realt��-virtuale
giovedì 19 Febbraio 2009 - 7 Commenti

Nei primi anni ’90 la realtà virtuale era una delle parole più in voga nel mondo.
Brett Leonard colpiva la fantasia del pubblico cinematografico nel 1992 con Il Tagliaerbe e successivamente con il meno conosciuto Virtuality (una delle prime prove sul grande schermo di Russell Crowe).
La pubblicità spingeva su questo concetto per cercare di vendere un prodotto tecnologico/elettronico e nemmeno l’industry dei videogiochi, che si stava avvicinando sempre di più a Hollywood, poteva rimanere indifferente a questo nuovo fenomeno.