui Bill Gates suggeriva a Sculley di dare in licenza Mac OS – un’azienda brasiliana, la Unitron, approntava il Mac512: erano passati solo pochi mesi dal rilascio della seconda versione del Macintosh, la 512k. Il clone non è tanto interessante per le specifiche tecniche, …

venerdì 5 settembre 2008 - 17 Commenti

Le vacanze sono finite, l’estate è agli sgoccioli, ma dopotutto oggi è venerdì, il che significa che si riparte con la rubrica sulla nostalgia informatica, che oggi ci porterà ad esplorare un vero e proprio leitmotiv del nostro amato mondo informatico: l’architettura CPU Alpha di DEC.
Un’architettura leader prestazionale, messa fuori mercato da un management incompetente e da accordi commerciali spregiudicati, nel momento del suo massimo splendore – quando le CPU Alpha occupavano le posizioni n° 2 e 3 nella TOP 500.
Un’architettura che tra l’altro era candidata a sostituire la famiglia …

venerdì 25 luglio 2008 - 22 Commenti

Mentre qui fuori imperversa la più ruspante edizione delle selezioni per Miss Italia che abbia mai visto, con tanto di paffute candidate coperte da pudichi e quantomai appropriati veli bianchi, il vostro reporter dal passato indomitamente siede davanti alla tastiera, per raccontarvi un nuovo episodio della scoppiettante rubrica dedicata alla nostalgia informatica.
Interrompiamo temporaneamente la serie dedicata ai sistemi vintage per trattare un gioco che ha segnato la storia dell’industria videoludica e costretto milioni di giocatori – compreso, ovviamente, il sottoscritto – davanti al monitor per innumerevoli ore. Parliamo di Dungeon …

mercoledì 23 luglio 2008 - 6 Commenti

Pubblichiamo un guest post di Cesare Di Mauro
L’arrivo dei computer in tante famiglie (da cui, infatti, venne coniato il termine di “home” computer) è stato uno dei periodi più interessanti per l’informatica.
In passato la Apple aveva già tentato l’impresa coi suoi Apple I e II, ottenendo un discreto successo (principalmente negli USA), ma è soltanto agli inizi degli anni ’80, complice un generale abbassamento dei prezzi dei componenti e una congiuntura economica favorevole, che si arrivò al boom del mercato degli home.
Computer come il Commodore Vic 20 e il …

venerdì 18 luglio 2008 - 9 Commenti

Giappone Giappone, quante volte ti ho visto sulla cartina e ti ho sognato… Da piccolo, quando Internet non c’era e le novità dal Giappone venivano diffuse con qualche mese di ritardo da K e TGM, guardavo esterrefatto le meraviglie di quella terra, che dal punto di vista tecnologico sembrava trovarsi – e forse effettivamente era – molti anni avanti alla vecchia Europa.
In onore alle meraviglie tecnologiche giapponesi, con la fascia del sol levante legata in testa e una katana al fianco, mi appresto dunque a raccontarvi di un sistema tanto …

giovedì 17 luglio 2008 - 21 Commenti

Gli intenditori, quelli veri, sanno che nella storia del PC una sola tastiera ha lasciato un segno indelebile: parliamo della Model M, che equipaggiava i PC AT della IBM e la successiva serie PS/2. Un capolavoro tecnologico che sta alle moderne tastiere gommosette da 5 euro come i Doors stanno ai Village People.
Non mi dilungherò sui dettagli tecnici della tastiera – per i quali rinvio a Wikipedia – che nasce da un progetto IBM dato in licenza a Lexmark, Unicomp e Chicony per la produzione: basta dire click …

venerdì 11 luglio 2008 - 3 Commenti

La salsedine e il solleone non intaccano il cuore vintage della nostra amata rubrica, che oggi ci porterà qualche anno indietro rispetto a dove ci eravamo lasciati nella scorsa puntata, per l’esattezza nel 1983. Anno in cui Apple, che in queste ore domina le scene mondiali con un telefono che ha diffuso enormemente, fra clienti e concorrenti, il concetto di interfaccia touch, era ancora lungi dal lanciare il primo Mac.
Anno in cui HP lanciò il 150 , una macchina MS-DOS ma non IBM compatibile, per molti versi rivoluzionaria. Innanzitutto lo …

venerdì 4 luglio 2008 - 7 Commenti

Per alleviare la sofferenza tutti coloro che – compreso il sottoscritto – malgrado il caldo afoso non possono ancora tuffarsi in mare, vorrei oggi parlare di un progetto che per qualche breve istante ha scosso lo scenario informatico mondiale: Be e il suo BeBox.
Nato dall’inventiva due dei tanti geni fuoriusciti dalla Apple – Jean Louis Gassee e Steve Sakoman – BeBox rappresenta probabilmente ciò che sarebbe stato il Mac se fosse stato progettato nella prima metà degli anni ’90 anziché dieci anni prima.
Sviluppato inizialmente attorno alla fallimentare CPU Hobbit di …

venerdì 27 giugno 2008 - 23 Commenti

Nella puntata odierna della pluripremiata rubrica nostalgia informatica, ci occuperemo di un sistema che, per quanto diffuso quasi esclusivamente nel Regno Unito, ha rappresentato una pietra miliare nel mondo degli home computer: l’Acorn Archimedes.
Il motivo per cui ha rappresentato una svolta, ahimè senza seguito, è che è stato il primo sistema RISC, a 32 bit, pensato per il mercato consumer. Nel 1987! Quando ancora alla stragrande maggioranza degli utenti PC era possibile acquistare un 8088 o se andava bene un 8086 a 8 Mhz! Quando il 286 era roba da …

venerdì 20 giugno 2008 - 20 Commenti

Nei tempi in cui Commodore 64 e Spectrum si contendevano il gruzzoletto accumulato per Natale, la comunione o il compleanno di milioni di ragazzini, la Amstrad fece il suo ingresso nel mercato europeo degli home computers con un sistema destinato a rimanere negli annali: il CPC 464.
Nei suoi anni di attività nel settore PC, l’azienda fondata e – caso quasi unico nel settore – ancora diretta da Sir Alan Michael Sugar (AMS di Amstrad) ha sviluppato una ampia gamma di sistemi, alcuni anche destinati al settore professionale. Fra questi …